FOCACCIA IN PADELLA VELOCE SENZA GLUTINE

Realizziamo insieme una gustosa focaccia in padella, veloce e senza glutine!

La puoi servire come antipasto e puoi guarnirla con ciò che più ti piace. Questa ricetta è perfetta se ami farine alternative, oppure se sei intollerante al glutine.

Ti propongo una ricetta semplice e originale utilizzando 3 farine poco valorizzate sulle nostre tavole. Siamo abituati a mangiare lievitati e prodotti derivanti dal grano, ma il mondo della farina è tutto da conoscere. Ecco una preparazione senza tracce di glutine e idonea a tutti coloro che sono allergici al nichel.

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 15 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 20 min
  • Pronto in Pronto in: 35 min
FOCACCIA IN PADELLA VELOCE SENZA GLUTINE Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 30 grammi farina di ceci
  • 30 grammi farina di castagne
  • 40 grammi farina di riso
  • q.b. sale fino
  • 1 pizzico bicarbonato
  • 1 cucchiaio olio evo
  • 80 grammi acqua tiepida

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. versa in una ciotola le tre farine, il pizzico di sale e il pizzico di bicarbonato per dare leggerezza all'impasto. Volendo puoi setacciare il tutto per eliminare gli eventuali grumi. Ora mescola bene con un cucchiaio finché gli ingredienti non si saranno amalgamati.
  2. Aggiungi l'acqua e l'olio extra vergine d'oliva
  3. Forma il tipico buco o fontana con la farina e versaci il cucchiaio d'olio extra vergine e l'acqua tiepida. Con una forchetta aiutati portando lentamente la farina nel liquido poca alla volta per non formare grumi. Una volta assorbiti l'acqua e l'olio, mescola energeticamente con la spatola finché la pasta non sarà morbida e omogenea.Forma il tipico buco o fontana con la farina e versaci il cucchiaio d'olio extra vergine e l'acqua tiepida. Con una forchetta aiutati portando lentamente la farina nel liquido poca alla volta per non formare grumi. Una volta assorbiti l'acqua e l'olio, mescola energeticamente con la spatola finché la pasta non sarà morbida e omogenea.
  4. Prepara una padella padella antiaderente del diametro di 22 cm, versaci un filo d'olio e ungila. Prediligi questo tipo di pentola piuttosto di quelle senza rivestimento altrimenti la focaccia potrebbe incollarsi. Se disponi di una padella moderna rivestita in pietra, puoi diminuire l'olio necessario per ungerla. Per quanto riguarda il diametro non devi preoccuparti: con una superficie più ampia avrai una focaccia più sottile, se invece è più stretta avrai un prodotto più alto. Valuta bene i tempi di cottura perché possono cambiare e sperimenta lo spessore che più ti piace per questa ricetta. Una volta scelta la padella, versaci l'impasto morbido e, aiutandoti con la stessa spatola. Stendi il tutto cercando di livellare la focaccia in modo che cuocia tutta nello stesso tempo. Eventualmente ungi il leccapentole con un po' di olio: la pasta non si attaccherà e ti sarà più facile stenderla.
  5. Il vantaggio della ricetta, oltre al sapore delizioso, è sicuramente il tempo di cottura. In soli 20 minuti puoi servire a tavola. A questo punto porta l'impasto sul fornello e regola a fuoco basso. Copri con un coperchio e lascia cuocere per circa 15 minuti. La focaccia si cuocerà grazie al calore della fiamma e al vapore rilasciato che conferirà all'impasto una straordinaria morbidezza. Una volta trascorso il tempo necessario, togli la padella dal fuoco e con un piatto o con due spatole capovolgi il disco di pasta. Rimetti il tutto sul gas con il coperchio e termina la cottura in 5 minuti. Infine, metti la tua focaccia su un piatto oppure su una griglia da dolci, cosicché l'umidità sia rilasciata e non si formi la condensa che potrebbe bagnare l'impasto cotto.
  6. Alcune idee per servire la focaccia A questo punto la focaccia è pronta da servire tagliata a spicchi, a quadrati oppure con gli stampini per i biscotti se vuoi renderla appetitosa per i bambini. Puoi servirla così com'è, ma ti suggerisco di accompagnarla con del sale grosso, del rosmarino, se tolleri il nichel, o con un filo di olio a crudo. Come tutte le focacce, puoi guarnirla con diversi ingredienti secondo i tuoi gusti o le intolleranze. Ad esempio, puoi utilizzare delle fresche verdure saltate, oppure dei formaggi teneri privi di conservanti e coloranti da spalmare e guarnire con un trito di erba cipollina o magari alcune foglie di valerianella. Utilizzando la focaccia come una sfoglia, con un coppa pasta rotondo puoi creare delle tartine perfette da gustare come finger food facendo conoscere degli ottimi ingredienti ai tuoi ospiti. Anche in questo caso, accompagnali con delle melanzane grigliate oppure una fresca insalatina composta da finocchio, arancia e cipolla di Tropea. Insomma, la focaccia in padella è un modo per mangiare degli ottimi prodotti del nostro territorio con un occhio di riguardo verso la salute del proprio corpo.

Articolo scritto da Polvere di Riso

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!