MILLEFOGLIE: 3 IDEE FACILI E GOLOSE

La torta millefoglie è una torta molto conosciuta nella pasticceria francese, a differenza delle classiche torte di compleanno la millefoglie si contraddistingue grazie alla presenza della pasta sfoglia, tre starti croccanti e sfogliati che racchiudono all’interno delle morbide  creme golose! Oggi vediamo insieme come preparare tre diversi tipi di millefoglie: millefoglie bicolore, millefoglie diplomatico e millefoglie ai frutti di bosco! Sono tre ricette facili per preparare in casa una torta da pasticceria, perfetta per feste di compleanno, lauree, battesimi e tante altre occasioni! Le creme che ho preparato per queste torte sono tutte facilissime, inoltre una volta cotta la pasta sfoglia potete tagliarla nella forma che più vi piace e decidere la grandezza o i strati a piacere! Vediamo subito come realizzarli insieme!

MILLEFOGLIE: 3 IDEE FACILI E GOLOSE

INGREDIENTI

MILLEFOGLIE BICOLORE

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 300 ml di panna zuccherata
  • 250 g di mascarpone
  • un cucchiaio di cacao

MILLEFOGLIE DIPLOMATICO

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 250 ml di panna zuccherata
  • 250 g di crema pasticcera
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia

MILLEFOGLIE AI LAMPONI

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 300 ml di panna zuccherata
  • 250 g di mascarpone
  • 100 g di marmellata di lamponi o fragole o frutti di bosco
  • Lamponi q.b.

PROCEDIMENTO

    MILLEFOGLIE BICOLORE
    1. Per iniziare prendiamo un rotolo di pasta sfoglia e posizioniamolo su una teglia. Bucherelliamo bene la base e aggiungiamo poco zucchero in superficie. Lasciamola cuocere 20-25 minuti a 180° in forno ventilato, a 190° in forno statico. Nel frattempo montiamo a neve la panna. Per iniziare prendiamo un rotolo di pasta sfoglia e posizioniamolo su una teglia. Bucherelliamo bene la base e aggiungiamo poco zucchero in superficie. Lasciamola cuocere 20-25 minuti a 180° in forno ventilato, a 190° in forno statico. Nel frattempo montiamo a neve la panna.
    2. Uniamo alla panna il mascarpone e mescoliamo bene con le fruste. Dividiamo la nostra crema in due parti e in una aggiungiamo il cacao, va bene sia amaro che zuccherato. Mescoliamo bene e trasferiamo le creme in due sac a poche. Uniamo alla panna il mascarpone e mescoliamo bene con le fruste. Dividiamo la nostra crema in due parti e in una aggiungiamo il cacao, va bene sia amaro che zuccherato. Mescoliamo bene e trasferiamo le creme in due sac a poche.
    3. Prendiamo la sfoglia ormai cotta e fredda. Dividiamola in tre parti uguali e su un vassoio posizioniamo il primo strato. Prendiamo la sfoglia ormai cotta e fredda. Dividiamola in tre parti uguali e su un vassoio posizioniamo il primo strato.
    4. Ricopriamo il primo strato con la crema al mascarpone e cacao. Posizioniamo sopra un secondo strati di pasta sfoglia. Ricopriamo il primo strato con la crema al mascarpone e cacao. Posizioniamo sopra un secondo strati di pasta sfoglia.
    5. Uniamo la crema al mascarpone fino a ricoprire tutto il secondo strato. A questo punto uniamo il terzo strato di sfoglia. Uniamo la crema al mascarpone fino a ricoprire tutto il secondo strato. A questo punto uniamo il terzo strato di sfoglia.
    6. Decoriamo la superficie alternando una striscia di crema bianca e una di crema al cacao! Decoriamo la superficie alternando una striscia di crema bianca e una di crema al cacao!
    MILLEFOGLIE DIPLOMATICO
    1. Per iniziare prendiamo un rotolo di pasta sfoglia e posizioniamolo su una teglia. Bucherelliamo bene la base e aggiungiamo poco zucchero in superficie. Lasciamola cuocere 20-25 minuti a 180° in forno ventilato, a 190° in forno statico. Nel frattempo montiamo a neve la panna. Per iniziare prendiamo un rotolo di pasta sfoglia e posizioniamolo su una teglia. Bucherelliamo bene la base e aggiungiamo poco zucchero in superficie. Lasciamola cuocere 20-25 minuti a 180° in forno ventilato, a 190° in forno statico. Nel frattempo montiamo a neve la panna.
    2. Uniamo alla panna un cucchiaino di estratto di vaniglia e la crema pasticcera precedentemente prepararata. Mescoliamo bene con le fruste. Trasferiamo la crema diplomatica in una sac a poche.Uniamo alla panna un cucchiaino di estratto di vaniglia e la crema pasticcera precedentemente prepararata. Mescoliamo bene con le fruste. Trasferiamo la crema diplomatica in una sac a poche.
    3. Prendiamo la sfoglia ormai cotta e fredda. Dividiamola in tre parti uguali e su un vassoio posizioniamo il primo strato. Prendiamo la sfoglia ormai cotta e fredda. Dividiamola in tre parti uguali e su un vassoio posizioniamo il primo strato.
    4. Ricopriamo il primo strato con tanti ciuffetti di crema. Ricopriamo il primo strato con tanti ciuffetti di crema.
    5. Posizioniamo sopra un secondo strato di pasta sfoglia e aggiungiamo anche qui la crema a ciuffetti.Posizioniamo sopra un secondo strato di pasta sfoglia e aggiungiamo anche qui la crema a ciuffetti.
    6. Uniamo un ultimo strato di sfoglia, aggiungiamo in superficie lo zucchero a velo e decoriamo con qualche ciuffetti diagonale di crema diplomatica. Uniamo un ultimo strato di sfoglia, aggiungiamo in superficie lo zucchero a velo e decoriamo con qualche ciuffetti diagonale di crema diplomatica.
    MILLEFOGLIE AI LAMPONI
    1. Per iniziare prendiamo un rotolo di pasta sfoglia e posizioniamolo su una teglia. Bucherelliamo bene la base e aggiungiamo poco zucchero in superficie. Lasciamola cuocere 20-25 minuti a 180° in forno ventilato, a 190° in forno statico. Nel frattempo montiamo a neve la panna. Per iniziare prendiamo un rotolo di pasta sfoglia e posizioniamolo su una teglia. Bucherelliamo bene la base e aggiungiamo poco zucchero in superficie. Lasciamola cuocere 20-25 minuti a 180° in forno ventilato, a 190° in forno statico. Nel frattempo montiamo a neve la panna.
    2. Uniamo alla panna il mascarpone e mescoliamo bene con le fruste, trasferiamo la crema in una sac a poche. Prendiamo la sfoglia ormai cotta e fredda. Dividiamola in tre parti uguali e su un vassoio posizioniamo il primo strato. Su due strati spalmiamo un po' di marmellata di lamponi. Uniamo alla panna il mascarpone e mescoliamo bene con le fruste, trasferiamo la crema in una sac a poche. Prendiamo la sfoglia ormai cotta e fredda. Dividiamola in tre parti uguali e su un vassoio posizioniamo il primo strato. Su due strati spalmiamo un po' di marmellata di lamponi.
    3. Su un vassoio posizioniamo il primo strato di pasta sfoglia con la marmellata e uniamo la crema. Aggiungiamo quindi un secondo strato di pasta sfoglia con la marmellata. Su un vassoio posizioniamo il primo strato di pasta sfoglia con la marmellata e uniamo la crema. Aggiungiamo quindi un secondo strato di pasta sfoglia con la marmellata.
    4. Aggiungiamo la crema a ciuffetti e completiamo con un terzo strato di pasta sfoglia. Decoriamo la superficie con zucchero a velo, lamponi e qualche ciuffetto di panna! Aggiungiamo la crema a ciuffetti e completiamo con un terzo strato di pasta sfoglia. Decoriamo la superficie con zucchero a velo, lamponi e qualche ciuffetto di panna!

