Casatiello napoletano

Un pane tradizionale della cucina partenopea preparato durante le festività pasquali, perfetto anche per le scampagnate di Pasquetta.

Fatto in casa per voi
Discovery Real Time Food Network
Stagione
Primavera
Ingredienti
11
Facilità
facile
Pronto in
1 ora e 10 minuti

Pubblicità

La Napoli culinaria è ben rappresentata da pizza, babà, struffoli e naturalmente casatiello, uno dei pani pasquali più conosciuti e apprezzati. Non lasciamoci spaventare dalla sua reputazione di piatto difficile: con qualche accorgimento riusciremo a prepararlo facilmente e in tempi rapidi. Sarà perfetto da servire ai nostri ospiti per il pranzo di Pasqua, oppure da portare con noi durante la scampagnata di Pasquetta.

Casatiello: la ricetta facile e veloce di Benedetta

Il casatiello napoletano è considerato uno dei simboli della cucina partenopea, e si pensa che il suo nome derivi dal cacio, o caso, che è presente nell’impasto. È un lievitato a forma di ciambella, goloso e ricco di salumi e formaggi, decorato con uova crude e abbellito con dei ritagli di impasto.

La tradizione vuole che si prepari il Venerdì Santo e si lasci riposare durante la notte, ma come possiamo fare se non abbiamo tanto tempo? Benedetta ci mostra una ricetta semplificata e più veloce, che richiede meno ore di lievitazione ma che non perde di gusto e bontà.

Pubblicità

Se vogliamo cimentarci con degli altri tipici piatti pasquali, proviamo anche la pizza al formaggio, la pastiera napoletana e la colomba. Sono uno più buono dell’altro!

Come preparare il casatiello napoletano

Per preparare il casatiello si parte da un impasto di acqua tiepida, olio extravergine d’oliva, strutto, sale e farina mescolata al lievito di birra disidratato. Una volta lavorato bene l’impasto, dovremo lasciarlo lievitare per un’ora e mezza, per poi rilavorarlo allargandolo un po’ con le mani e chiudendolo a rettangolo facendo delle pieghe, proprio come faremmo con il pane per rafforzare l’impasto. Una tecnica utilissima per i lievitati!

Il passo successivo sarà stendere l’impasto con un mattarello e rifilare i bordi per creare delle strisce che ci serviranno poi per la decorazione. A questo punto arriva il momento di farcire il casatiello. Benedetta ha scelto di usare dello strutto per ungere la superficie dell’impasto e ha poi aggiunto del salame a pezzettini, della provola e abbondante pecorino grattugiato.

casatiello
Casatiello napoletano

Preferiamo una versione vegetariana? Nessun problema: sostituiamo lo strutto con dell’olio e farciamo con ricotta e spinaci.

Pubblicità

Decorazione e consigli

Dopo aver sistemato il casatiello dentro uno stampo a ciambella, possiamo dedicarci alla decorazione. Disponiamo sopra quattro uova crude (niente paura, cuoceranno in forno!) e riprendiamo le strisce di impasto che abbiamo tenuto da parte. Bagniamo le estremità con un po’ d’acqua per farle aderire bene e poi sistemiamole a croce sopra le uova.

Per evitare che il nostro casatiello napoletano si bruci in cottura, ricordiamoci di abbassare la temperatura del forno durante gli ultimi dieci minuti di cottura.


Visto com’è facile? Forza, raggiungiamo Benedetta in cucina e prepariamo insieme a lei questo piatto di Pasqua tradizionale e intramontabile!

Preparazione
25 minuti
Cottura
45 minuti
Tempo totale
1 ora e 10 minuti *

*+ 1 ora e 50 minuti per la lievitazione

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 8 persone
  • 550 g farina 00
  • 7 g lievito di birra disidratato
  • 2 cucchiaini zucchero
  • 300 ml acqua
  • 50 ml olio extravergine di oliva
  • 25 g strutto + q.b. per ungere l'impasto
  • 1 cucchiaino sale fino
  • 200 g salame
  • 150 g provola
  • 80 g pecorino grattugiato
  • 4 uova

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 8 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Casatiello napoletano

Casatiello napoletano - Step 1

Per preparare il casatiello napoletano iniziamo mettendo il lievito di birra disidratato nella farina. Uniamo anche lo zucchero, che attiverà la lievitazione.

Casatiello napoletano - Step 2

Mescoliamo le polveri con le mani e mettiamo da parte.

Casatiello napoletano - Step 3

In un’altra ciotola mettiamo l’acqua tiepida e l’olio extravergine d’oliva.

Casatiello napoletano - Step 4

Aggiungiamo anche lo strutto.

Casatiello napoletano - Step 5

Infine, mettiamo il sale e iniziamo ad aggiungere la farina poco alla volta.

Casatiello napoletano - Step 6

Una volta che l’impasto è diventato consistente, spostiamoci sul piano e lavoriamolo energicamente.

Casatiello napoletano - Step 7

Una volta pronto, mettiamolo dentro una ciotola, facciamo sopra una croce e copriamo con pellicola. Lasciamo lievitare per un’ora e mezza circa.

Casatiello napoletano - Step 8

Infariniamo un foglio di carta forno e rovesciamoci sopra l’impasto lievitato, allargandolo un po’ con le mani.

Casatiello napoletano - Step 9

Chiudiamo l’impasto a rettangolo.

Casatiello napoletano - Step 10

Stendiamo l’impasto usando un mattarello.

Pubblicità

Casatiello napoletano - Step 11

Rifiliamo i bordi e mettiamo da parte le strisce che abbiamo ricavato.

Casatiello napoletano - Step 12

Ungiamo tutta la superficie con lo strutto.

Casatiello napoletano - Step 13

Aggiungiamo il salame a pezzetti e la provola.

Casatiello napoletano - Step 14

Concludiamo con una generosa spolverata di pecorino.

Casatiello napoletano - Step 15

Adesso arrotoliamo il rettangolo di impasto farcito, aiutandoci con la carta forno.

Casatiello napoletano - Step 16

Imburriamo uno stampo a ciambella da 24 centimetri di diametro e mettiamo il casatiello all’interno.

Casatiello napoletano - Step 17

Disponiamo sull’impasto quattro uova crude.

Casatiello napoletano - Step 18

Riprendiamo le strisce che avevamo messo da parte: bagniamo le estremità e disponiamole a croce sulle uova. Lasciamo lievitare per altri 20 minuti. Poi inforniamo e facciamo cuocere in forno preriscaldato ventilato a 170°C per 40-45 minuti.

Casatiello napoletano - Step 19

Ecco pronto il nostro buonissimo casatiello napoletano. Sformiamolo e gustiamolo in tutta la sua bontà!

Casatiello napoletano - Step 20

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.63

19 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Casatiello napoletano

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Casatiello napoletano

Torna su