Stagione
Inverno
Ingredienti
8
Facilità
facile
Pronto in
25 minuti

Pubblicità

 

Le chiacchiere al forno sono una versione più leggera delle classiche chiacchiere fritte. Questo dolce, tipico del periodo carnevalesco, è uno dei più amati. In questa ricetta vi propongo una versione senza lattosio.

Questa ricetta si presta a più varianti. Per i più golosi ci sono le chiacchiere ricoperte di cioccolato. Per preparare la base, seguite la ricetta che trovate di seguito e sostituite lo zucchero a velo a copertura, dopo la cottura, con cioccolato fuso. Fondete il cioccolato tagliandolo a piccoli pezzi (potete scioglierlo a bagnomaria in un pentolino o in una ciotola in vetro al microonde). Una volta che il cioccolato si sarà sciolto, potete colarlo sulle frappe oppure puoi immergerle dentro!
In alternativa alla cottura in forno potete scegliere di friggere le chiacchiere. In questo caso prendete la friggitrice o un tegame dai bordi alti, versate abbondante olio e portatelo a temperatura. Quando sarà ben caldo, versate un paio di chiacchiere nell’olio e lasciatele dorare da entrambi i lati girandole dopo un paio di minuti di cottura. Preparate un piatto con un paio di fogli di carta assorbente o con della comune carta marrone che si utilizza per il pane e riponete sopra i dolci dopo la cottura. Questo vi permetterà di averle croccanti e asciutte. Vi consigliamo di friggere con olio di semi di arachide ad una temperatura compresa tra i 170° e i 180°, una chicca tramandataci dalle nostre nonne per una frittura cotta a regola d’arte! Fate anche attenzione a non superare il punto di fumo per non far bruciare l’olio.
Forza, divertitevi a preparare le chiacchiere con i bimbi. Buona preparazione e buon appetito!

Preparazione
20 minuti
Cottura
5 minuti
Tempo totale
25 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per chiacchiere 40 chiacchiere
  • 1 uova
  • 100 g farina 00
  • 100 g farina di riso
  • 1 arance per succo (20 g) e scorza grattugiata q.b.
  • 15 g olio di riso
  • 30 g miele
  • 3.5 g cremor tartaro mezzo cucchiaino scarso
  • 1.5 g bicarbonato 1 pizzico

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 40 chiacchiere)

Pubblicità

Rompete in una ciotola capiente l’uovo e sbattetelo con una forchetta. Aggiungete il succo di arancia, l’olio di riso e il miele e amalgamate bene tutti gli ingredienti. Aggiungete anche le scorze di arancia o di limone fresche o essiccate tagliate finemente. Se lo desiderate potete anche utilizzare sia la scorza del limone che quella dell’arancia.

Setacciate e unite agli altri ingredienti la farina 00, la farina di riso, il cremor e il bicarbonato. In alternativa al cremor e al bicarbonato potete utilizzare una bustina scarsa di lievito per dolci.

Iniziate ad amalgamare il tutto e trasferite l’impasto su una spianatoia in legno. Spargete un po’ di farina per non far attaccare l’impasto e lavorate con le mani fino a ottenere un panetto morbido e liscio.

Pubblicità

A questo punto dovete stendere l’impasto in una sfoglia sottilissima. Potete effettuare questa operazione con il mattarello o con la macchinetta per fare la sfoglia. Per facilitarvi il lavoro tagliate il panetto a piccoli pezzi e iniziate a stenderlo.

Prendete una rotella dentellata e tagliate ogni striscia d’impasto in rettangoli abbastanza regolari o in ogni altra forma preferita e incidete due tagli al centro di ogni pezzo. A questo punto avrete tagliato le vostre chiacchiere.

Riscaldate il forno a 180° e sistemate le chiacchiere su una teglia rivestita con carta forno, avendo cura di spennellare ogni chiacchiera con un po’ d’olio (operazione che permette di donare un bel colore dorato omogeneo alle chiacchiere durante la cottura).

Ponete la teglia in forno caldo e cuocete per 4-5 minuti. Quando le chiacchiere saranno pronte, lasciatele raffreddare e spolveratele poi con abbondante zucchero a velo!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.83

6 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (5)

Scrivi un commento
  • Simona Confortini

    Cosa posso mettere al posto del cremor tartaro?

    18 Febbraio 2021 Rispondi

  • Tina

    La foto di Tina

    Ottime Benedetta , molto leggere e friabili fatte al forno. La prossima volta vorrei provarle intingendole nel miele d’acacia anziché cospargendole di zucchero a velo

    14 Febbraio 2020 Rispondi

  • Gabriella

    Ciao Benedetta senti una cortesia le frittelle soffici yogurt e limone ….una volta fritte se le vuoi conservare dove le metto? Lo so che è una domanda sciocca!!! Ma volevo portarle a scuola.

    6 Febbraio 2020 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Gabriella, mettile in un contenitore con coperchio ti verrà più semplice trasportarle 🙂

      7 Febbraio 2020 Rispondi

  • donato

    dove lo trovo il cremor tartaro

    11 Marzo 2019 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Ilaria di Polvere di Riso

Chiacchiere al forno senza lattosio

Nessun file caricato Carica la foto

Pubblicità

Ilaria di Polvere di Riso

Chiacchiere al forno senza lattosio

Torna su