Una torta soffice, profumata e dalla croccante superficie con granella di nocciole, ideale per la colazione o per un goloso spuntino pomeridiano.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
8
Facilità
facile
Pronto in
55 minuti

Pubblicità

L’avrete capito: io di preparare dolci e torte non mi stanco mai, soprattutto quelle belle torte da credenza semplici e genuine, perfette per coccolarci con qualcosa di buono a colazione o a merenda. E stavolta voglio preparare insieme a voi una torta deliziosa con la ricetta che mi ha suggerito Laurina, che mi segue da Corinaldo e che ringrazio tanto! Si tratta del pan del nonno, una torta soffice e buonissima dall’inebriante profumo di mandorla.

Chiamato anche dolce del nonno, è una ricetta marchigiana tradizionale che, come sempre in questi casi, varia un po’ da zona a zona e da famiglia a famiglia. In passato veniva cotto nei forni a legna comuni e veniva preparato in grandi quantità per risparmiare e dover infornare una volta sola. La ricetta di Laurina è pensata per una torta da 10 porzioni abbondanti, è semplicissima e ci permetterà di ottenere un dolce incredibilmente gustoso e fragrante!

Dolce del nonno: come prepararlo

Quando ho letto la ricetta che mi ha inviato Laurina mi si è “sbloccato un ricordo”: mi è infatti tornato in mente che questa era tra le torte di compleanno e per le feste più gettonate quando ero piccola! Magari anche ad alcuni di voi questa torta evoca bei ricordi familiari e d’infanzia. E chi non la conosce, invece, ne rimarrà conquistato al primo morso!

Preparare l’impasto del pan del nonno è davvero facilissimo: per prima cosa si montano le uova insieme allo zucchero per qualche minuto, per ottenere un composto gonfio e chiaro (mi raccomando: le uovo meglio usarle a temperatura ambiente e non fredde di frigo). Dopodiché si aggiungono e si amalgamano tutti gli altri ingredienti: si parte con l’aroma mandorla (mettiamone una fialetta intera, per ottenere un impasto profumatissimo), si aggiunge poi il burro fuso e si prosegue con la fecola e la farina, sempre mescolando con le fruste elettriche. Da ultimo si aggiunge il lievito per dolci e dopo un’ultima mescolata per eliminare eventuali grumetti, il nostro impasto è pronto!

Pubblicità

pan del nonno
Pan del nonno

Procuriamoci una teglia da 26 cm di diametro e prima di versare l’impasto imburriamola sul fondo. Piccolo consiglio: non imburriamo anche i bordi, così l’impasto ci si “arrampicherà” e la torta verrà bella alta e dritta. A questo punto, sempre sul fondo della teglia distribuiamo della granella di nocciole e poi versiamo sopra l’impasto.

Dopo circa 45 minuti in forno a 165 °C, il dolce del nonno sarà pronto da sfornare e poi da capovolgere su un piatto da portata. Eh sì, perché il fondo con la granella di nocciole è in realtà la superficie, dorata e croccante, della nostra torta! Vedrete che delizia!

Qualche consiglio per sostituzioni e varianti

Per l’impasto del nostro pan del nonno, se non abbiamo a disposizione la fecola possiamo sostituirla con amido di mais o frumina nelle stesse dosi. Vogliamo un dolce senza burro? Nessun problema: sostituiamolo con 190 grammi di olio di semi. Al posto dello zucchero bianco possiamo usare quello di canna (e se vogliamo possiamo anche diminuire leggermente la dose). E se in casa, invece della granella di nocciole, abbiamo la granella di mandorle, di noci oppure di pistacchi, andranno benissimo anche quelle!

Se quello che ci serve è una torta senza glutine, ci basta sostituire la farina 00 con 210 grammi di farina di riso. Se invece siamo dei golosoni e vogliamo una versione al cioccolato, nell’impasto sostituiamo due cucchiai di farina (quindi mettiamone circa 170 grammi invece che 200) con due cucchiai di cacao amaro.

Pubblicità

Il pan del nonno possiamo anche prepararlo in versione rettangolare: mettiamo l’impasto in una teglia da 6-8 porzioni, anche in questo caso imburrata e con la granella di nocciole sul fondo.

Ci piacciono le torte farcite? Beh, questa è perfetta per accogliere tante golose farciture: dalla crema pasticcera, compresa quella al cioccolato, alla nostra confettura preferita o a qualche crema spalmabile come la Nutella.


Che dite, vi ho incuriosito? Forza, prepariamo insieme questo dolce del nonno con la fantastica ricetta di Laurina e poi vi aspetto nei commenti per sapere com’è andata e se avete personalizzato la torta in qualche modo!

Preparazione
10 minuti
Cottura
45 minuti
Tempo totale
55 minuti

Benvenuti in casa mia!

Tante ricette facili e consigli semplici per risparmiare in cucina e in casa

Ingredienti

Dosi per persone 10 persone
  • 5 uova
  • 250 g zucchero
  • 200 g burro sciolto
  • 100 g fecola di patate
  • 200 g farina 00
  • 1 fialetta aroma mandorla
  • 16 g lievito per dolci
  • 50 g granella di nocciole

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 10 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Pan del nonno

Pan del nonno - Step 1

In una ciotola rompiamo le uova, aggiungiamo lo zucchero e montiamo con le fruste elettriche per qualche minuto, fino a far diventare il composto biancastro e spumoso.

Pan del nonno - Step 2

Aggiungiamo l’aroma mandorla e mescoliamo ancora.

Pan del nonno - Step 3

Sempre mescolando aggiungiamo il burro sciolto e amalgamiamolo.

Pan del nonno - Step 4

Uniamo anche la fecola e poi la farina (un po’ alla volta) e incorporiamole mescolando.

Pan del nonno - Step 5

Infine aggiungiamo il lievito e diamo un’ultima mescolata.

Pubblicità

Pan del nonno - Step 6

Prendiamo una teglia da 26 cm di diametro (ma andrà bene anche leggermente più piccola o più grande) imburrata sul fondo, e cospargiamo il fondo di granella di nocciole.

Pan del nonno - Step 7

Versiamo sopra l’impasto e livelliamolo se necessario. Poi inforniamo e cuociamo in forno preriscaldato ventilato a 165° C per 45 minuti, oppure in forno statico a 175 °C per lo stesso tempo.

Pan del nonno - Step 8

Una volta sfornata e fatta leggermente intiepidire, stacchiamo i bordi della torta dalla teglia passando nel mezzo la lama di un coltello, poi capovolgiamo la torta su un piatto da portata.

Pan del nonno - Step 9

Se ci va, possiamo decorarla con un po’ di zucchero a velo oppure lasciarla con in vista la sua bella superficie punteggiata di granella di nocciole. Tagliamo una bella fettona e gustiamo il pan del nonno in tutta la sua bontà!

Pan del nonno - Step 10

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.2

66 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (3)

Scrivi un commento
  • Paola

    La foto di Paola

    È buonissima,😋😋😋😋

    23 Novembre 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      È venuta molto bene, Paola ❤️

      24 Novembre 2022 Rispondi

  • Tania

    Ma le nocciole devono essere tostate prima?

    18 Novembre 2022 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Pan del nonno

Nessun file caricato Carica la foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Pan del nonno

Torna su