POLLO IN PADELLA CON PATATE


Pollo in Padella con Patate




Il Pollo in Padella con Patate è una ricetta facile e gustosa, perfetto per il pranzo e la cena di ogni giorno. In poche e semplici mosse riusciremo a portare in tavola un secondo piatto con contorno che piace sempre a tutti, grandi e bambini! E’ una valida alternativa al classico pollo al forno con patate; con questa ricetta riusciremo ad avere un risultato e un gusto simile cuocendo però tutto in padella!

Gli ingredienti che occorrono sono gli stessi del pollo arrosto. Basta infatti del pollo (io ho usato le cosce e le sovra cosce), patate, cipolle,  origano e rosmarino e siamo pronti per metterci ai fornelli. Il segreto per la buona riuscita della ricetta è di rosolare a lungo il pollo insieme alla cipolla; questo piccolo accorgimento conferisce il gusto e il “colore” tipico del pollo cotto al forno. Il pollo a fine cottura risulta tenero e “umido”, due caratteristiche che a volte è difficile ottenere in forno.

A metà cottura poi vanno aggiunte le patate; vi consiglio di usare delle patate poco farinose e che tengono bene la cottura, proprio per ottenere un risultato simile alle patate cotte al forno. Se vogliamo essere sicuri del risultato, possiamo sbucciare le patate, tagliarle in pezzi e tenerle una mezz’ora a bagno in acqua fredda. Questo piccolo accorgimento renderà le patate sode e corpose! Se provate questa ricetta fatemi sapere il risultato finale e cosa ne pensate, ma sono sicuro che vi piacerà tanto!

Potrebbero interessarvi anche il Pollo alla Birra e il Pollo alla Cacciatora.

  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 45 min
  • Pronto in Pronto in: 45 min
POLLO IN PADELLA CON PATATE Tempo Preparazione
POLLO IN PADELLA CON PATATE

INGREDIENTI

  • 1 kg pollo cosce e sovra cosce
  • 600 g patate
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere vino bianco
  • Sale e pepe q.b.
  • Rosmarino
  • Origano
  • Olio d'oliva q.b.

DOSI PER PORZIONI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Versiamo un filo d'olio d'oliva in una padella capiente e facciamolo ben riscaldare. Aggiungiamo le cosce e le sovra cosce di pollo e la cipolla tagliata in pezzi grossolani. Rosoliamo il pollo a fiamma vivace per una decina di minuti fino a farlo ben dorare in tutte le sue parti. Nel frattempo facciamo caramellare anche la cipolla facendole assumere un colore tendente al nocciola; attenzione a non farla bruciare! Rosolati per bene gli ingredienti, sfumiamo con il vino e continuiamo la cottura a fiamma vivace per un'altra decina di minuti. Versiamo un filo d'olio d'oliva in una padella capiente e facciamolo ben riscaldare. Aggiungiamo le cosce e le sovra cosce di pollo e la cipolla tagliata in pezzi grossolani. Rosoliamo il pollo a fiamma vivace per una decina di minuti fino a farlo ben dorare in tutte le sue parti. Nel frattempo facciamo caramellare anche  la cipolla facendole assumere un colore tendente al nocciola; attenzione a non farla bruciare! Rosolati per bene gli ingredienti, sfumiamo con il vino e continuiamo la cottura a fiamma vivace per un'altra decina di minuti.
  2. A questo punto aggiungiamo tutti gli altri ingredienti della ricetta, ovvero le patate tagliate a pezzi grossi, profumiamo con l'origano e dei rametti di rosmarino ed infine saliamo e pepiamo secondo i nostri gusti. Aggiungiamo mezzo bicchiere d'acqua calda, diamo una veloce mescolata, mettiamo il coperchio, abbassiamo la fiamma al minimo e cuociamo per un'altra mezz'ora. Ogni tanto diamo una mescolata e verifichiamo il fondo di cottura; se ci accorgiamo che si sta asciugando troppo, aggiungiamo ancora un goccio d'acqua. In ogni caso a fine cottura il pollo e le patate devono "asciutti" assumendo quasi l'aspetto del pollo cotto al forno. A questo punto aggiungiamo tutti gli altri ingredienti della ricetta, ovvero le patate tagliate a pezzi grossi, profumiamo con l'origano e dei rametti di rosmarino ed infine saliamo e pepiamo secondo i nostri gusti. Aggiungiamo mezzo bicchiere d'acqua calda, diamo una veloce mescolata, mettiamo il coperchio, abbassiamo la fiamma al minimo e cuociamo per un'altra mezz'ora. Ogni tanto diamo una mescolata e verifichiamo il fondo di cottura; se ci accorgiamo che si sta asciugando troppo, aggiungiamo ancora un goccio d'acqua. In ogni caso a fine cottura il pollo e le patate devono "asciutti" assumendo quasi l'aspetto del pollo cotto al forno.
  3. Ecco il pollo in padella con patate servito in tavola! Qualora vi dovesse avanzare, potete riscaldarlo sempre in padella, aggiungendo un goccio d'acqua... sarà buono come appena preparato! Ecco il pollo in padella con patate servito in tavola! Qualora vi dovesse avanzare, potete riscaldarlo sempre in padella, aggiungendo un goccio d'acqua... sarà buono come appena preparato!

Articolo scritto da 55winston55

Ti potrebbe interessare...

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su POLLO IN PADELLA CON PATATE

  • Manu - 29 Aprile 2021 14:34

    Ciao! Posso sostituire le ali alle sovracosce per accontentare tutti i commensali?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta Rossi - 29 Aprile 2021 16:22

      Ciao Manu, sì va bene 😊

  • Carlotta - 11 Aprile 2021 9:12

    Ricetta super e super veloce, risultato ottimo! Io ho solo tenuto 10 minuti in più di cottura finale (ma è un gusto mio) e cosparso un po’ prima del tutto le parti di pollo con il trito di origano rosmarino sale e pepe. Grazie!