Torta di compleanno per Nonna


In occasione del 98simo compleanno di nonna Blandina, la mamma del mio babbo, ho preparato in casa per lei una torta di compleanno speciale. Dovete sapere che lei non è una grande amante delle classiche torte di pasticceria, e mi ha chiesto di farle la cosiddetta “Pizza ripiena”: si tratta di una buonissima zuppa inglese preparata con pan di Spagna, crema pasticcera (classica e al cioccolato) e una decorazione di panna montata.

Questa torta di compleanno farcita richiede un po’ di tempo per la preparazione, ma realizzarla è alla portata di tutti: occorre solo un po’ di impegno e giusto un pizzico di manualità per la decorazione. Io ho scelto di farla rotonda e ho utilizzato una tortiera a cerniera da 24 cm di diametro, adatta a preparare una torta per una decina di persone. Ma niente vieta di fare una torta rettangolare usando una teglia rettangolare, meglio se a cerniera. In questo modo si avrebbe anche più spazio per la scritta dedicata al festeggiato o alla festeggiata.

Quali sono i principali passaggi per preparare la nostra torta di compleanno farcita? Partiremo col pan di Spagna, semplicissimo da preparare e nel quale io aggiungo mezza bustina di lievito per dolci che evita il rischio di ritrovarci con un pan di Spagna basso o poco morbido. Una volta pronto, prepareremo la crema pasticcera nella mia versione, quella con le uova intere invece dei soli tuorli. A proposito, un piccolo consiglio: se anche voi la fate con le uova intere, per farla risultare bella gialla scegliete le uova a pasta gialla. Altro piccolo accorgimento: se vediamo che mentre la crema si addensa si formano dei piccoli grumi, togliamola dal fuoco e mescoliamo velocemente e con energia con la frusta per poi rimetterla sul fornello. Ne lasceremo una metà gialla, che farcirà la torta all’interno, e una metà al cioccolato che invece ricoprirà il nostro dolce esternamente.

Il terzo passo sarà preparare la bagna: oltre all’Alchermes, che metteremo da solo, faremo una bagna mescolando caffè, latte e acqua. Se però si tratta di una festa di compleanno di un bimbo, evitiamo naturalmente il liquore (che possiamo sostituire con del succo d’arancia rossa) e facciamo una bagna a base di solo latte.

Infine resta la decorazione: faremo una scritta usando del cioccolato fondente sciolto (nel procedimento vi dirò tutti i trucchetti per realizzarla al meglio), e ricopriremo tutta la torta con il Dolceneve Paneangeli, una preparazione molto simile alla panna montata, pensata proprio per la decorazione dei dolci e che faceva giusto al caso mio, visto che a nonna Blandina non piace la panna montata! Ovviamente la panna montata andrà benissimo lo stesso, sia classica che vegetale.

torta di compleanno farcita

Visto che una volta ricoperta di crema al cioccolato la nostra torta andrà messa in frigo a compattarsi per almeno due ore, possiamo tranquillamente prepararla anche il giorno prima di servirla, lasciando da fare quasi all’ultimo solo la decorazione. Questa torta zuppa inglese è davvero versatile e perfetta per i compleanni: ricca, golosa e personalizzabile nella decorazione!

Che dite, la prepariamo insieme? Forza, andiamo in cucina, rimbocchiamoci le maniche e cominciamo. E mi raccomando: scrivetemi poi nei commenti com’è andata e mandatemi le foto delle vostre torte!


Potrebbe interessarvi anche: TORTA DI COMPLEANNO AL CAFFE’

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 50 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 40 min
  • riposo in frigo riposo in frigo: 2 ore
  • Pronto in Pronto in: 1h 30 min
TORTA DI COMPLEANNO PER NONNA Tempo Preparazione

INGREDIENTI

per il pan di spagna

  • 4 uova
  • 150 g di zucchero
  • 150 g di farina 00
  • 1/2 bustina (8 gr) di lievito per dolci

per la crema pasticcera

  • 1 l di latte
  • 1 scorzetta di limone
  • 4 uova
  • 160 g di zucchero 8 cucchiai
  • 140 g di farina 00 8 cucchiai
  • 30 g di cacao amaro 2 cucchiai (solo per la metà al cioccolato)

per la bagna

  • caffè q.b.
  • latte q.b.
  • acqua q.b.
  • Alchermes q.b.

