Ciambella red velvet

La ciambella red velvet è simile alla classica red velvet cake, ma più semplice da preparare in casa e perfetta come dessert di fine pasto.

Stagione
Inverno
Ingredienti
14
Facilità
facile
Pronto in
1 ora

Pubblicità

Red velvet: la ricetta facile per una variante golosa

La ciambella red velvet è una torta simile alla classica red velvet cake, ma la preparazione è molto più semplice e veloce. Quindi possiamo farla anche se non siamo bravissimi con le decorazioni!

La red velvet si chiama così perché è una torta rossa e morbida come il velluto (red velvet, in inglese, significa appunto “velluto rosso”). Tipica della cucina statunitense, è molto scenografica e perfetta per le grandi occasioni, ad esempio un compleanno, ma anche per rendere speciale una giornata qualsiasi.

Ciambella red velvet: come prepararla

Per fare la ciambella red velvet abbiamo bisogno naturalmente di uno stampo per ciambelle (noi ne abbiamo usato uno con diametro 24 cm). La particolarità è che la farcitura si versa poi al centro, cosa che rende la ricetta molto più veloce e facile di tante altre. Basterà infatti solo sfornarla, farla raffreddare, sistemarla in un piatto da portata e versare la crema di farcitura nel buco del ciambellone.

Pubblicità

La ricetta della ciambella red velvet con il frosting al formaggio si prepara in un’oretta circa e prevede l’utilizzo del latticello, un ingrediente molto usato nella cucina americana ma che in Italia si fatica a trovare in commercio. Ecco perché noi abbiamo optato per il latticello fatto in casa.

In alternativa, si può anche usare il latticello “furbo” che Benedetta usa nella sua ricetta facile della red velvet e si prepara in 5 minuti.

ciambella red velvet

Non si usa il lievito, ma una combinazione di bicarbonato e aceto bianco che regala al dolce una consistenza leggermente più compatta e umida.

Pubblicità

Come si ottiene il colore rosso della red velvet? Con un comune colorante alimentare, che si aggiunge all’impasto e si stempera con il cacao amaro.

Farcitura e decorazione

Per la farcitura, abbiamo preparato un delizioso frosting al formaggio, usando semplicemente panna montata, zucchero a velo e formaggio cremoso. Per la decorazione, invece, abbiamo usato zucchero a velo e le briciole rimaste dopo aver rifilato la ciambella alla base. Una trovata semplicissima ma d’effetto!

Forza, mettiamoci all’opera e prepariamo insieme la ciambella red velvet. Aspettiamo di vedere le foto della vostre, inviatecele nei commenti!

Preparazione
25 minuti
Cottura
35 minuti
Tempo totale
1 ora

Benvenuti in casa mia!

Tante ricette facili e consigli semplici per risparmiare in cucina e in casa

Ingredienti

Dosi per persone 6 persone
  • 3 uova
  • 280 g farina 00
  • 180 g zucchero
  • 200 ml latticello
  • 150 ml olio di semi
  • 10 g cacao amaro 1 cucchiaio
  • 5 g estratto di vaniglia 1 cucchiaino
  • 5 g bicarbonato
  • 12 ml aceto bianco
  • 15 g colorante rosso 1 cucchiaio
  • sale fino 1 pizzico
  • 250 g formaggio fresco cremoso
  • 150 ml panna fresca
  • 100 g zucchero a velo + q.b. per decorare

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 6 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Ciambella red velvet

Ciambella red velvet - Step 1

Montiamo le uova e lo zucchero fino ad avere un composto chiaro e spumoso.

Ciambella red velvet - Step 2

Aggiungiamo l’olio di semi e continuiamo a montare.

Ciambella red velvet - Step 3

Uniamo il latte a temperatura ambiente.

Ciambella red velvet - Step 4

Incorporiamo la farina un po’ per volta e mescoliamo per eliminare i grumi.

Ciambella red velvet - Step 5

Versiamo l’estratto di vaniglia, il bicarbonato, il colorante alimentare rosso e l’aceto bianco e amalgamiamo tutti gli ingredienti.

Ciambella red velvet - Step 6
Ciambella red velvet - Step 7

Infine, aggiungiamo il cacao amaro setacciato e un pizzico di sale e mescoliamo.

Pubblicità

Ciambella red velvet - Step 8

Ungiamo uno stampo per ciambelle da 24 cm di diametro con lo staccante per teglie: passiamolo bene su tutta la superficie usando un pennello da cucina, preferibilmente non in silicone. Versiamo l’impasto nella teglia e cuociamo in forno preriscaldato statico a 180° C per 35-40 minuti circa.

Prima di sfornare facciamo sempre la prova dello stecchino, perché il tempo di cottura dipende dallo stampo.

Ciambella red velvet - Step 9

Mentre la torta cuoce, prepariamo il frosting e mescoliamo il formaggio cremoso e lo zucchero a velo con un cucchiaio.

Ciambella red velvet - Step 10

A parte, montiamo la panna con le fruste elettriche.

Ciambella red velvet - Step 11

Aggiungiamo la crema di formaggio alla panna montata e mescoliamo con una spatola dal basso verso l’alto.

Ciambella red velvet - Step 12

Sforniamo la torta e facciamola raffreddare su una gratella. Possiamo rifilare la ciambella e tagliare via la parte bombata della torta che poggia sul piatto, in modo che stia ben dritta. Raccogliamo e teniamo da parte tutte le bricioline.

Ciambella red velvet - Step 13

Versiamo il frosting al formaggio al centro della ciambella e mettiamo quello che resta in due ciotoline, così chi vuole può fare il bis. Decoriamo la ciambella red velvet con lo zucchero a velo e le bricioline rosse che avevamo tenuto da parte e serviamo!

Ciambella red velvet - Step 14

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4

14 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (2)

Scrivi un commento
  • Marcella

    Ciao Benedetta per queste dosi che stampo devo usare?? Da 26 vanno bene o devo aumentare le quantità? Grazie

    26 Novembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Marcella, per questa ricetta è stato usato uno stampo da 24cm. Andrà benissimo anche da 26, verrà solo leggermente più bassa ?

      26 Novembre 2021 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Ciambella red velvet

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Ciambella red velvet

Torna su