Barrette all’avena e miele senza cottura

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
8
Facilità
facile
Pronto in
5 minuti

Pubblicità

Barrette all’avena e miele, sono facilissime da preparare e senza cottura! Sono degli snack gustosi perfetti per la colazione, la merenda o quando abbiamo fame e voglia di uno snack leggero! Sì preparano in 5 minuti e senza l’aggiunta di zucchero, infatti come dolcificante ho utilizzato il miele, va benissimo quello che avete in casa come acacia, millefiori, di castagno. Queste barrette sono perfette anche da preparare in anticipo per avere una bella scorta per tutta la settimana, io infatti le preparo sempre nel weekend e le conservo in frigo per tutta la settimana! Possiamo arricchirli a piacere, per esempio in superficie possiamo aggiungere farina di cocco o anche della granella di frutta secca, ma per renderle ancora più golose possiamo fare uno strato sottile di cioccolato! Vediamo subito insieme come realizzarle!

GUARDA ANCHE: BURRO DI ARACHIDI, DI MANDORLE E DI NOCCIOLE 

Preparazione
5 minuti
Cottura
-----
Tempo totale
5 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per barrette 10 barrette
  • 90 g miele
  • 60 g burro di arachidi
  • 50 g olio di cocco
  • 180 g fiocchi d'avena
  • 50 g mandorle a lamella
  • sale fino un pizzico
  • estratto di vaniglia un cucchiaino
  • gocce di cioccolato q.b

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 10 barrette)

Pubblicità

Cuciniamo

Per prima cosa in una ciotola uniamo: il miele, il burro di arachidi, l’olio di cocco ben sciolto (possiamo lasciarlo qualche secondo al microonde), un pizzico di sale e l’estratto di vaniglia.

Mescoliamo bene tutti gli ingredienti con una forchetta e aggiungiamo anche i fiocchi di avena, le mandorle e qualche goccia di cioccolata. Continuiamo a mescolare.

Trasferiamo il composto in uno stampo quadrato(20×20) coperto con carta forno. Livelliamo bene il nostro composto e schiacciamolo con l’aiuto di un cucchiaio. Aggiungiamo qualche goccia di cioccolato in superficie e lasciamolo riposare in frigo per almeno 3-4 ore.

Pubblicità

Quando il composto sì sarà ben solidificato togliamolo dallo stampo con l’aiuto della carta forno e tagliamolo in tante barrette. Conserviamo le barrette in frigo fino al momento di mangiarle.

Barrette all’avena e miele senza cottura - Step 5
Barrette all’avena e miele senza cottura - Step 6
Barrette all’avena e miele senza cottura - Step 7

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.33

6 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (1)

Scrivi un commento
  • Marta98

    Ciao Chiara! La ricetta sembra molto buona ma volevo chiederti se è possibile sostituire il miele con la banana oppure ridurre la quantità
    Grazie mille in anticipo

    16 Maggio 2021 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Chiara di Life & Chiara

Barrette all’avena e miele senza cottura

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Chiara di Life & Chiara

Barrette all’avena e miele senza cottura

Torna su