Pollo fritto

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
14
Facilità
facile
Pronto in
1 ora

Pubblicità

Pollo fritto americano fatto in casa: croccante e delizioso

 

Se mentre guardiamo un film o una serie tv ci viene l’acquolina in bocca a vedere i personaggi mangiare il classico pollo fritto americano, questa ricetta fa al caso nostro: scopriamo insieme come preparare cosce e alette di pollo fritte, un piatto delizioso a cui è impossibile resistere, un vero must della cucina a stelle e strisce.

La nostra ricetta è ispirata al pollo fritto di una famosa catena di fast food statunitense specializzata proprio in questa preparazione. La loro ricetta è ovviamente segreta, ma questa lo ricorda molto perché negli Stati Uniti il pollo fritto si fa effettivamente così, anche nelle famiglie, e quindi possiamo star certi di essere andati molti vicini alla preparazione “originale”.

Pubblicità

Quando si riproducono in casa le ricette dei fast food, il risultato è sempre migliore rispetto all’originale, perché usiamo ingredienti scelti con cura da noi e sempre freschi. In questo caso poi il costo della ricetta è davvero basso, e ci vuole solo un po’ di attenzione nel seguire tutti i passaggi.

Pollo fritto: ricetta

Il procedimento per preparare il pollo fritto all’americana è molto diverso dalle classiche ricette con il pollo o dalle ricette di fritti che prepariamo in Italia. La carne deve marinare nel latticello mescolato con un uovo e aromatizzato con un mix di spezie. Questa marinatura renderà il pollo fritto croccante fuori e morbido dentro. Il mix di spezie può cambiare molto da una ricetta all’altra: noi abbiamo usato paprika affumicata, pepe, origano, peperoncino, aglio e cipolla in polvere. Sentiamoci liberi di scegliere le spezie in base ai nostri gusti, ricordando che sono importantissime per dare al piatto sfumature di gusto molto diverse tra loro.

La panatura noi l’abbiamo preparata con un mix di farina, amido di mais, lievito istantaneo per preparazioni salate e spezie. Abbiamo poi reso ancora più croccante il pollo con una doppia panatura, che non è obbligatoria ma che noi consigliamo perché renderà il piatto più saporito e sfizioso.

Altro aspetto importante: dobbiamo scegliere ali e cosce di dimensioni ridotte e soprattutto simili tra loro, in modo da avere tempi di cottura uniformi. La carne bianca, al contrario della rossa, si deve sempre mangiare ben cotta ed è meglio che non rimangano parti crude.

Pubblicità

pollo fritto fatto in casa

Come servirlo

Il pollo fritto va mangiato caldo e appena fatto, se lo prepariamo in anticipo perderà un po’ della sua croccantezza. Possiamo servirlo in tanti modi, magari in una serata all’insegna del “fast food fatto in casa”: prepariamo il ketchup, la maionese o la salsa di accompagnamento che ci piace di più; poi ovviamente non possono mancare le patatine fritte o le chips fatte in casa.

Forza, realizziamo insieme la ricetta del pollo fritto, siamo certi che vi piacerà moltissimo!

Preparazione
20 minuti
Cottura
40 minuti
Tempo totale
1 ora *

*+1 ora per la marinatura

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 2 persone
  • 500 g pollo in pezzi ali e cosce
  • 300 ml latticello
  • sale fino q.b.
  • 4 g paprika affumicata
  • 2 g pepe nero
  • 5 g origano secco
  • 3 g peperoncino in polvere
  • 3 g aglio in polvere
  • 8 g cipolla in polvere
  • 100 g farina 00
  • 100 g amido di mais
  • 1 uova
  • 10 g lievito istantaneo per torte salate
  • 1 l olio di semi di arachidi per friggere

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 2 persone)

Pubblicità

Cuciniamo

Pollo fritto - Step 1

In una ciotolina mescoliamo un cucchiaino di paprika affumicata, la punta di un cucchiaino di pepe e un’altra di peperoncino, un cucchiaino di origano, mezzo cucchiaino di aglio in polvere e un cucchiaino di cipolla in polvere e teniamo da parte.

Pollo fritto - Step 2

Mescoliamo con una forchetta il latticello, un cucchiaino del mix di spezie, un po’ di sale e un uovo.

Pollo fritto - Step 3

Immergiamo il pollo nella ciotola con il latticello condito, mescoliamo con delicatezza e poi copriamo con la pellicola e lasciamo insaporire per almeno un’ora. Possiamo anche far marinare il pollo per più ore o in frigorifero per tutta la notte.

Pollo fritto - Step 4
Pollo fritto - Step 5

Mescoliamo la farina, l’amido di mais, il lievito e le spezie rimaste.

Pubblicità

Pollo fritto - Step 6

Sgoccioliamo il pollo e impaniamolo con la farina aromatizzata. Immergiamolo di nuovo nel latticello e poi di nuovo nella farina aromatizzata. Facciamo questa doppia panatura in modo da ottenere una crosticina croccante e saporita.

Pollo fritto - Step 7

Scaldiamo l’olio di semi di arachidi in una padella. Valutiamo la quantità di olio in base alle dimensioni della padella che scegliamo di usare e tenendo presente che il pollo deve essere coperto di olio solo da un lato, non lo dobbiamo immergere del tutto.
Friggiamo il pollo nell’olio ben caldo, mettendo pochi pezzi per volta in modo da non abbassare la temperatura dell’olio e avere un fritto leggero e croccante. Il pollo va cotto per circa 6-7 minuti per lato fino a quando sarà ben dorato-ambrato.

Pollo fritto - Step 8

Procediamo così per tutti i pezzetti di pollo e poggiamoli via via su carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

Pollo fritto - Step 9

Serviamo il nostro pollo fritto ben caldo con ketchup e maionese, come nei fast food!

Pollo fritto - Step 10

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

2.67

3 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Pollo fritto

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Pollo fritto

Torna su