COME FARE LA GHIACCIA REALE

Oggi vi mostrerò come in poche e semplici mosse è possibile realizzare la ghiaccia reale. La ghiaccia reale è una glassa di zucchero a base di albume e zucchero a velo, ideale per decorare biscotti e torte. Prepararla in casa è davvero facile e veloce e seguendo i consigli che vi darò il risultato è assicurato! Da oggi in poi i biscotti pan di zenzero, la cassata siciliana, le torte in pasta di zucchero, potrete decorarli in mille modi diversi grazie alla ghiaccia reale!

STEP 1- ALBUME E LIMONE

Per la ricetta della ghiaccia reale usate come unità di misura un semplice cucchiaio da minestra. In una ciotola capiente versate un cucchiaio di albume d’uovo e mezzo cucchiaio di succo di limone. Se volete potete usare gli albumi pastorizzati che si trovano facilmente nel banco frigo di tutti i supermercati per pochi euro. Il limone è un ingrediente fondamentale per due ragioni: l’acidità del limone vi farà ottenere una ghiaccia bianchissima ed inoltre migliorerà la consistenza della ghiaccia rendendola perfetta per l’utilizzo con la sac a poche. Se in casa non vi ritrovate un limone, potete sostituirlo con l’aceto di vino bianco che si comporterà alla stessa maniera.

STEP 2- LAVORARE L’ALBUME

Lavorate l’albume insieme al limone aiutandovi con una frusta manuale. Non occorre montare a neve l’albume ma lavorarlo fino ad ottenere una sorta di schiuma; in gergo di pasticceria si dice “schiumare gli albumi”. In generale per preparare la ghiaccia reale a casa è preferibile usare una frusta manuale perché usando quella elettrica si rischia di inglobare aria compromettendo la fluidità della ghiaccia reale.

STEP 3- INCORPORARE LO ZUCCHERO A VELO

Aggiungete poco per volta all’albume lo zucchero a velo; se volete ottenere una ghiaccia fluida, dove ad esempio intingere dei biscotti, aggiungete 70g di zucchero a velo, se invece volete usare la ghiaccia reale per fare dei decori con la sac a poche, aggiungete 80g di zucchero a velo. Incorporate con la frusta solo un cucchiaio di zucchero alla volta e quando questo sarà assorbito aggiungetene un altro fino a terminare tutto lo zucchero. Alla fine otterrete una glassa di zucchero liscia, fluida, bianca e densa al tempo stesso. Per capire se la ghiaccia ha la giusta consistenza prendetene un po’ con la frusta, sollevatela e se cade formando un filo fluido e scrivente ( come mostrato in foto ) è pronta per l’utilizzo.

STEP 4- MODO D’USO E CONSERVAZIONE

Una volta realizzata la ghiaccia reale vi consiglio di usarla al più presto, poiché tende ad indurire molto velocemente al contatto con l’aria. Subito dopo averla realizzata trasferite la ghiaccia nella sac a poche che appunto la proteggerà dall’aria. Qualora vi dovesse avanzare della ghiaccia vi consiglio di buttarla poiché, anche se protetta dall’aria, comunque con il tempo perde la giusta consistenza. Con la dose che vi ho dato è possibile decorare una torta di medie dimensioni o circa 25 biscotti. La ghiaccia reale si presta anche per essere colorata: basta sciogliere il colorante ( vi consiglio quelli in gel) nell’albume e poi procedere come descritto nella ricetta. Le decorazioni fatte con la ghiaccia reale asciugano in 30 – 40 minuti, molto dipende anche dall’umidità della giornata. Ora non vi rimane che preparare la ghiaccia reale e decorare con fantasia tutti i vostri dolci!

TANTE RICETTE CON LA GHIACCIA REALE

CIAMBELLONE AL CAFFÈ D’ORZO E YOGURT

CHIFFON CAKE AL LIMONE

CIAMBELLONE GLASSATO YOGURT E COCCO

PLUMCAKE ALL’ALBICOCCA GLASSATO SENZA UOVA

GIRELLE GLASSATE ALLE FRAGOLE

CROSTATA DI MARMELLATA GLASSATA AL LIMONE

TORTA CIOCORICOTTA – TORTA AL CACAO E RICOTTA

BISCOTTI PAN DI ZENZERO

 

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!