Pan di pesche

Un dolce sofficissimo e profumato alle pesche: sarà perfetto da mangiare a colazione o a merenda!

Stagione
Estate
Ingredienti
8
Facilità
facile
Pronto in
50 minuti

Pubblicità

L’estate ci offre una varietà immensa di gustosissimi frutti e allora ci conviene approfittare della bella stagione e utilizzarli per la preparazione di deliziose ricette dolci. Che ne dite, oggi, di un bel pan di pesche? Se non l’avete mai provato, sono certa che una volta assaporato vi conquisterà per la sua delicata squisitezza: una torta alta, straordinariamente soffice e naturalmente fragrante, dalla consistenza leggermente umida grazie alla polpa succosa della pesca.

La sua principale caratteristica è infatti proprio quella di utilizzare l’intero frutto frullato all’interno dell’impasto. Una ricetta semplice e veloce che si realizza con l’aggiunta di altri pochi e semplici ingredienti, per regalarci un gusto speciale e riccamente fruttato. Pan di pesche, un dolce goloso, perfetto a colazione per cominciare bene la giornata: una proposta fresca ed estiva che sicuramente sarà molto gradita a tutta la famiglia!

Pan di Pesche

Pan di pesche: la ricetta di un delizioso dolce dall’aroma e dal sapore intenso di pesca

Il pan di pesche è un dolce che si realizza in poco tempo e facilmente. Basterà dapprima frullare le pesche intere con tutta la buccia e un po’ di latte – vi consiglio la pesca noce (o nettarina) perché ha la buccia liscia e senza peluria – e unire la cremosa purea ottenuta direttamente all’impasto. Un impasto delicato che ho realizzato con altri pochi ingredienti che sicuramente abbiamo in dispensa: uova, farina, olio, lievito e poco zucchero, perché sfrutteremo le qualità naturali di questo delizioso frutto particolarmente succoso e zuccherino. Per esaltarne l’aroma, ho utilizzato l’essenza di vaniglia, ma ci sta benissimo anche la buccia grattugiata del limone. 

Amalgamiamo il tutto e inforniamo! Tempo pochi minuti e dal forno si sprigionerà un profumo talmente inebriante che si spanderà per tutta la casa e la tentazione di assaggiarlo immediatamente sarà irresistibile!

Pubblicità

Ecco pronto il nostro pan di pesche, giusto il tempo di lasciarlo intiepidire, abbellirlo in superficie con spicchi di pesche e poi possiamo godercene subito una bella fetta per merenda! 

Come servirlo, guarnirlo e arricchirlo in mille modi diversi

Il pan di pesche è il dolce estivo perfetto da servire anche come dopo cena, accompagnato da una pallina di gelato o della panna montata. Gli ospiti resteranno stupiti per la sua delicata bontà e vi ringrazieranno per il gustoso dessert!

A colazione o a merenda, provatelo con una golosa farcitura di confettura alla pesca o della crema pasticcera: renderanno ogni fetta ancora più ghiotta!

L’impasto del pan di pesche è molto versatile e se lo arricchiamo con gocce di cioccolato, uvetta o frutta secca tritata (noci, mandorle), ci possiamo preparare tantissimi dolci altrettanto golosi e dalle forme diverse e divertenti, una classica  torta come ho fatto io, oppure una ciambella, un plumcake da guarnire con la glassa o semplicemente con una spolverata di zucchero a velo o dei deliziosi muffin che piacciono tanti ai bambini, da decorare come più ci piace, ad esempio con scaglie di mandorle o granella di frutta secca.

Pubblicità

Come conservarlo

Il pan di pesche resta morbido per 2-3 giorni, preferibilmente se conservato in una campana di vetro.

Vale sempre la pena gustare la fresca frutta di stagione per godere al meglio dei suoi sapori,  profumi e della quantità di vitamine che racchiude, quindi andiamo in cucina e prepariamo un buon pan di pesche per la colazione di domani mattina! E se avete altra frutta da consumare vi consiglio anche una bella crostata, delle deliziose coppette tutti gusti o un goloso rotolo.


Preparazione
10 minuti
Cottura
40 minuti
Tempo totale
50 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 6 persone
  • 2 pesche noci
  • 50 ml latte vaccino o vegetale
  • 2 uova
  • 100 g zucchero di canna
  • 1 cucchiaio estratto di vaniglia
  • 200 g farina
  • 16 g lievito per dolci
  • 60 ml olio di semi di girasole

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 6 persone)

in alternativa

  • Possiamo sostituire le pesche frullando altri tipi di frutta di stagione.
  • Se in casa abbiamo le pesche sciroppate, usiamole al posto di quelle fresche.

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Pan di pesche

Pan di pesche - Step 1

Iniziamo frullando le pesche direttamente nel mixer, dopo averle tagliate a pezzetti con tutta la buccia e aggiunto un filo di latte.

Ottenuta la purea, trasferiamola in una ciotola e uniamo lo zucchero, l’olio e iniziamo a mescolare per far amalgamare bene gli ingredienti.

Pan di pesche - Step 2

Aggiungiamo adesso le uova e aromatizziamo con l’estratto di vaniglia, e continuando a mescolare, uniamo la farina e il lievito fin quando non otterremo un bel composto ricco e cremoso.

Pubblicità

Pan di pesche - Step 3

Oliamo e infariniamo uno stampo da 18-20 cm e versiamoci l’impasto. Facciamo cuocere in forno ventilato, preriscaldato a 170° C per circa 35-40 minuti.

Pan di pesche - Step 4

Sforniamo e lasciamo intiepidire. Decoriamo in superficie con fettine di pesche o semplicemente con una spolverata di zucchero a velo e il nostro pan di pesche è pronto per essere servito!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.05

21 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (8)

Scrivi un commento
  • Tiziana

    La foto di Tiziana

    Con pesche e mandorle

    5 Settembre 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      È una meraviglia ❤️

      5 Settembre 2022 Rispondi

      • Tiziana

        La foto di Tiziana

        Grazie, l’ho fatta anche con le mele e mandorle e cannella. Squisita

        6 Settembre 2022 Rispondi

        • Benedetta Rossi

          Davvero bravissima 👍

          6 Settembre 2022 Rispondi

  • Tiziana

    La foto di Tiziana

    Il mio primo Pan di pesche

    30 Agosto 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Mitica, Tiziana! ❤️

      30 Agosto 2022 Rispondi

  • Marta

    Buongiorno. Si può utilizzare il forno statico per la cottura di questo pan di pesche?

    27 Agosto 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Sì Marta, puoi cuocere in forno statico, preriscaldato a 180° C sempre per circa 35-40 minuti 👍

      27 Agosto 2022 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Chiara di Life & Chiara

Pan di pesche

Nessun file caricato Carica la foto

Pubblicità

Chiara di Life & Chiara

Pan di pesche

Torna su