Croissant

Una di quelle ricette classiche e insuperabili, perfetta per la colazione più golosa che si possa sognare.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
10
Facilità
facile
Pronto in
55 minuti

Pubblicità

I croissant sono una vera delizia, una delle colonne portanti della cucina francese. Anche se hanno origini austriache, è nella versione tipica della Francia a base di pasta sfoglia che sono diventati famosi in tutto il mondo.

Per molte persone è un rito ordinarne uno al bar per colazione insieme a un cappuccino, ma la vera soddisfazione è prepararli in casa, con una ricetta che richiede un po’ di tempo ma in cui il risultato ripaga di tutta l’attesa!

Croissant: ricetta da fare in casa

I croissant francesi si caratterizzano per un impasto senza uova. A differenza dei cornetti e delle brioche, così come li chiamiamo in Italia rispettivamente al sud e al nord, l’impasto infatti ha solo farina, lievito di birra, zucchero, latte e burro. La dose di burro è doppia, in realtà, perché se ne usa un po’ fuso amalgamato all’impasto, mentre un panetto intero viene appiattito e usato per “sfogliare” la pasta, dopo la lievitazione.

La particolarità dei croissant al burro sta proprio nel processo con cui si sfoglia la pasta: si stende l’impasto dopo averlo fatto riposare 10 ore e poi si chiude intorno a un rettangolo di burro steso con il mattarello e solidificato in frigorifero. A quel punto si alternano fasi in cui si stende il tutto a fasi in cui si ripiega l’impasto.

Pubblicità

Croissant
Croissant

Facciamo poi riposare l’impasto, stendiamolo e diamo forma a ogni croissant fatto in casa. Ritagliamo dei triangoli con un coltello e arrotoliamoli su loro stessi. Disponiamoli in una teglia, aspettiamo mezz’oretta e poi spennelliamoli con un mix di latte e tuorlo d’uovo prima di cuocerli in forno per circa un quarto d’ora.

Come servirli

I croissants rientrano nelle viennoiserie, quei dolci francesi perfetti per la colazione e la merenda. Una volta che li sforniamo, aspettiamo un’oretta prima di gustarli e mangiamoli con l’impasto friabile, croccante fuori e morbido dentro.


Vi abbiamo fatto venire voglia di un morso di queste delizie? Mettiamoci al lavoro e poi fateci sapere come vi è venuta la ricetta!

Preparazione
40 minuti
Cottura
15 minuti
Tempo totale
55 minuti *

*+12 ore di riposo

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per croissant 16 croissant

Per l'impasto

  • 400 g farina 00
  • 90 g zucchero semolato
  • 6 g sale fino
  • 200 g latte intero
  • 80 g burro

Per la lievitazione

  • 2 cucchiai latte intero
  • 17 g lievito di birra fresco

Per sfogliare

  • 200 g burro

Per spennellare la superficie

  • 1 tuorli
  • 3 cucchiai latte

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 16 croissant)

Gli utensili di Benedetta

Bilancia digitale

Bilancia da cucina digitale ad alta definizione che tiene 1 grammo di pesata minima, con display LED ripiegabile a scomparsa. Dispone di 3 unità di misura: grammi, once e millilitri, perfetta per misurare con precisione ingredienti solidi e liquidi. Ha una capacità massima di misurazione di 5 kg. Abbinata una ciotola in acciaio inox 18/10 igienico.

€ 19,90 Compra ora

Pennello in silicone 20cm grigio chiaro

Mini pennello da cucina grigio chiaro in silicone alimentare igienico. Utile per ungere teglie e stampi, spennellare e laccare i cibi, inzuppare pan di Spagna e paste biscotto. Lavabile anche in lavastoviglie. 

€ 6,00 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Croissant

Croissant - Step 1

Mettiamo il panetto di burro per sfogliare tra due fogli di carta forno, dopo averlo fatto ammorbidire. Con l’aiuto di un mattarello, realizziamo un quadrato di 20 x 20 centimetri circa e mettiamolo in frigorifero fino a quando dovremo usarlo.

