Topping all’amarena fatto in casa da Benedetta

Il topping all’amarena è perfetto in abbinamento con il gelato, il budino o altri dessert. Provalo, è perfetto per l’estate!

Stagione
Estate, Primavera
Ingredienti
5
Facilità
facile
Pronto in
45 minuti

Pubblicità

La ricetta del topping all’amarena si prepara in pochissimi minuti utilizzando pochi e semplici ingredienti: ciliegie, acqua, zucchero, succo di limone e amido di mais. Questo topping fatto in casa è perfetto da fare in primavera, quando le ciliegie sono abbondanti, e grazie al processo di pastorizzazione possiamo conservarlo per ben due anni e utilizzarlo all’occorrenza.

Come usare il topping

Possiamo utilizzare questa deliziosa salsa per arricchire e decorare tantissimi dessert e preparazioni dolci: sul gelato fatto in casa, pancake, cheesecake e panna cotta, ma anche su yogurt e frutta fresca, frappè e budino. In questo modo i nostri dessert saranno arricchiti con un topping colorato e al gusto intenso di amarena.

Con la stessa ricetta potremo, inoltre, preparare anche il topping alla fragola, ai frutti di bosco o a qualunque altro frutto ci venga in mente.

Pubblicità

Vediamo subito come realizzare questo topping all’amarena fatto in casa! Provatelo anche voi e fatemi sapere com’è venuto!


Potrebbero interessarti anche Caffè freddo shakerato o la Torta gelato cioccolato e nocciole!

Preparazione
15 minuti
Cottura
30 minuti
Tempo totale
45 minuti

Benvenuti in casa mia!

Tante ricette facili e consigli semplici per risparmiare in cucina e in casa

Ingredienti

Dosi per vasetti 2 vasetti
  • 500 g ciliegie
  • 200 ml acqua
  • 200 g zucchero di canna
  • 30 ml succo di limone (3 cucchiai)
  • 36 g amido di mais (3 cucchiai)

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 2 vasetti)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Topping all’amarena fatto in casa da Benedetta

Laviamo e puliamo le ciliegie eliminando il nocciolo e pesiamone 500 g. Mettiamole in pentola aggiungendo lo zucchero di canna e l’acqua. Accendiamo il fuoco e lasciamo cuocere mescolando ogni tanto.

Prepariamo il succo di limone e versiamolo in un pentolino. Aggiungiamo l’amido di mais e mescoliamo bene sino a farlo sciogliere completamente. Portiamo sul fuoco e scaldiamo per due minuti sempre mescolando fino a quando non è denso. È importante prestare massima attenzione a questo passaggio perché la miscela non deve attaccare o bruciare.

Pubblicità

Aggiungiamo il composto alle ciliegie che, nel frattempo, avranno iniziato a bollire. Mescoliamo il tutto e lasciamo bollire per altri dieci minuti.
Quando il composto diventa denso frulliamo con il mixer direttamente nella pentola così da ottenere un composto omogeneo. Spegniamo il fuoco e lasciamo riposare qualche minuto.

Prepariamo un contenitore con un colino e versiamo il composto. Mescoliamo con un cucchiaio fino a quando tutto il succo sarà finito dentro il recipiente passando per il colino. Lasciamo raffreddare a temperatura ambiente.

Possiamo versare la salsa in un dispenser da cucina: il nostro topping all’amarena è pronto per incontrare una montagna di gelato! In questo modo possiamo conservarlo in frigo per circa un mese.

Come conservarlo

  • Se vogliamo mantenerlo più a lungo mettiamolo dentro dei vasetti di vetro e facciamo bollire a bagnomaria per 20 minuti. In questo modo si conserverà per ben due anni.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4

6 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Topping all’amarena fatto in casa da Benedetta

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Topping all’amarena fatto in casa da Benedetta

Torna su