MORBIDONI FRITTI ALLA MARMELLATA

Morbidoni Fritti alla marmellata, sofficissimi e super gustosi sono perfetti da farcire con il gusto di marmellata che più ci piace. Io ho usato marmellata alle fragole e marmellata di pesche, possiamo usare vari gusti per renderli colorati e perfetti per Carnevale, buffet di compleanno o anche Feste in casa. L’impasto è senza uova, le ho sostituite con un mix di Fecola di Patate Paneangeli e latte, infatti l’unione di questi due ingredienti renderà i nostri morbidoni soffici come delle nuvole, grazie anche al Lievito di birra Mastro Fornaio Paneangeli! I morbidoni piaceranno veramente a tutti, per renderli profumati e ancora più buoni ho aggiunto una fialetta di Aroma Arancia Paneangeli. Vediamo subito insieme come realizzarli, sono sicura che andranno a ruba!

MORBIDONI FRITTI ALLA MARMELLATA

INGREDIENTI

  • 500 g di farina
  • 60 g di fecola di patate PANEANGELI 4 cucchiai
  • 110 g di zucchero
  • 300 ml di latte vaccino o vegetale
  • 40 ml di olio di semi di mais o girasole
  • una bustina bustina di Lievito Mastro Fornaio PANEANGELI
  • una fialetta aroma Arancia PANEANGELI
  • zucchero per decorare
  • marmellate a piacere per farcire
  • olio di semi di arachide

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa realizziamo l'impasto, in una ciotola uniamo la farina con il lievito di birra e lo zucchero. Mescoliamo bene tutti gli ingredienti. Uniamo anche la Fecola di Patate PANEANGELI che ci servirà insieme al latte a sostituire l'uovo nell'impasto. Mescoliamo bene e uniamo anche l'olio di semi.
  2. Iniziamo così ad aggiungere il latte un po' alla volta fino a formare un impasto sodo ed omogeneo.
  3. Mettiamo il nostro panetto in una ciotola, incidiamo una croce in superficie e copriamolo con pellicola trasparente. Lasciamo lievitare 2 ore in un luogo calldo (il forno spento con la lucina accesa).
  4. Trascorso il tempo di lievitazione, con l'aiuto di una bilancia dividiamo l'impasto in tanti pezzi da circa 70g l'uno. Con l'aiuto delle mani formiamo tante palline e poi diamo ad ogni pallina la forma allungata, come un panino al latte. Lasciamoli lievitare per circa 30 minuti coperti da un canovaccio.
  5. Trascorso il tempo di lievitazione, riscaldiamo l'olio di semi di arachide in una pentola e friggiamo i nostri morbidoni. Sono pronti quando sono ben dorati da entrambi i lati.
  6. Passiamo i morbidoni ancora caldi nello zucchero e con l'aiuto di un coltello a punta realizziamo su ognuno due fori in superficie.
  7. Con l'aiuto di due sac a poche farciamo i nostri morbidoni, io ho scelto marmellata di fragole e marmellata di pesche per avere due colori diversi!

Articolo scritto da Life e Chiara

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su MORBIDONI FRITTI ALLA MARMELLATA

  • Maria - 27 Marzo 2020 21:20

    Buonasera Benedetta e complimenti!
    Puoi dirmi se posso cuocerli in forno?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 28 Marzo 2020 17:08

      Ciao Maria, sì va bene 🙂

  • Maria - 27 Febbraio 2020 12:45

    Ciao, proverò in forno perché fritti avevano il cuore crudo erano belli dorati fuori li ho fatti dorare un po’ di più ma avevano l’anima cruda non so cosa ho sbagliato

  • Maria - 27 Febbraio 2020 8:02

    Ciao volevo sapere in forno a quanti gradi e quanto tempo?

  • Mara - 22 Febbraio 2020 7:42

    Cuocendoli in forno, per quanto tempo e a quanti gradi vanno infornati?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 24 Febbraio 2020 15:18

      Ciao Mara, puoi cuocerli in forno a 180 gradi per circa 20 minuti 🙂

  • Kettt - 19 Febbraio 2020 6:57

    Ciao volevo sapere se si possono cuocere anche al forno e se si possono fare dei bomboloni con questo impasto, grazie mille 🙏💓😋

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 20 Febbraio 2020 12:58

      Caio Ketty, sì puoi cuocerli in forno 🙂

  • Michele - 18 Febbraio 2020 19:12

    ciao,
    ma nei morbidoni fritti, anche la crema pasticciera non ci sta bene?

    Grazie
    Michele