Croissant - Step 2

Sbricioliamo il lievito di birra secco in una ciotola e sciogliamolo nel latte, mescolando.

Croissant - Step 3

Versiamo la farina nella planetaria e uniamo il lievito sciolto, lo zucchero, il sale e il burro previsto per l’impasto, anche questo ammorbidito.

Croissant - Step 4

Impastiamo gli ingredienti con il gancio a velocità bassa per 4 minuti fino a ottenere un impasto compatto.

Croissant - Step 5

Rovesciamo sul piano di lavoro e stendiamo a mano finché non otterremo un impasto liscio che si stacca facilmente.

Croissant - Step 6

Abbozziamo una forma rettangolare, avvolgiamola nella carta forno, richiudiamo bene i lembi e lasciamo riposare in frigorifero per 10 ore circa.

Croissant - Step 7

Trascorso il tempo di riposo, stendiamo l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata, dobbiamo ottenere un rettangolo con dimensione 19 x 36 centimetri circa.

Croissant - Step 8

Poggiamo al centro dell’impasto il burro per sfogliare che ormai si sarà solidificato in frigo.

Croissant - Step 9

Richiudiamo intorno al burro i lembi di impasto, tirandoli in modo che si congiungano e facendoli aderire tra loro.

Croissant - Step 10

Stendiamo nuovamente con il mattarello in modo da ottenere nuovamente una sfoglia liscia e regolare.

Croissant - Step 11

Realizziamo altre pieghe portando gli estremi al centro e sovrapponendo i bordi per pochissimo.

Pubblicità

Croissant - Step 12

Pieghiamo il tutto a metà per ottenere un rettangolo allungato.

Croissant - Step 13

Stendiamolo e pieghiamolo ancora.

Croissant - Step 14

Infine, pieghiamo l’ultima volta gli estremi verso il centro, per ottenere un quadrato, e chiudiamolo tra due fogli di carta forno prima di metterlo a riposare in frigorifero per altri 30 minuti.

Croissant - Step 15

Riprendiamo la sfoglia, stendiamola con il mattarello per raggiungere uno spessore di circa 0, 2 centimetri.

Croissant - Step 16

Tagliamo a metà per il lato lungo in modo da ottenere due rettangoli.

Croissant - Step 17

Ricaviamo dei triangoli facendo dei tagli obliqui nei triangoli.

Croissant - Step 18

Tiriamo leggermente la punta e iniziamo ad arrotolare dal lato lungo verso il vertice del triangolo, facendo in modo che la punta rimanga sotto, e facciamo una leggera pressione per sigillare.

Croissant - Step 19

Man mano che li realizziamo, sistemiamo i croissant in una teglia foderata di carta forno, abbastanza distanti. Facciamoli quindi lievitare in forno spento con luce per circa 1 ora fino a quando non diventano belli gonfi. Mescoliamo poi il tuorlo e il latte e spennelliamo la superficie dei dolci.

Croissant - Step 20

Cuociamo in forno statico nella parte centrale a 175 °C per circa 15-18 minuti, fino a doratura. La cottura può cambiare in base al forno, i croissant devono risultare ben coloriti ma non secchi.

Croissant - Step 21

Sforniamo e disponiamo i croissant su una gratella fuori dal forno, lasciandoli raffreddare almeno 1 ora prima di gustarli!

Croissant - Step 22

Consigli

Anche se l’impasto è dolce, volendo possiamo farcirli con salumi, formaggi e verdure per fare dei croissant salati perfetti per dare una marcia in più ai nostri buffet e feste in casa.

Con questo procedimento, possiamo preparare anche dei mini croissant: basta partire da triangoli di impasto più piccoli.

Il trucco per un croissant sfogliato perfetto è lavorare la sfoglia con cura, senza fretta, e rispettare i tempi di riposo.

Conservazione dei croissant

I croissant fatti in casa si conservano a temperatura ambiente, magari dentro un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro. Restano buoni per qualche giorno e si possono scaldare per pochi secondi al microonde o per un paio di minuti in friggitrice ad aria o in forno.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

5

Un voto

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Croissant

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Croissant

Torna su