Fatto in casa per voi
Discovery Real Time Food Network
Stagione
Inverno
Ingredienti
8
Facilità
facile
Pronto in
45 minuti

Pubblicità

Crème brûlée: la ricetta di Benedetta per tre versioni facili e golose

La crème brulée è un dolce al cucchiaio sfizioso e perfetto per essere gustato nelle giornate più fredde. Benedetta spesso ama coccolarsi con qualche dolcetto, e stavolta ha pensato di preparare delle crème brulée in tre varianti, da gustare in comode monoporzioni.

La preparazione è velocissima e possiamo divertirci a sperimentare con i topping e le guarnizioni. Vedrete, nessuno rimarrà deluso!

Come preparare la crème brûlée

Preparare la creme brulée è un gioco da ragazzi. Per prima cosa facciamo scaldare in un pentolino la panna fresca e il latte. Poi uniamo ai tuorli lo zucchero e un po’ di estratto di vaniglia. Una volta che la panna e il latte sono caldi, li aggiungiamo a filo al composto. Per realizzare le monoporzioni di creme brulée avremo bisogno di usare solo i tuorli delle uova, ma Benedetta consiglia di non buttare gli albumi e di usarli per altre preparazioni; per esempio, possiamo fare dei gustosi baci di meringhe.

Una volta che la crema è pronta, creiamo le nostre porzioni di creme brulée versandola dentro sei cocotte. Qualora non dovessimo avere questi tegamini in ceramica, possiamo usare tranquillamente quelli usa e getta in alluminio.

Pubblicità

È importante non riempire i tegamini fino all’orlo: Benedetta consiglia di usare per ogni porzione di crème brûlée un solo mestolo bello abbondante. In questo modo ci rimarrà lo spazio necessario per guarnire i nostri dolcetti.

Sistemiamo i tegamini in una teglia e riempiamola di acqua sino a superare appena la metà delle cocotte, così la creme brulée cuocerà perfettamente in forno a bagnomaria.

crème brulée di Benedetta

Varianti e decorazioni

Benedetta ha scelto di realizzare la crème brulée in 3 varianti: classica, sfiziosa e super golosa. Per le creme brulée classiche utilizziamo dello zucchero di canna e caramelliamolo con un cannello. Sarà molto scenografico usarlo davanti ai nostri ospiti, ma stiamo attenti a non bruciare la crema. Possiamo trovare facilmente il cannello in un qualsiasi negozio di casalinghi ma, se non lo troviamo, cuociamo la creme brulée in forno con il grill attivato per altri cinque minuti. E se amate la crosticina di zucchero caramellato, non perdetevi la ricetta della crema catalana di Benedetta!

Pubblicità

Per la seconda versione prepariamo invece una semplicissima guarnizione di amaretti sbriciolati. Se ci piace, possiamo anche aggiungere ai biscotti un goccio di liquore all’amaretto.

Infine, le crème brulé perfette per i più golosi: quelle con il cioccolato fondente fuso sopra!

Forza, adesso raggiungiamo Benedetta in cucina e prepariamo con lei questi semplici e deliziosi dolcetti monoporzione!

Preparazione
10 minuti
Cottura
35 minuti
Tempo totale
45 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 6 persone

PER LA CREMA

  • 250 ml panna fresca
  • 150 ml latte
  • 5 g estratto di vaniglia 1 cucchiaino
  • 4 tuorli
  • 50 g zucchero

PER GUARNIRE

  • zucchero di canna q.b.
  • amaretti q.b. sbriciolati
  • cioccolato fondente sciolto

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 6 persone )

Pubblicità

Cuciniamo

Crème brulée di Benedetta - Step 1

Iniziamo scaldando sul fuoco la panna fresca con il latte.

Crème brulée di Benedetta - Step 2

Mettiamo in una ciotola 4 tuorli e aggiungiamo lo zucchero e l’estratto di vaniglia. Mescoliamo con una frusta.

Crème brulée di Benedetta - Step 3

Versiamo il latte e la panna caldi a filo sul composto.

Crème brulée di Benedetta - Step 4

Sistemiamo 6 cocotte in una pirofila e versiamo dentro ognuna un mestolo abbondante di crema.

Crème brulée di Benedetta - Step 5

Pubblicità

Crème brulée di Benedetta - Step 6

Versiamo l’acqua all’interno della pirofila sino a coprire per metà le ciotoline.

Crème brulée di Benedetta - Step 7

Cuociamo a bagnomaria in forno preriscaldato ventilato a 170° C per 30-35 minuti. Se usiamo il forno statico cuociamo per lo stesso tempo a 180° C.

Crème brulée di Benedetta - Step 8

Per decorare le crème brulée classiche mettiamo sopra la crema un po’ di zucchero di canna. Caramelliamolo usando il cannello.

Crème brulée di Benedetta - Step 9

Per la versione sfiziosa, sbricioliamo degli amaretti e sistemiamoli sopra la crema.

Crème brulée di Benedetta - Step 10

Infine, per la crème brulée super golosa, sciogliamo a bagnomaria del cioccolato fondente e usiamolo come topping.

Crème brulée di Benedetta - Step 11

Golosissime e pronte in poco tempo, le nostre crème brulée sono pronta per essere gustate!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.5

2 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Crème brulée di Benedetta

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Crème brulée di Benedetta

Torna su