COME PULIRE CASA VELOCEMENTE

Pulire casa con la minima fatica e il massimo risultato è tra i sogni di molte di noi. Ottimizzare i tempi per le faccende domestiche, infatti, ci renderebbe libere di dedicarci a ciò che più amiamo. Alzi la mano chi non vorrebbe un bel pomeriggio di relax o una passeggiata tranquilla invece di sgobbare a casa? Le pulizie, ovviamente, sono tra i doveri casalinghi più impegnativi ma esistono alcuni accorgimenti per velocizzare le operazioni.

L’olio di gomito è essenziale – questo è alla base di ogni buon risultato – e rimandare non è buona norma. Lasciare, per esempio, che troppa polvere si accumuli renderà ancora più faticoso e noioso intervenire per pulire! Quindi, la regolarità nelle pulizie è già un’ottima pratica. Vediamo ora qualche consiglio ulteriore su come pulire casa velocemente.

Il primo segreto: l’ordine

Oltre a provvedere alla pulizia con una frequenza piuttosto regolare, il primo suggerimento riguarda l’ordine. È evidente, infatti, che l’abitudine a mantenere ogni oggetto al proprio posto nelle varie stanze non può che agevolarci. Evita, quindi, di lasciare in giro utensili e stoviglie in cucina, abiti in camera da letto e biancheria sporca nel bagno. Meno oggetti avrai fuori posto, meno intralci troverai nelle operazioni di pulizia.

Fogli, penne, magari gli occhiali da vista che usi per leggere o il telecomando della tv è bene siano riposti. Se poi hai dei bambini per casa, ovviamente anche la loro cameretta dovrebbe mantenere un minimo di ordine. Sappiamo bene che è un’impresa a volte ardua, ma potresti abituare i piccoli a ritirare i giochi la sera. È un piccolo impegno che li può – e ti può – aiutare non poco.

Organizzati per bene con gli strumenti giusti

Prima di dare avvio alle pulizie occorre anche essere sicure di avere tutto l’occorrente. Iniziare a sistemare casa e scoprire che manca, per esempio, il detergente per i pavimenti sarebbe, infatti, una bella scocciatura. Cerca, quindi, di avere a disposizione tutto quello che di cui hai bisogno: spazzole, panni, detersivi e simili.

Anche guanti, bacinelle e aceto sono strumenti indispensabili se vuoi pulire casa velocemente e bene. Mentre parti con le pulizie, nel frattempo, puoi attivare la lavatrice e o far funzionare la lavastoviglie. Inoltre, procedi per priorità: quale ambiente necessita di essere pulito per primo? Quale stanza è più sporca? Devo ospitare amici in salotto o in sala da pranzo? Chiarito questo, è ora di mettersi all’opera.

 

Pulire cucina e bagno velocemente

Partiamo con le operazioni essenziali in cucina. Passa un panno umido sul tavolo e sul piano cottura, scrostando eventuali macchie resistenti. Con acqua e aceto o bicarbonato sgrassa il lavello e le piastrelle; la stessa soluzione è utile per pulire il forno. Pulisci con un po’ di alcool i mobiletti e poi dai una bella sgrassata ai pavimenti.

Mentre termina il ciclo di lavastoviglie e attendi di sistemare piatti e bicchieri, passa al bagno. Scopa il pavimento, spolvera le superfici e procedi con una spugna inumidita in acqua e aceto su sanitari e doccia. Acqua e bicarbonato sono, invece, perfetti per pulire gli specchi. Alla, fine risciacqua per bene tutte le superfici e lascia asciugare all’aria. Ah, un consiglio che vale per ogni stanza: spalanca le finestre per aerare l’ambiente e ripulire l’aria viziata.

Consigli per il soggiorno e la camera da letto

Per quanto riguarda le pulizie del soggiorno e della sala da pranzo, provvedi a spolverare il tavolo e i mobili. Può esserti utile un panno antistatico che eviterà alla polvere di depositarsi nuovamente in tempi brevi. Sistema divano e cuscini, pulisci i vetri e lava il pavimento o il parquet facendo asciugare all’aria.

In camera da letto, comincia proprio dal letto: aperte le finestre, disfalo e lascia che lenzuola e materassi “respirino”. Metti ordine ai vestiti o al pigiama ancora fuori posto, spolvera comodini, suppellettili e lampade; se necessario, lava i vetri. Da ultimo passa al pavimento e se hai portato all’aperto i cuscini o il piumone, puoi ora riporli. Fatto!

Buon lavoro!

Potrebbero interessarti:

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!