Treccine dolci di Benedetta

Squisiti dolcetti fritti ricoperti di zucchero semolato, da preparare nel periodo di Carnevale o tutto l’anno per colazioni golose.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
11
Facilità
facile
Pronto in
33 minuti

Pubblicità

Le treccine dolci sono degli squisiti dolcetti fritti ricoperti di zucchero semolato, che si preparano soprattutto nel periodo di Carnevale. Ma sarete d’accordo con me: i dolci fritti vanno bene per tutte le occasioni, dalla mascherata in casa alla colazione, passando per un pranzo in compagnia di parenti e amici.

Treccine dolci: dolcetti fritti golosi e originali

Le treccine fritte si preparano con un impasto soffice con cui si possono fare tanti dolci di Carnevale: bomboloni, frittelle, ciambelle fritte e cannoli. La particolarità delle treccine è la loro forma allungata in cui due lembi di pasta si intrecciano uno con l’altro per un risultato delizioso da vedere, oltre che da mangiare!

Io ho fatto l’impasto delle treccine dolci con farina 00 e farina manitoba in dosi uguali, latte, uova, zucchero, olio di semi, vanillina e scorza d’arancia grattugiata. Come agente lievitante, io ho usato il lievito di birra disidratato, che si attiva con due cucchiaini di zucchero.

Pubblicità

Per dare la forma alle treccine fritte dobbiamo stendere l’impasto in modo che abbia uno spessore di circa due centimetri, poi dobbiamo tagliare delle strisce da arrotolare per formare delle code di pasta. A quel punto, da ciascuna coda ricaviamo una treccina attorcigliando le estremità l’una all’altra. Non esageriamo quando arrotoliamo la pasta, altrimenti avremo una coda troppo lunga e la treccia risulterà sottile e allungata.

treccine dolci
Treccine dolci

Qualche consiglio utile

Se vogliamo preparare delle treccine dolci morbide ho solo un consiglio da dare: lavoriamo con calma e prendiamoci tutto il tempo per impastare e far lievitare la pasta. La prima lievitazione richiede un paio d’ore e avviene nella ciotola, la seconda invece avviene dopo che assembliamo le treccine e dura una ventina di minuti.

Spesso mi chiedete se si può usare la planetaria e la risposta è assolutamente sì: farete meno fatica e accorcerete anche i tempi, che non guasta mai.

Pubblicità

Volete alcuni consigli per una frittura perfetta? Innanzitutto l’olio deve essere bello caldo (la temperatura ideale è di 170-180°C). E poi un piccolo trucchetto: versiamo le treccine insieme alla carta da forno e poi rimuoviamola dalla pentola con una pinza mentre i nostri dolci cuociono. Giriamo le treccine di tanto in tanto e quando sono dorate al punto giusto, scoliamole e passiamole subito nello zucchero. In questo modo si attaccherà per bene.

Forza, prepariamo insieme le treccine dolci e poi fatemi vedere le foto delle vostre versioni nei commenti!

Preparazione
25 minuti
Cottura
8 minuti
Tempo totale
33 minuti *

*+ 2 ore e 20 minuti di lievitazione

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per treccine 10 treccine

per l'impasto

  • 275 g farina 00
  • 275 g farina manitoba
  • 7 g lievito di birra disidratato
  • 200 ml latte tiepido
  • 60 g zucchero
  • 75 g olio di semi di girasole
  • 2 uova
  • 0,5 arance
  • 1 bustina vanillina

per decorare

  • zucchero semolato q.b.

per friggere

  • olio di semi per friggere q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 10 treccine)

Pubblicità

Cuciniamo

Treccine dolci di Benedetta - Step 1

Per le nostre treccine dolci, iniziamo mescolando con le mani la farina, il lievito e due cucchiaini (circa 10 grammi) di zucchero per attivarlo.

Treccine dolci di Benedetta - Step 2

In un’altra ciotola, usiamo una forchetta per mescolare il latte, le uova, 60 grammi di zucchero, l’olio, la vanillina e la buccia d’arancia grattugiata.

Treccine dolci di Benedetta - Step 3

Versiamo la farina nei liquidi poco per volta e continuiamo a mescolare.

Treccine dolci di Benedetta - Step 4

Quando l’impasto diventa consistente, continuiamo a lavorarlo a mano sul piano con un po’ di farina fino a farlo diventare morbido ed elastico.

Treccine dolci di Benedetta - Step 5

Mettiamo a lievitare l’impasto al caldo: sistemiamolo in una ciotola, facciamo una croce, copriamo con la pellicola e aspettiamo per circa due ore che il volume raddoppi.

Treccine dolci di Benedetta - Step 6

Stendiamo l’impasto con il mattarello per formare un rettangolo spesso un paio di centimetri.

Treccine dolci di Benedetta - Step 7

Con una rotella per pizza o un coltello ben affilato facciamo delle strisce larghe due centimetri.

Pubblicità

Treccine dolci di Benedetta - Step 8

Arrotondiamo le strisce per formare delle code.

Treccine dolci di Benedetta - Step 9

Diamo forma alle treccine piegando a metà ciascuna coda e intrecciando i due lembi, poi richiudiamoli facendo pressione alla fine della treccia.

Treccine dolci di Benedetta - Step 10

Sistemiamole su dei foglietti di carta forno e mettiamole in una teglia a lievitare per altri 20 minuti coperte con la pellicola.

Treccine dolci di Benedetta - Step 11

Versiamo le treccine nell’olio ben caldo insieme alla carta forno; friggiamole fino a doratura, girandole di tanto in tanto e rimuovendo la carta a inizio cottura.

Treccine dolci di Benedetta - Step 12

Scoliamole per qualche attimo nella carta assorbente e poi passiamole ancora calde nello zucchero.

Treccine dolci di Benedetta - Step 13

Portiamo in tavola queste deliziose treccine dolci e gustiamole ancora calde!

Treccine dolci di Benedetta - Step 14

Pubblicità

Pubblicità

Pubblicità

Benedetta Rossi

Treccine dolci di Benedetta

Torna su