STRUFFOLI, CICERCHIATA, PIGNOLATA

Gli struffoli, o cicerchiata, sono dolci di carnevale fritti, facilissimi da preparare. Con alcune varianti,  questi dolci tradizionali  sono diffusi in molte regioni d’Italia con nomi diversi, ad esempio  in Abruzzo e nelle Marche cicerchiata, in Sicilia Pignolata, in Campania Struffoli. Tra l’altro in Campania sono un dolce natalizio!

INGREDIENTI STRUFFOLI O CICERCHIATA

1 Uovo
1 cucchiaio di Zucchero
1 cucchiaio di Liquore all’anice
(in alternativa un’altro liquore aromatico oppure vino bianco)
1 cucchiaio di Olio di Girasole
Buccia grattugiata di limone
Buccia grattugiata di arancia
un pizzico di sale
140g di Farina circa
30 grammi di mandorle a fettine
100g di miele
30g di zucchero

 

COME FARE GLI STRUFFOLI

In una ciotola rompiamo l’uovo, aggiungiamo lo zucchero e un pizzico di sale. Grattugiamo arancia e limone. Aggiungiamo l’olio di semi, e il liquore all’anice. Per ultima incorporiamo la farina.

Continuiamo ad impastare e amalgamare gli ingredienti, quando l’impasto è solido passiamo sul piano di lavoro.

L’impasto è pronto quando non si attacca più alle dita.

Riprendiamo l’impasto e lavoriamo ancora un po’ con le mani. Stendiamo con il mattarello per avere una sfoglia spessa circa mezzo centimetro. Tagliamo l’impasto a striscie con un coltello e con ognuna di essi formiamo un filoncino arrotolandolo con le mani sul tavolo. Quindi tagliamo a pezzettini, cercando di mantenerli tutti della stessa dimensione che deve essere di 1 centimetro circa. Ecco qui i nostri struffoli.

In una padella prepariamo l’olio per friggere, quando è pronto versiamo gli struffoli pochi per volta e facciamo dorare bene mescolando.

Scoliamoli su carta assorbente. Una volta fritti tutti possiamo fare la copertura.

In una pentola facciamo sciogliere il miele con lo zucchero, poi versiamo gli struffoli, mescoliamo bene, quindi aggiungiamo le mandorle e impastiamo. Sistemiamo su un piatto.

Per dare la forma a cupola aiutiamoci con mezzo limone, spingendo leggermente per dare la forma, in questo modo non si attaccano alle dita o al cucchiaio e si insaporiscono leggermente. Ora aggiungiamo il tocco finale: gli zuccherini colorati! Ecco un dolce di carnevale facilissimo e colorato!

Tagliamo a fette e assaggiamo subito!

Provate anche voi questa ricetta degli struffoli e fatemi sapere se vi sono piaciuti!

Guardate anche la ricetta delle chiacchiere o frappe

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su STRUFFOLI, CICERCHIATA, PIGNOLATA

  • nadia paladini - 10 novembre 2017 15:27

    sembra tutto facile per lei…è brava e simpatica nonchè umana come noi massaie senza talento per la cucina…benedetta…ti chiami come l’altra che aspettava il tg e che adesso viaggia ormai su tutte le tv alla grande…cara benedetta con la faccia da massaia normale ma se io mi iscrivo alle tue ricette devo pagare?
    qui ormai si paga pure l’aria mefitica che respiriamo a Roma.. e non vorrei cacciare soldi … non fanno altro che chiederti soldi e questue …e ti mettono davanti agli occhi il peggio che non è mai morto anche perchè ormai s’è globalizzato e se prima poteva pure soccombere non del tutto ma in larga parte.. oggi non c’è più scampo.. meno male che dobbiamo morire almeno noi…ciao benedetta dagli occhi tristi

    • La Redazione
      La Redazione - 11 novembre 2017 8:47

      Ciao Nadia, iscriversi al sito e al canale youtube non costa nulla! Non è tutto facile per me, ma cerco di affrontare le cose con ottimismo! Un abbraccio 🙂

  • Alicia - 9 novembre 2017 23:58

    Que tal si lo escriben en castellano?

  • Jane - 8 novembre 2017 17:50

    Ciao Benedetta, hai idea di come posso sostituire le uova? Sono vegana e vorrei fare una ricetta alternativa a questa, senza prodotti di origine animale 😄
    Grazie mille

    • La Redazione
      La Redazione - 9 novembre 2017 10:46

      Ciao Jane, onestamente non ho mai provato gli struffoli senza uova, so che in alcune ricette semplicemente vengono omesse, a volte aumentando la dose di olio, ma dovrei sperimentare 🙂

  • Ray Poblick - 8 novembre 2017 17:08

    can I view your pages in English?

  • Gabriella Curatolo - 8 novembre 2017 1:44

    Grazie Benedetta proverò la tua ricetta come sempre sei meravigliosa ! grazie
    Gabriella Curatolo

    • La Redazione
      La Redazione - 9 novembre 2017 10:16

      Ciao Graziella fammi sapere 🙂

  • Paola - 6 novembre 2017 22:25

    Mi dispiace ma questi non sono per niente struffoli! Al di là delle proporzioni tra gli ingredienti che non sono adeguate, negli struffoli si mette il burro, l’alcool puro e non l’anice, l’impasto deve riposare per un’ora e non si usano le mandorle ma ii canditi

    • La Redazione
      La Redazione - 7 novembre 2017 15:43

      Ciao Paola, hai ragione ci sono molte varianti degli struffoli in tutta Italia, mi sono ispirata alla ricetta della cicerchiata che prepariamo nelle Marche 🙂

  • maria paola - 29 ottobre 2017 13:51

    Ottimi davvero… da raddoppiare le dosi…..la quantità è un po scarsa!

    • La Redazione
      La Redazione - 30 ottobre 2017 7:27

      Ciao Maria Paola, hai ragione vanno via in fretta 🙂