per scritta e decorazione

  • 100 g di cioccolato fondente per la scritta
  • 1 confezione di Dolceneve Paneangeli oppure panna da montare
  • 450 ml di latte
  • roselline di ostia

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Partiamo dal pan di spagna: in una ciotola rompiamo 4 uova e iniziamo a sbatterle con le fruste elettriche. Aggiungiamo lo zucchero e continuiamo a mescolare.Partiamo dal pan di spagna: in una ciotola rompiamo 4 uova e iniziamo a sbatterle con le fruste elettriche. Aggiungiamo lo zucchero e continuiamo a mescolare.
  2. Quando le uova saranno chiare e spumose, aggiungiamo la farina un po’ alla volta. Infine aggiungiamo il lievito per dolci e diamo un’ultima mescolata.Quando le uova saranno chiare e spumose, aggiungiamo la farina un po’ alla volta. Infine aggiungiamo il lievito per dolci e diamo un’ultima mescolata.
  3. Versiamo l’impasto in una tortiera a cerniera da 24 cm di diametro con un foglio di carta forno sul fondo (non ho unto la tortiera lateralmente, così che mentre l’impasto cuoce lo “tiri” un po’ e faccia sì che rimanga piatto).Versiamo l’impasto in una tortiera a cerniera da 24 cm di diametro con un foglio di carta forno sul fondo (non ho unto la tortiera lateralmente, così che mentre l’impasto cuoce lo “tiri” un po’ e faccia sì che rimanga piatto).
  4. Inforniamo e cuociamo in forno preriscaldato ventilato a 160° C per 35-40 minuti, o in forno statico a 170° C per lo stesso tempo.Inforniamo e cuociamo in forno preriscaldato ventilato a 160° C per 35-40 minuti, o in forno statico a 170° C per lo stesso tempo.
  5. Una volta cotto il pan di spagna, lasciamolo raffreddare e poi estraiamolo dalla tortiera, staccando i bordi con l’aiuto di un coltello.Una volta cotto il pan di spagna, lasciamolo raffreddare e poi estraiamolo dalla tortiera, staccando i bordi con l’aiuto di un coltello.
  6. Stacchiamo la carta forno dal fondo e con un coltello lungo e affilato tagliamo a metà il disco di pan di spagna (se è ancora tiepido, meglio bagnare la lama del coltello, così scivolerà più facilmente).Stacchiamo la carta forno dal fondo e con un coltello lungo e affilato tagliamo a metà il disco di pan di spagna (se è ancora tiepido, meglio bagnare la lama del coltello, così scivolerà più facilmente).
  7. Prendiamo un vassoio grande tipo quelli da pasticceria e poggiamo sopra le due metà di pan di spagna. Mettiamo da parte e prepariamo la crema pasticcera.Prendiamo un vassoio grande tipo quelli da pasticceria e poggiamo sopra le due metà di pan di spagna. Mettiamo da parte e prepariamo la crema pasticcera.
  8. In un pentolino facciamo scaldare il latte insieme alla scorza di limone.In un pentolino facciamo scaldare il latte insieme alla scorza di limone.
  9. In una pentola rompiamo 4 uova, aggiungiamo 160 gr di zucchero e iniziamo a sbattere con una frusta.In una pentola rompiamo 4 uova, aggiungiamo 160 gr di zucchero e iniziamo a sbattere con una frusta.
  10. Ora uniamo 140 gr di farina e continuiamo a mescolare.Ora uniamo 140 gr di farina e continuiamo a mescolare.
  11. Quando il latte è caldo, spegniamo il fuoco e togliamo la scorza di limone. Versiamolo a filo nella pentola con le uova e la farina, mescolando bene con la frusta.Quando il latte è caldo, spegniamo il fuoco e togliamo la scorza di limone. Versiamolo a filo nella pentola con le uova e la farina, mescolando bene con la frusta.
  12. Portiamo la crema ad addensare sul fuoco, mescolandola di continuo. Una volta addensata, spegniamo il fornello e lasciamola leggermente intiepidire.Portiamo la crema ad addensare sul fuoco, mescolandola di continuo. Una volta addensata, spegniamo il fornello e lasciamola leggermente intiepidire.
  13. Riprendiamo il pan di spagna e togliamo la parte di sopra. Prepariamo la bagna: in una ciotola mescoliamo insieme caffè, latte, acqua e a parte teniamo l’Alchermes.Riprendiamo il pan di spagna e togliamo la parte di sopra. Prepariamo la bagna: in una ciotola mescoliamo insieme caffè, latte, acqua e a parte teniamo l’Alchermes.
  14. Prima di cominciare a farcire il pan di spagna, per non sporcare il vassoio mettiamo della pellicola per alimenti tutto intorno al disco di pan di spagna, infilandola anche un po’ sotto.Prima di cominciare a farcire il pan di spagna, per non sporcare il vassoio mettiamo della pellicola per alimenti tutto intorno al disco di pan di spagna, infilandola anche un po’ sotto.
  15. Prendiamo la bagna al caffè e versiamola sul pan di spagna partendo dal bordo esterno e via via andando verso il centro. Ora versiamo anche l’Alchermes nello stesso modo.Prendiamo la bagna al caffè e versiamola sul pan di spagna partendo dal bordo esterno e via via andando verso il centro.Ora versiamo anche l’Alchermes nello stesso modo.
