Raclette

Un piatto tipico svizzero facilissimo e gustoso, che ci porterà lontano dai soliti menù che proponiamo nella cucina di tutti i giorni.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
8
Facilità
facile
Pronto in
45 minuti

Pubblicità

La raclette  è un piatto tipico svizzero a base dell’omonimo formaggio, che viene fatto fondere e servito come piatto unico o come secondo accompagnato da altri cibi.

Cos’è la raclette? Racler in francese significa “raschiare” e fa riferimento al fatto che nella preparazione originale si fa fondere la parte tagliata di una mezza forma di formaggio, e quello che si scioglie viene raschiato via e impiattato. Per fare questo procedimento come da tradizione servono accessori e macchinari appositi, che ci permettono di tenere in piedi la forma di formaggio esponendo il taglio a una fonte di calore.

Raclette ricetta casalinga

Nella nostra versione casalinga, abbiamo semplicemente sciolto il formaggio raclette in una padella dopo averlo tagliato a fettine. Questa varietà di formaggio svizzero è molto delicata e saporita e si presta per essere accompagnato con una grande varietà di cibi. Qualche idea su cosa abbinare alla raclette? Noi l’abbiamo servita insieme a delle patate cotte al cartoccio, un grande classico, dei funghi grigliati, peperoni a tocchetti, sott’aceti e, ovviamente, delle fette di pane tostato. Non possono mancare quando il piatto è così sfizioso e filante!

Pubblicità

Raclette
Raclette

Come servirla

Sua maestà la raclette, così come l’abbiamo proposta noi, si presta bene come secondo piatto, meglio in un menù con un primo a base di carne o verdure. Possiamo distribuire gli ingredienti nei piatti piani, oppure in un vassoio, come abbiamo fatto noi. In questo modo, in effetti, va bene anche come piatto unico o come aperitivo ricco e sostanzioso, perfetto da accompagnare con un buon calice di vino.

È importante servire il formaggio dentro contenitori caldi, preferibilmente dentro delle cocottine, in grado di resistere ad alte temperature. Se lo versiamo in ciotoline di ceramica fredde, tenderà a solidificarsi molto rapidamente e a perdere quel tocco filante.


Anche l’occhio vuole la sua parte: sistemiamo gli ingredienti in modo carino e faremo un figurone nelle occasioni speciali. Forza, vediamo insieme come fare la raclette e fateci vedere nei commenti le foto delle vostre versioni!

Preparazione
10 minuti
Cottura
35 minuti
Tempo totale
45 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 400 g formaggio raclette
  • 8 patate piccole
  • 10 fette salame
  • ½ peperoni
  • 6 champignon
  • cetriolini sott'aceto q.b.
  • cipolline sott'aceto q.b.
  • pane q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Gli utensili di Benedetta

Bilancia digitale

Bilancia da cucina digitale ad alta definizione che tiene 1 grammo di pesata minima, con display LED ripiegabile a scomparsa. Dispone di 3 unità di misura: grammi, once e millilitri, perfetta per misurare con precisione ingredienti solidi e liquidi. Ha una capacità massima di misurazione di 5 kg. Abbinata una ciotola in acciaio inox 18/10 igienico.

€ 19,90 Compra ora

Padella 20cm

Padella da 20 cm di diametro con corpo in alluminio forgiato 100% riciclabile e fondo con spessore di 3,8 mm. Rivestimento ceramico antiaderente. Ideale per cottura a induzione o con fornello a gas.

€ 34,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Raclette

Raclette - Step 1

Avvolgiamo singolarmente le patate nella carta stagnola e cuociamole in forno a 180 °C per circa 35 minuti.

Raclette - Step 2

Puliamo gli champignon spellando il cappello e poi tagliamoli.

Raclette - Step 3

Tagliamo a tocchetti il peperone e mettiamolo da parte.

Pubblicità

Raclette - Step 4

Affettiamo il salame e tagliamo il pane per ricavare delle fette non troppo sottili.

Raclette - Step 5

Tagliamo a fette anche il formaggio raclette e fondiamolo in un pentolino o in una padella antiaderente a fuoco bassissimo. Nel frattempo, tostiamo le fette di pane e grigliamo i funghi.

Raclette - Step 6

Assembliamo tutti gli ingredienti in un vassoio, spostiamo il formaggio in cocottine calde, uniamo anche sott’aceti a piacere ed ecco la raclette pronta.

Raclette - Step 7

Consigli

Se non troviamo quello originale, come formaggio per raclette possiamo usare quello che troviamo al banco dei salumi, a patto che sia vaccino, con almeno tre mesi di stagionatura e a pasta semidura. Chiediamo consiglio al salumiere spiegandogli come lo dobbiamo usare e come lo dobbiamo fondere.

Al posto del salame possiamo usare prosciutto, speck o altri salumi. Possiamo includere nel vassoio tutto quello che vogliamo, in aggiunta o in sostituzione degli ingredienti che abbiamo usato noi. Per esempio, si possono fare le zucchine grigliate, le cipolline in agrodolce oppure dare fondo a tutte le sfiziosità sott’olio che abbiamo in dispensa. Largo alla fantasia!

Conservazione della raclette

La raclette svizzera è un piatto che va assemblato e mangiato immediatamente. Consigliamo di prepararla in giusta misura e non lasciare avanzi.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.09

11 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Raclette

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Raclette

Torna su