LIQUORE DI CILIEGIE CHERRY

Il Liquore di Ciliegie Cherry è un profumato e goloso liquore veramente molto facile da preparare. Quando arriva la stagione delle ciliegie è ideale fare una bella scorta di liquore per poterlo gustare tutto l’anno. Per gustarlo al meglio vi consiglio di portarlo in tavola bello fresco così da concludere al meglio un pranzo o una cena in famiglia o tra amici. È perfetto anche diluito con dell’acqua per bagnare il pan di spagna e realizzare una golosa torta. Vediamo subito come realizzare il Liquore di Ciliegie Cherry!

LIQUORE DI CILIEGIE CHERRY

INGREDIENTI

  • 125 g foglie di amarena
  • 1 litro di vino rosso
  • 500 g di zucchero
  • 2 bustine di vanillina
  • 1/2 litro di alcool buongusto a 95°

PROCEDIMENTO

  1. Recuperiamo le foglie di amarena da una pianta non trattata. Puliamole e mettiamole in un vaso di vetro. Versiamo il vino, che deve ricoprire completamente le foglie. Cerchiamo di pressare le foglie verso il fondo del vaso con un cucchiaio. Chiudiamo bene e lasciamo macerare per 24 ore.
  2. Filtriamo e versiamo il vino in una pentola. Aggiungiamo lo zucchero e la vanillina e portiamo sul fuoco. Mescoliamo e quando lo zucchero sarà sciolto spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare completamente.
  3. A questo punto aggiungiamo l'alcol e mescoliamo bene. Imbottigliamo e lasciamo riposare per circa 20 giorni prima di assaggiare questa squisitezza. Serviamo il liquore fresco dopo pranzo o dopo cena. Possiamo anche portarlo in tavola assieme a una ricca coppa di ciliegie.



Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su LIQUORE DI CILIEGIE CHERRY

  • Noemi - 11 Luglio 2019 13:03

    Ciao Benedetta, ti seguo molto, prima su internet poi da quando sei in tv, tutte le settimane, sei brava, semplice, umile e molto chiara nelle spiegazuoni, le tue ricette sono facili e molto buone, grazie.
    Benedetta, volevo sapere se questo liquore con vino rosso e foglie, è dolce e sa di ciliege, come quello che si compera, e èmolto buono, pensavo si usassero le ciliege, ma mi chiedo anche perchè non ci vogliono, scusa, ho paura di sbagliare, nel dubbio preferisco essere sicura prima di prepararlo.
    Spero che mi rispondi, così lo preparo anche per le persone meravigliose che mi aiutano tanto, un dolce pensiero.
    Grazie di cuore, non cambiare sei meravigliosa così.
    Un semplice saluto anche al tuo simpatico marito, Marco.
    Ti aspetto, grazie davvero tanto.
    Noemi

    P.S. riscrivo perchè non vedo il mio messaggio qui sotto insieme agli altri, spero che ti arrivi.

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 11 Luglio 2019 18:35

      Ciao Noemi grazie per il tuo affetto :), sembra strano ma usando anche solo le foglie il liquore avrà uno spiccato gusto ci ciliegie, provalo e poi mi dirai 🙂

  • Noemi - 11 Luglio 2019 12:49

    Ciao Benedetta, sei stupenda, semplice, umile, educata, non ti dai arie e brava nelle spiegazioni, sono contenta di seguirti tutte le settimane in tv, non che cucinare le tue ricette, grazie per questo.
    Benedetta, volevo sapere se lo cherry fatto con le foglie e ilvino, (mai sentito pensavo ci volesero le ciliege) sà di ciliegia, scusa ma ho paura di sbagliare, mi chiedo come mai non si usano le ciliege, io ho assaggiato uno cherry… comperato,… è bel dolce e sa di ciliegia, mi piaceva tanto, se mi rispondi lo faccio, anche per regalarlo apersone che meritano per i piaceri che mi fanno, grazie di cuore, sei unica e molto brava.
    Un saluto al tuo simpaticissimo marito, Marco.
    ciao Noemi

  • Teresa - 28 Giugno 2019 18:56

    Ciao Benedetta nella ricetta dello cherry ho notato che nella lista degli ingredienti è indicato un litro di alcool ma nella fase di aggiunta al vino è indicato 1/2 litro.
    Mi puoi indicare cortesemente il giusto dosaggio?
    Grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 1 Luglio 2019 16:53

      Ciao Teresa l’alcol da usare è 1/2 litro come indicato nella video ricetta 🙂

  • Annalisa - 21 Giugno 2019 0:22

    Ciao Benedetta ho seguito la tua ricetta alla lettera ma mi è venuto troppo forte sa troppo di alcol come devo fare per farlo un po’ più leggero???

    • Isa - 2 Luglio 2019 19:51

      Anche il mio sa molto di alcol. Forse va fatto riposare più di due settimane? Grazie 🙂

      • Benedetta Rossi
        Benedetta - 4 Luglio 2019 14:03

        Ciao Isa sì fallo riposare qualche giorno in più 🙂

  • Lucia - 18 Giugno 2019 10:43

    Cara Benedetta per la ricetta dello cherry sul video dici un litro di alcool mentre sul procedimento solo mezzo litro Saluti Lucia da Roma

  • Maddalena - 15 Giugno 2019 20:27

    Ciao Benedetta, mia suocera mi aveva insegnato invece a bollire le foglie con il vino e lo zucchero (30 minuti da inizio bollitura), lasciare raffreddare, filtrare. Più zucchero metti più diventa sciropposo (ed ovviamente molto dolce, cosa che personalmente non gradisco molto). Io poi aggiungo l’alcool a 95*, lascio riposare un mese. Lo sciroppo non alcolico lo uso per guarnire il gelato

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 17 Giugno 2019 16:16

      Ciao Maddalena grazie per questa dritta 🙂

  • davide - 3 Giugno 2019 20:57

    C’è una “versione” con le ciliege (frutto) ?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 4 Giugno 2019 12:14

      Ciao Davide sì può fare, ma io ho sempre fatto questa ricetta 🙂

  • Davide - 3 Giugno 2019 20:56

    pensavo ci volessero anche le ciliege ( frutto )

  • Lina - 3 Giugno 2019 20:10

    Scusami Benedetta ma che tipo di vino usare? Dolce, da pasto oppure….

  • Giorgio Tosolini - 3 Giugno 2019 19:31

    Mi sembra molto buono.
    1 – Si puo prepararlo con foglie di ciliegio diverse dall’Amarena?
    2 – Purtroppo in Francia non c’è alcool a 95 °, solo a 40 °. Quale la soluzione?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 4 Giugno 2019 12:16

      Ciao Giorgio lo puoi con le foglie di ciliegie 🙂