  16. Prendiamo la crema pasticcera ancora calda e mettiamone la metà sulla base della torta, allargandola e distribuendola bene.Prendiamo la crema pasticcera ancora calda e mettiamone la metà sulla base della torta, allargandola e distribuendola bene.
  17. Adesso copriamo con l’altro disco di pan di spagna, mettendolo rovesciato con la parte interna più porosa verso l’alto, in questo modo si impregnerà meglio di bagna. Versiamo prima la bagna al caffè e poi l’Alchermes.Adesso copriamo con l’altro disco di pan di spagna, mettendolo rovesciato con la parte interna più porosa verso l’alto, in questo modo si impregnerà meglio di bagna. Versiamo prima la bagna al caffè e poi l’Alchermes.
  18. Facciamo il secondo strato di crema pasticcera, ma stavolta al cioccolato: nella pentola con la crema restante, versiamo due cucchiai di cacao amaro e mescoliamo bene con la frusta fino a ottenere un colore omogeneo.Facciamo il secondo strato di crema pasticcera, ma stavolta al cioccolato: nella pentola con la crema restante, versiamo due cucchiai di cacao amaro e mescoliamo bene con la frusta fino a ottenere un colore omogeneo.
  19. Versiamo la crema al cioccolato sulla torta e distribuiamola con la spatola anche lungo i bordi.Versiamo la crema al cioccolato sulla torta e distribuiamola con la spatola anche lungo i bordi.
  20. Trucchetto per mettere in forma la torta e renderla più carina: mettiamo tutto intorno, nei bordi, un doppio strato di pellicola ben tesa. Copriamo con la pellicola la torta anche sopra, compattiamola leggermente con le mani e poi mettiamo in frigo per almeno 2 ore.Trucchetto per mettere in forma la torta e renderla più carina: mettiamo tutto intorno, nei bordi, un doppio strato di pellicola ben tesa. Copriamo con la pellicola la torta anche sopra, compattiamola leggermente con le mani e poi mettiamo in frigo per almeno 2 ore.
  21. Nel frattempo prepariamo l’occorrente per la scritta: prendiamo un foglio di carta A4, mettiamoci sopra la cerniera della tortiera in cui abbiamo fatto il pan di spagna e con una matita disegniamo il cerchio internamente. All’interno del cerchio facciamo la nostra scritta. Questa sarà la nostra guida per fare la scritta di cioccolato!Nel frattempo prepariamo l’occorrente per la scritta: prendiamo un foglio di carta A4, mettiamoci sopra la cerniera della tortiera in cui abbiamo fatto il pan di spagna e con una matita disegniamo il cerchio internamente. All’interno del cerchio facciamo la nostra scritta. Questa sarà la nostra guida per fare la scritta di cioccolato!
  22. Sciogliamo bene a bagnomaria 100 gr di cioccolato fondente, teniamolo in caldo e prepariamo il cono di carta forno per fare la scritta.Sciogliamo bene a bagnomaria 100 gr di cioccolato fondente, teniamolo in caldo e prepariamo il cono di carta forno per fare la scritta.
  23. Ora prendiamo il foglio guida, mettiamo sopra un foglio di carta forno e, dopo aver riempito il cono col cioccolato fuso, facciamo la scritta sulla carta forno, seguendo quella che vediamo in trasparenza sotto. Poi mettiamo la scritta a solidificare in freezer.Ora prendiamo il foglio guida, mettiamo sopra un foglio di carta forno e, dopo aver riempito il cono col cioccolato fuso, facciamo la scritta sulla carta forno, seguendo quella che vediamo in trasparenza sotto. Poi mettiamo la scritta a solidificare in freezer.
  24. Passiamo alla decorazione: in una ciotola mettiamo il Dolceneve Paneangeli e aggiungiamo il latte. Montiamo con le fruste elettriche. Il risultato sarà praticamente uguale alla panna montata.Passiamo alla decorazione: in una ciotola mettiamo il Dolceneve Paneangeli e aggiungiamo il latte. Montiamo con le fruste elettriche. Il risultato sarà praticamente uguale alla panna montata.
  25. Prendiamo la nostra torta dal frigo e togliamo la pellicola. Ricopriamo la torta col Dolceneve montato, sopra e sui bordi.Prendiamo la nostra torta dal frigo e togliamo la pellicola. Ricopriamo la torta col Dolceneve montato, sopra e sui bordi.
  26. Il Dolceneve restante mettiamolo in una sac à poche e usiamolo per completare la decorazione con dei ciuffetti lungo i bordi e sopra la torta, come preferiamo.Il Dolceneve restante mettiamolo in una sac à poche e usiamolo per completare la decorazione con dei ciuffetti lungo i bordi e sopra la torta, come preferiamo.
  27. Riprendiamo la scritta dal freezer, ormai solidificata, stacchiamola piano dalla carta forno e mettiamola sulla torta.Riprendiamo la scritta dal freezer, ormai solidificata, stacchiamola piano dalla carta forno e mettiamola sulla torta.
  28. Infine aggiungiamo delle roselline di ostia. Ecco pronta la nostra Torta di compleanno, bellissima e soprattutto deliziosa!Infine aggiungiamo delle roselline di ostia. Ecco pronta la nostra Torta di compleanno, bellissima e soprattutto deliziosa!

