SAPONE SHAMPOO ALL’ORTICA FATTO IN CASA DA BENEDETTA

Vediamo ricetta e procedimento per fare a casa il sapone shampoo all’ortica.

Grazie alle sue proprietà sebo regolatrici, purificanti e astringenti, l’Ortica è utilizzata da sempre per la cura dei capelli e del cuoio capelluto, la sua azione favorisce la ricrescita di nuovi capelli, ripulisce i pori della pelle aiutando chi ha problemi di forfora, caduta e capelli grassi.

In questo sapone viene usata al posto dell’acqua un decotto alla polvere di ortica e unito ad oli che nel sapone formano una schiuma molto abbondante, morbida e delicata.

INGREDIENTI: 300g di olio di oliva, 200g di olio di cocco, 50g di olio di riso, 50g di olio di ricino, 87g di soda caustica, 180g di decotto di ortica (realizzato con un cucchiaio di polvere di ortica e acqua), 10ml di fragranza o olio essenziale a scelta.

Ingredients: 300g/10.58 oz of olive oil, 200g/7.05 oz coconut oil, 50g/1.76 oz of rice oil , 50g/1.76 oz of castor oil, 87g/3.06 oz of caustic soda , 180g/6.34 oz of nettle decoction (made with a tablespoon of nettle powder and water), 10 ml of fragrance or essential oil of your choice.

Procedimento per il sapone shampoo all’ortica fatto in casa

Prima di tutto prepariamo il decotto all’ortica. In un pentolino versiamo un cucchiaio di ortica in polvere e 250 ml di acqua, mescoliamo bene e accendiamo il fuoco, quando bolle spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare completamente.

Nel frattempo prepariamo lo stampo. Ho voluto creare delle pratiche saponette rotonde, per fare questo ho usato un tubo di patatine tipo “pringles”. Ho tagliato la base in alluminio, l’ho coperta con pellicola e poi ho inserito il coperchio in plastica, in modo da creare un nuovo tappo. L’altra estremità deve rimanere aperta. Con un foglio di pellicola poi ricopro per bene tutto il tubo, specialmente sul fondo perché il sapone liquido potrebbe uscire.

Continuiamo con il nostro sapone shampo all’ortica. In un contenitore pesiamo 300g di olio d’oliva, 200g di olio di cocco, 50g di olio di ricino, 50 g di olio di riso, mescoliamo il tutto e teniamo da parte.

Ora prepariamo la soluzione caustica, ma prima indossiamo occhiali e guanti da lavoro per protezione. In un recipiente pesiamo 180g del decotto all’ortica, non abbiamo bisogno di filtrare, basta versare lentamente e lasciare la polvere di ortica sul fondo del pentolino. Poi pesiamo a parte 87g di soda caustica e quindi la versiamo nel decotto. Mescoliamo fino a completo scioglimento.

Ora versiamo la soluzione caustica, che nel frattempo è diventata calda, nel recipiente con gli oli che abbiamo preparato prima, e mescoliamo fino a che è tutto sciolto e omogeneo.

Quindi frulliamo tutto con il mixer e aggiungiamo la fragranza o gli oli essenziali, ad esempio limone e lavanda che sono purificanti e lenitivi, danno inoltre un dal profumo freso e piacevole.

Il composto per il nostro sapone shampoo all’ortica è pronto, versiamo nello stampo che abbiamo preparato e lasciamo solidificare per 24 senza coprire o muovere lo stampo. Quando il sapone sarà completamente solido possiamo aprire lo stampo rompendo la confezione ed ecco il nostro tubo di sapone! Con un coltello tagliamo a fette per ottenere le saponette, uno spessore di circa 3 cm è perfetto. Se vogliamo personalizzare si può timbrare il sapone, io uso un timbro oleato.

Ora dobbiamo attendere il periodo di stagionatura di 40 giorni e potremo usare il sapone shampoo all’ortica sui nostri capelli, vedrete che risultato!!

Per aumentare l’efficacia e ottenere capelli ancora più puliti e luminosi è consigliabile dopo l’uso del sapone shampoo all’ortica, un risciacquo acido con acqua e aceto di mele che ripristina il ph del capello e della cute.

Fatemi sapere se fate il sapone e cosa ne pensate! Alla prossima ricetta!

Benedetta
Ciao! Mi chiamo Benedetta, da oltre dieci anni, la mia casa è anche un piccolo Agriturismo, il sogno di una vita! Dalla tradizione contadina ho imparato l’importanza dell’autoproduzione, una conoscenza preziosa, che oggi condivido sul web. Continua…

Leave a Reply