    Articolo scritto da Life e Chiara

    Lascia un commento

    Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

    COMMENTI

    Tutti i vostri commenti su MILLEFOGLIE: 3 IDEE FACILI E GOLOSE

    • stefania - 19 Aprile 2019 17:42

      Ciao, se faccio il millefoglie la sera prima lo devo congelare? Grazie

      • Benedetta Rossi
        Benedetta - 7 Giugno 2019 9:30

        Va benissimo in frigo 🙂

    • Silvia Rossini - 25 Febbraio 2019 2:39

      Ciao Benedetta volevo sapere se è possibile ricoprire la millefoglie con panna o mascarpone e panna,se è possibile quando devo farcire lo stesso giorno della festa o la sera prima?
      Grazie

      • Benedetta Rossi
        Benedetta - 27 Febbraio 2019 9:46

        Va benissimo Silvia, anche la sera prima 🙂

    • Melania - 28 Dicembre 2018 8:26

      Ciao Benedetta, volevo chiederti per la millefoglie bicolore, per10 persone quali sono le dosi? Grazie mille ????

      • Benedetta Rossi
        Benedetta - 28 Dicembre 2018 12:52

        vanno bene queste dosi Melania 🙂

    • Antonella - 10 Luglio 2018 15:46

      Sono bellissime da vedere, di grande effetto. Sabato ho fatto due prove x un dolce simile che mi servirà fra poco. Sempre con la pasta sfoglia ho utilizzato per una panna e mascarpone e nell’altra crema e panna montata. Ciò che non mi ha soddisfatto, pur avendo assaggiato i dolci in giornata, è che con il cucchiaino poi sono difficilissimi da mangiare. La pasta sfoglia non è rimasta abbastanza croccante da poter tagliare con il cucchiaino.

      • Benedetta Rossi
        Benedetta - 11 Luglio 2018 6:46

        Ciao Antonella, dipende molto anche dalla qualità della sfoglia e la cottura 🙂