Tartare di salmone

Fresca, leggera e sfiziosa, questa ricetta è perfetta se cerchiamo un antipastino di mare buonissimo con cui stupire i nostri ospiti.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
10
Facilità
facile
Pronto in
20 minuti

Pubblicità

La tartare di salmone è un antipasto di mare buonissimo che possiamo preparare nelle occasioni speciali. Molto più facile da fare di quello che si possa pensare, questa ricetta si può insaporire e personalizzare in tanti modi. Una volta che l’avremo provata, non riusciremo più a smettere di crearne versioni sempre nuove!

Tartare di salmone: la ricetta facile

L’abbiamo vista servita come antipasto nei ristoranti e l’abbiamo gustata in tante versioni, spesso con l’avocado. Ma come si fa la tartare di salmone in casa?

Come prima cosa dobbiamo procurarci il salmone abbattuto. Chiediamo in pescheria o controlliamo nel banco freschi del supermercato, a volte capita di trovarlo lì confezionato. Una volta che abbiamo il nostro salmone abbattuto e pulito, lo tagliamo a dadini e lo facciamo marinare in una ciotola con olio d’oliva, aceto e succo di limone. Noi lo abbiamo mescolato anche con semi di papavero, sale e pepe. Facciamo riposare e insaporire e poi possiamo assemblare le nostre tartare di salmone. Aiutiamoci con dei coppapasta per dare loro la forma e impiattiamole con fettine di limone e qualche foglia di songino.

Consigli e varianti

Perfetta per aprire i menù di pesce, la tartare di salmone si può preparare in due fasi, se ci serve ottimizzare i tempi. Infatti, anche se per evitare che si rovinino dobbiamo assemblare le tartare subito prima di servirle, possiamo portarci avanti mescolando gli ingredienti in anticipo. In questo modo, inoltre, si insaporiranno ancora meglio.

Pubblicità

Se non troviamo il salmone abbattuto, possiamo provare a realizzare una tartare di salmone affumicato. Il risultato avrà un sapore più deciso, ma ugualmente molto buono.

Non amiamo il sapore dell’aceto? Eliminiamolo e aumentiamo un pochino le quantità di olio e di succo di limone per compensare.


Forza, ora mettiamoci all’opera: spettiamo nei commenti le foto delle vostre versioni di tartare di salmone!

Preparazione
20 minuti
Cottura
-----
Tempo totale
20 minuti *

*+10 minuti di riposo

Benvenuti in casa mia!

Tante ricette facili e consigli semplici per risparmiare in cucina e in casa

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone

Per le tartare

  • 600 g salmone abbattuto
  • ½ limoni il succo
  • 2 cucchiai aceto
  • 3 cucchiai olio d'oliva
  • semi di papavero q.b.
  • sale fino q.b.
  • pepe q.b.

Per servire

  • fettine di limone q.b.
  • songino q.b.
  • salsa di soia q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Tartare di salmone

Tagliamo a dadini il salmone cercando di farli molto piccoli e di dimensioni regolari.

Versiamo il salmone in una ciotola capiente insieme a olio d’oliva, aceto e succo di limone, poi mescoliamo.

Condiamo con sale e pepe, uniamo i semi di papavero e diamo qualche mescolata per distribuire gli ingredienti in modo uniforme.

Pubblicità

Lasciamo insaporire per 10 minuti, poi assembliamo le nostre tartare. Sistemiamo dei coppapasta nei piatti e versiamo in ciascuno un quarto del salmone. Pressiamo e rimuoviamo il coppapasta con cura in modo che la tartare mantenga la forma.

Tagliamo il limone a fettine e sistemiamone un paio a lato, accanto alla tartare, insieme a delle foglioline di songino.

Serviamo con salsa di soia a piacere.

Ingredienti
Presente in

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

0 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Tartare di salmone

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Tartare di salmone

Torna su