Patatine della nonna

Una ricetta facile e davvero veloce per preparare delle gustose chips, perfette per un menù a tema fast food da organizzare a casa.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
3
Facilità
facile
Pronto in
15 minuti

Pubblicità

Le colorate buste di patatine al supermercato sono sempre una tentazione a portata di mano… e a volte è giusto cedervi! Ma perché non provare a farle in casa? Le patatine della nonna sono una ricetta facile e davvero veloce per un menù a tema fast food da organizzare ogni tanto a casa propria per cena: un modo sicuro per fare contenti i bimbi e risparmiare qualche soldino rispetto all’alternativa fuori casa.

Oltre alla cena in famiglia, questo tipo di patatine fritte – tagliate a rondelle sottilissime e conosciute anche col nome di chips – sono perfette per un menù fast food da servire alle feste di compleanno casalinghe: anche in questo caso, soprattutto se gli invitati sono tanti, il risparmio è assicurato ma il divertimento e la bontà sono comunque garantiti: nessuno resiste alle chips croccanti e fragranti!

Possiamo accompagnare le nostre patatine della nonna con della maionese o del ketchup anch’essi fatti in casa e, per una versione più appetitosa riservata agli adulti, dopo la frittura possiamo aromatizzarle con paprika dolce o piccante, pepe nero, rosmarino o anche qualche goccia di limone.

Pubblicità

L’ideale è servire le nostre chips nei pratici sacchetti di carta a cono e… andranno a ruba! Ora vediamo insieme come preparare questo gustoso stuzzichino.


Potrebbe interessarti anche: Chips di patate al microonde, Patatine fritte: facili e croccanti

Preparazione
10 minuti
Cottura
5 minuti
Tempo totale
15 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per porzioni 4 porzioni
  • 4 patate medie, gialle
  • 1 l olio per friggere
  • sale fino q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 porzioni)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Patatine della nonna

Laviamo accuratamente le patate in acqua fresca corrente, senza sbucciarle.

Tagliamole sottilissime con una mandolina e mettiamole a bagno in acqua fredda per una trentina di minuti, in modo che perdano l’amido in eccesso.

Mentre facciamo riscaldare l’olio in una padella capiente, asciughiamo bene le fettine di patate con un canovaccio.

Pubblicità

Friggiamo poche patate alla volta, smuovendole ogni tanto con una schiumarola. Avranno bisogno di 4-5 minuti di cottura. Se si scuriscono troppo velocemente, abbassiamo la fiamma.

Una volta pronte le chips, le asciughiamo su carta da cucina, distanziandole bene l’una dall’altra. Se c’è qualche fettina ancora troppo morbida, rimettiamola nell’olio caldo per qualche secondo: finirà di cuocersi.

Patatine della nonna - Step 6

Ora mettiamo le chips in una ciotola capiente, saliamole e scuotiamole con energia per distribuire il sale in modo uniforme (in questo modo le patatine non si rompono).
Le patatine della nonna sono pronte per essere servite alla nostra cena a tema fast food! Provatele e fatemi sapere!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.08

26 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (3)

Scrivi un commento
  • Graziella

    Ci vuole troppo tempo per asciugare tutte le fettine di patate !

    26 Luglio 2021 Rispondi

  • Stefania

    ciao Benedetta, io non amo friggere posso metterle in forno? a che temperatura e quanto tempo? grazie

    18 Settembre 2020 Rispondi

    • Adriana Del Negro

      Io ho lo stesso problema, ho la piastra in vetro ceramica e non riesco a friggere perché non si scalda bene l’olio..

      9 Settembre 2022 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Patatine della nonna

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Patatine della nonna

Torna su