CRÈME BRÛLÉE

 Crème Brûlée ricetta facile e veloce di Benedetta.

La crème brûlée è un dolce al cucchiaio di origine francese davvero goloso e facile da realizzare. Crème brûlée significa letteralmente crema bruciata ed è una sorta di crema pasticcera cotta in forno a bagno maria. Gli ingredienti che occorrono per realizzare questo dolce sono pochi e semplici. Bastano dei tuorli, del latte e dell’ Estratto di Vaniglia in Bacca PANEANGELI e in poche mosse realizzeremo un dessert goloso e raffinato. Nella ricetta di oggi spiegherò come realizzare la classica guarnizione con lo zucchero caramellato. Basta procurarsi un cannello ed il gioco è fatto! Ma nessun problema: se non avete il cannello spiegherò anche come caramellare lo zucchero usando il grill del forno. Se vogliamo però rendere davvero golose le nostre crème brûlée possiamo usare la Guarnizione al Caramello o al Cioccolato PANEANGELI; una generosa colata di topping e renderemo il nostro dessert davvero irresistibile! Fatemi sapere nei commenti se le preparate e quale guarnizione avete scelto.

Potrebbero interessarvi anche Crostata Ricotta e Cioccolato, Torta Soffice Fragole e Mascarpone.

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 5 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 35 min
  • Pronto in Pronto in: 40 min
CREME BRULEE Tempo Preparazione
CRÈME BRÛLÉE

INGREDIENTI

per la crème brûlée

  • 250 ml di panna fresca
  • 150 ml di latte
  • 4 tuorli
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di Estratto di Vaniglia in Bacca PANEANGELI

per guarnire

  • zucchero di canna
  • fragole condite con limone e zucchero
  • Guarnizione al Caramello PANEANGELI
  • Guarnizione al Cioccolato PANEANGELI

PROCEDIMENTO

  1. In un pentolino riscaldiamo la panna insieme al latte; non occorre farli bollire ma solo riscaldarli.
  2. In una ciotola lavoriamo con una frusta i tuorli con lo zucchero e l'Estratto di Vaniglia in Bacca PANEANGELI fino ad ottenere una crema omogenea.
  3. Aggiungiamo al composto di uova il latte e la panna sempre mescolando con la frusta.
  4. In una pirofila capiente sistemiamo dentro sei piccole ciotoline da forno in ceramica e distribuiamo in ciascuna il composto per crème brûlée. Qualora non abbiamo a disposizione delle ciotoline in ceramica possiamo usare dei semplici pirottini in alluminio monouso.
  5. Versiamo nella pirofila acqua sufficiente fino a riempirla a metà, e mettiamo a cuocere le crème brûlée in forno preriscaldato a 170/180 gradi per circa 35 minuti.
  6. Cotte le crème brûlée non ci rimane che guarnirle e gustarle. Chi preferisce può conservarle in frigo per non più di 2 giorni.
  7. La guarnizione classica della crème brûlée è con lo zucchero caramellato. Spolveriamo un po' di zucchero di canna sulla crème brûlée e con l'aiuto di un cannello bruciamolo fino a farlo caramellare. Il cannello si compra in tutti i negozi di casalinghi per pochi euro. In alternativa possiamo caramellare lo zucchero mettendo la crème brûlée nella parte più alta del forno con il grill acceso.
  8. Chi preferisce può guarnire la crème brûlée con della frutta fresca. In primavera ideali sono le fragole; basta condirle con succo di limone e zucchero, metterle sulla crème brûlée ed il gioco è fatto! In alternativa possiamo usare tutta la frutta che più ci piace o anche la frutta sciroppata, come ad esempio le pesche, le ciliegie o le albicocche.Chi preferisce può guarnire la crème brûlée con della frutta fresca. In primavera ideali sono le fragole; basta condirle con succo di limone e zucchero, metterle sulla crème brûlée ed il gioco è fatto! In alternativa possiamo usare tutta la frutta che più ci piace o anche la frutta sciroppata, come ad esempio le pesche, le ciliegie o le albicocche.
  9. Se vogliamo però rendere davvero golose le nostre crème brûlée possiamo usare la Guarnizione al Caramello o al Cioccolato PANEANGELI; basta una generosa colata di topping e renderemo le crème brûlée davvero irresistibili!Se vogliamo però rendere davvero golose le nostre crème brûlée possiamo usare la Guarnizione al Caramello o al Cioccolato PANEANGELI; basta una generosa colata di topping e renderemo le crème brûlée davvero irresistibili!



Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su CRÈME BRÛLÉE

  • Pippo Pippo
    pippo pippo - 14 Giugno 2019 18:17

    ottima idea!