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su Torta di compleanno per Nonna

  • Camy - 26 Novembre 2021 8:00

    Ciao Benedetta… Posso preparare il pane di spagna un giorno prima?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta Rossi - 26 Novembre 2021 11:35

      Sì Camy, conservalo in un contenitore per dolci 😊

  • giada - 25 Novembre 2021 10:31

    Ciao Benedetta, posso ricoprirla con glassa al cacao della paneangeli? grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta Rossi - 25 Novembre 2021 11:29

      Certamente, Giada, se preferisci puoi coprirla con la glassa 👍

  • Claudia - 4 Ottobre 2021 7:58

    Ciao,
    scusami, volevo sapere se posso riempire l’interno della torta con la crema al cioccolato e l’esterno con la crema pasticcera, cioè il contrario di come hai fatto tu.
    Grazie

  • Gabriella - 20 Settembre 2021 9:45

    Ciao e complimenti!!!
    Vorrei chiederti se questa torta si presta a essere ricoperta con la pasta di zucchero
    Grazie tanto

    • Benedetta Rossi
      Benedetta Rossi - 20 Settembre 2021 14:48

      Ciao Gabriella, sì puoi ricoprirla con la pasta di zucchero 😊

  • Giuliana - 15 Settembre 2021 14:42

    Grazie Benedetta per questa ricetta, la torta sarà buonissima. Approfitto, anche se in ritardo, per mandare tantissimi auguri alla tua nonna. Buon compleanno signora Blandina.

  • Anna rita Sterpetti - 15 Settembre 2021 14:22

    La proverò sicuramente. BENEDETTA di nome e di fatto

  • Sonia - 14 Settembre 2021 22:10

    Ciao Benedetta.. Sei un genio! Ricette semplici, facili ma buonissime!! Sonia

  • Lisa - 13 Settembre 2021 12:40

    Ciao benedetta le tue torte sono fantastiche da Lisa

    • Benedetta Rossi
      Benedetta Rossi - 13 Settembre 2021 18:57

      Bravissima Lisa ❤

      • Lisa - 15 Settembre 2021 16:24

        Grazie

  • Roberta - 10 Settembre 2021 18:06

    Ciao Benedetta. Mia nonna mi ha insegnato a mettere un pizzico di sale nella crema pasticcera. Tu non lo metti mai? Un caro saluto.
    Roberta