COPPETTE TORTA DELLA NONNA

Le coppette torta della nonna sono dei dolcetti al cucchiaio facilissimi e super gustosi che piaceranno a tutti! Le ho realizzate sia con la classica crema pasticcera che con la crema pasticcera al cioccolato, sono una più buona dell’altra! Ho creato una base con i savoiardi ben inzuppati ma va benissimo anche la classica base di biscotti sbriciolati e burro che di solito si usa per la cheesecake. Se avete un ciambellone avanzato potete anche tagliarlo a fette, ammorbidirlo con del latte o caffè e usarlo alla base delle nostre coppette! Le coppette torta della nonna sono un dolce perfetto da preparare in anticipo, infatti basterà conservarlo in frigo e portarlo in tavola al momento del dessert, ognuno avrà la sua coppetta! Vediamo subito insieme come realizzarla!

INGREDIENTI

PER LA BASE E BAGNA:

  • savoiardi per la base
  • latte q.b.
  • caffè q.b.

PER LA CREMA PASTICCERA:

  • 3 tuorli
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 3 cucchiai di farina
  • scorza di limone non trattato
  • 500 ml di latte
  • 50 g di cioccolata

PROCEDIMENTO

    PREPARIAMO LA CREMA PASTICCERA:
    1. In una pentola iniziamo separando i tuorli dagli albumi, in questa ricetta occorranno solo i tuorli. Aggiungiamo lo zucchero e mescoliamo bene.In una pentola iniziamo separando i tuorli dagli albumi, in questa ricetta occorranno solo i tuorli. Aggiungiamo lo zucchero e mescoliamo bene.
    1. Dobbiamo mescolare bene i due ingredienti, in questo modo non si formeranno grumi all'interno della crema.Dobbiamo mescolare bene i due ingredienti, in questo modo non si formeranno grumi all'interno della crema.
    2. Uniamo la farina, un cucchiaio alla volta e continuiamo a mescolare.Uniamo la farina, un cucchiaio alla volta e continuiamo a mescolare.
    3. Aggiungiamo infine il latte a filo mescolando sempre. Uniamo così tutto il latte.Aggiungiamo infine il latte a filo mescolando sempre. Uniamo così tutto il latte.
    4. Infine aggiungiamo la scorza del limone non trattato.Infine aggiungiamo la scorza del limone non trattato.
    5. Portiamo la crema sul fuoco e mescoliamola fino ad ebollizione. Mi raccomando facciamo bollire la crema in questo modo rimarrà bella densa. Una volta pronta togliamo la scorza del limone, possiamo usarla subito o conservarla in frigo coperta da pellicola per un paio di giorni.Portiamo la crema sul fuoco e mescoliamola fino ad ebollizione. Mi raccomando facciamo bollire la crema in questo modo rimarrà bella densa. Una volta pronta togliamo la scorza del limone, possiamo usarla subito o conservarla in frigo coperta da pellicola per un paio di giorni.
    6. Una volta realizzata la nostra crema formiamo le coppette. Per le prime coppette con crema pasticcera classica tagliamo a metà i savoiardi e inzuppiamoli nel latte.Una volta realizzata la nostra crema formiamo le coppette. Per le prime coppette con crema pasticcera classica tagliamo a metà i savoiardi e inzuppiamoli nel latte.
    7. Mettiamoli all'interno delle coppette per formare la base, basterà un savoiardo per coppetta.Mettiamoli all'interno delle coppette per formare la base, basterà un savoiardo per coppetta.
    8. Aggiungiamo uno strato di crema e un altro di savoiardi. Aggiungiamo uno strato di crema e un altro di savoiardi.
    9. Finiamo con un ultimo strato di crema pasticcera.Finiamo con un ultimo strato di crema pasticcera.
    10. Alla restante metà di crema avanzata aggiungiamo il cioccolato fuso o anche 1-2 cucchiai di crema di nocciole. Alla restante metà di crema avanzata aggiungiamo il cioccolato fuso o anche 1-2 cucchiai di crema di nocciole.
    11. Creiamo le nostre coppette. Bagniamo i savoiardi nel caffè e sistemiamoli alla base delle coppette.Creiamo le nostre coppette. Bagniamo i savoiardi nel caffè e sistemiamoli alla base delle coppette.
    12. Aggiungiamo uno strato di crema, un altro di savoiardi e per finire uno strato di crema. Aggiungiamo uno strato di crema, un altro di savoiardi e per finire uno strato di crema.
    13. Completiamo con pinoli e zucchero a velo! Lasciamo le nostre coppette in frigo per un paio d'ore prima di portarle in tavola, sono buonissime anche il giorno dopo. Completiamo con pinoli e zucchero a velo! Lasciamo le nostre coppette in frigo per un paio d'ore prima di portarle in tavola, sono buonissime anche il giorno dopo.

    Articolo scritto da Life e Chiara

    Lascia un commento

    Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

    COMMENTI

    Tutti i vostri commenti su COPPETTE TORTA DELLA NONNA

    • Paola moscioni - 16 Novembre 2019 16:19

      Ciao Benedetta
      Questa è la mia versione della tua ricetta
      Una domanda
      Come mai la crema mi si è addensata molto
      Saluti
      PAOLA

      • Benedetta Rossi
        Benedetta - 16 Novembre 2019 16:28

        Ciao Paola bravissima 🙂 la prossima vota cuoci la crema qualche minuto in meno 🙂