Crema di whisky fatta in casa da Benedetta

La crema di whisky fatta in casa è un liquore simile al Baileys, da servire con il ghiaccio a fine pasto. Cosa aspetti a provarlo?

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
7
Facilità
facile
Pronto in
40 minuti

Pubblicità

Vediamo come preparare una gustosissima crema di whisky fatta in casa per ottenere un risultato molto simile al famoso Baileys. La ricetta di oggi è semplice, veloce, senza conservanti e senza coloranti.

Un liquore cremoso da tenere in frigo e servire con ghiaccio (esattamente come il liquore al cioccolato oppure alle fragole) è sempre il benvenuto dopo una cena tra amici. La crema di whisky, inoltre, è uno di quei liquori che piace a tutti: dolce, vellutata e dal gusto morbido e aromatico è amata anche da chi non è un grande consumatore di alcolici.

Va servita con il ghiaccio oppure usata come ingrediente di diversi cocktail. Per la preparazione consiglio di usare il whisky irlandese, proprio come avviene per il Baileys.

Pubblicità

Per servire la crema di whisky mettiamo qualche cubetto di ghiaccio nel bicchiere. Non ci resta che scoprire il procedimento per preparare questa crema di whisky fatta in casa! Provatela anche voi e inviatemi i vostri commenti!


Potrebbero interessarti anche il Nocino fatto in casa e il Liquore di ciliegie cherry!

Preparazione
5 minuti
Cottura
35 minuti
Tempo totale
40 minuti *

*+2 ore per il raffreddamento

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per bottiglia 1 bottiglia
  • 300 ml whisky irlandese
  • 500 ml latte intero
  • 30 g cioccolato fondente
  • 250 ml panna liquida
  • 150 g zucchero
  • vaniglia (1 stecca)
  • 4 g caffè solubile (2 cucchiaini)

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 1 bottiglia)

Pubblicità

In un pentolino versiamo latte, zucchero e la stecca di vaniglia. Portiamo sul fuoco e facciamo bollire per 30 minuti circa; il latte è pronto quando si indurisce e diventa latte condensato. Mescoliamo continuamente e controlliamo la fiamma per non far uscire il latte dal pentolino e non bruciarlo. Quindi spegniamo il fuoco e togliamo la stecca di vaniglia.

Mentre il latte è ancora bollente, aggiungiamo il cioccolato fondente a pezzetti, mescoliamo per farlo sciogliere e portiamo di nuovo sul fuoco per qualche minuto.

Pubblicità

Lasciamo raffreddare completamente a temperatura ambiente.

Quando il composto è freddo, versiamolo nel frullatore e uniamo panna liquida, whisky e il di caffè solubile. Frulliamo il tutto per qualche minuto.

Ecco pronta la nostra crema di whisky! Non ci resta che versarla in una bottiglia filtrando con un colino, mettere la nostra etichetta personalizzata e tenere la bottiglia in frigo fino al momento di servire.

Come conservarla

  • Conserviamo la bottiglia in frigorifero per un mese.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4

7 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (20)

Scrivi un commento
  • Castellano

    Posso usare scotch ballantines?? In casa non usiamo liquori per cui non vorrei comprarlo grazie

    25 Novembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Sì, va bene anche lo scotch ?

      25 Novembre 2021 Rispondi

  • Federica

    Panna non zuccherata?

    16 Novembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Sì Federica, ci vuole la panna fresca, quella che trovi nel banco frigo. Fai attenzione che non contenga carragenina ?

      16 Novembre 2021 Rispondi

  • Esposito Cristina

    Posso usare il jack daniels

    25 Marzo 2021 Rispondi

  • Giuseppe

    Gentile Benedetta, la ringrazio per la ricetta del liquore alla crema di whisky che ho già fatto due volte e che è piaciuto sia a me che ad altre persone. Debbo dire che la prima volta non ho aggiunto i due cucchiaini di caffè solubile per dimenticanza, mentre la seconda volta li ho messi. Di queste due volte ho preferito la prima versione, perché, secondo il mio gusto, nella seconda si sente, anche se poco, il caffè. Nella composizione degli ingredienti del liquore originale, su diverse fonti, non ho letto che comprende anche il caffè. Mi scuso nel caso mi sbagliassi. Mi congratulo con lei per le ricette che pubblica e che io, anche se sono uomo, seguo con attenzione. La saluto cordialmente. Giuseppe.

    31 Gennaio 2021 Rispondi

  • Antonia

    Ciao Benedetta, è possibile sostituire il latte intero con il parzialmente scremato?

    11 Gennaio 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Antonia, sì va bene ?

      12 Gennaio 2021 Rispondi

  • Stefania

    Ciao Benedetta , appena fatta e’ ottima

    14 Dicembre 2020 Rispondi

  • Brunetta

    Ciao Benedetta, vorrei usare direttamente il latte condensato, quale è la quantita di latte condensato per questa ricetta? Grazie mille!

    25 Novembre 2020 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Brunetta, ti consiglio di non variare la ricetta ?

      25 Novembre 2020 Rispondi

  • oceanoblusnc@gmail.com

    Buona sera innanzitutto sei bravissima nei tuoi tutorial Volevo domandarti che visto voglio provare a fare la crema whisky però vorrei utilizzare il marrone mi potresti suggerire le quantità e come lavorare per inserirla nella tua ricetta grazie

    22 Novembre 2020 Rispondi

  • Maria

    Ciao Benedetta è possibile sostituire il cioccolato fondente con il cacao amaro? In quale quantità ? Grazie delle bellissime e facili ricette.

    28 Dicembre 2019 Rispondi

  • Leila Utzeri

    Posso sostituire la bacca di vaniglia con la vanillina o lo zucchero vanigliato???

    11 Dicembre 2019 Rispondi

    • Benedetta

      Ciao Leila, la vanillina andrà benissimo 🙂

      11 Dicembre 2019 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Crema di whisky fatta in casa da Benedetta

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Crema di whisky fatta in casa da Benedetta

Torna su