RAVIOLI CINESI AL VAPORE CON VERDURE

 

I ravioli cinesi al vapore (conosciuti anche con il nome di Jiaozi) sono un piatto tipico della Cina, Corea e del Giappone, sono molto semplici, realizzati con un impasto di acqua, sale e farina e un ripieno molto versatile, infatti, potete farcirli con quello che più preferite. Noi abbiamo deciso di riempirli con cavolo verza, carote e olive nere, tutto saltato in padella con la salsa di soia.  La loro forma può variare, dalla classica forma a raviolo a quella a cestino, questi ravioli hanno una cottura molto particolare, infatti vengono cotti nella vaporiera sopra dei fogli di cavolo verza, potete utilizzare la vaporiera di bamboo, quella in acciaio o il classico cestello. Se non avete la vaporiera e non volete rinunciare ai ravioli, potete bollirli in abbondante acqua non salata, il risultato sarà leggermente diverso ma sempre buonissimo!

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 20 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 35 min
  • Pronto in Pronto in: 55 min
RAVIOLI CINESI AL VAPORE con verdure Tempo Preparazione
RAVIOLI CINESI AL VAPORE CON VERDURE

INGREDIENTI

PER IL RIPIENO

  • 1/2 cavolo verza o cappuccio
  • 2 carote
  • 80 g olive nere
  • 1 cucchiaio salsa di soia
  • sala q.b.
  • olio d’oliva q.b.

PER L'IMPASTO

  • 300 g farina
  • sale q.b.
  • 100-150 ml acqua

DOSI PER PERSONE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa iniziamo lavando bene metà verza e tagliamola finemente con l'aiuto di un coltello. Possiamo utilizzare sia il cavolo verza che il cavolo cappuccio. Per prima cosa iniziamo lavando bene metà verza e tagliamola finemente con l'aiuto di un coltello. Possiamo utilizzare sia il cavolo verza che il cavolo cappuccio.
  2. Tagliamo finemente anche le carote con l'aiuto di una grattugia. Prendiamo una pentola capiente e trasferiamo le verdure al suo interno, uniamo anche le olive tagliate a pezzetti. Uniamo il sale, l'olio e lasciamo cuocere le verdure per circa 15-20 minuti a fuoco medio basso e a fine cottura sfumiamole con un cucchiaio di salsa di soia. Tagliamo finemente anche le carote con l'aiuto di una grattugia. Prendiamo una pentola capiente e trasferiamo le verdure al suo interno, uniamo anche le olive tagliate a pezzetti. Uniamo il sale, l'olio e lasciamo cuocere le verdure per circa 15-20 minuti a fuoco medio basso e a fine cottura sfumiamole con un cucchiaio di salsa di soia.
  3. Nel frattempo che le verdure cuociono, prepariamo l'impasto dei nostri ravioli. In una ciotola uniamo la farina, il sale e l'acqua poca alla volta fino a formare un impasto sodo e non appiccicoso.Nel frattempo che le verdure cuociono, prepariamo l'impasto dei nostri ravioli. In una ciotola uniamo la farina, il sale e l'acqua poca alla volta fino a formare un impasto sodo e non appiccicoso.
  4. Stendiamo l'impasto con l'aiuto della farina, dobbiamo ottenere una sfoglia abbastanza fina, circa 5mm di altezza. Ricaviamo con l'aiuto di un taglia pasta o di una ciotola (diametro 10cm) tanti cerchi. Stendiamo l'impasto con l'aiuto della farina, dobbiamo ottenere una sfoglia abbastanza fina, circa 5mm di altezza. Ricaviamo con l'aiuto di un taglia pasta o di una ciotola (diametro 10cm) tanti cerchi.
  5. Allarghiamo leggermente ogni cerchio con le mani e riempiamolo con 1-2 cucchiai di ripieno alle verdure. Allarghiamo leggermente ogni cerchio con le mani e riempiamolo con 1-2 cucchiai di ripieno alle verdure.
  6. Bagniamo i bordi con pochissima acqua e chiudiamo formando la classica forma a raviolo. Con l'aiuto delle mani facciamo delle piccole pieghe sul bordo del raviolo. Bagniamo i bordi con pochissima acqua e chiudiamo formando la classica forma a raviolo. Con l'aiuto delle mani facciamo delle piccole pieghe sul bordo del raviolo.
  7. Una volta pronti tutti i ravioli, nella pentola della vaporiera portiamo a bollore l'acqua. Una volta pronti tutti i ravioli, nella pentola della vaporiera portiamo a bollore l'acqua.
  8. Trascorso il tempo, prendiamo il cestello della vaporiera, posizioniamo delle foglie di cavolo verza (o carta forno) e inseriamo i nostri ravioli. Lasciamo cuocere i ravioli nella vaporiera per 15 minuti, quando i ravioli saranno lucidi e trasparenti sono pronti! Trascorso il tempo, prendiamo il cestello della vaporiera, posizioniamo delle foglie di cavolo verza (o carta forno) e inseriamo i nostri ravioli. Lasciamo cuocere i ravioli nella vaporiera per 15 minuti, quando i ravioli saranno lucidi e trasparenti sono pronti!
  9. Serviteli caldi accompagnati con la salsa di soia o agrodolce! Serviteli caldi accompagnati con la salsa di soia o agrodolce!
  10. GUARDA ANCHE: PANINI CINESI AL VAPORE , POLPETTONE DI LENTICCHIE

Articolo scritto da Life e Chiara

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su RAVIOLI CINESI AL VAPORE CON VERDURE

  • Elena - 5 novembre 2017 13:23

    Ottimi!!!!

  • Luisa Robboni - 30 ottobre 2017 20:17

    Ciao,grazie per questa ricetta sono facilissimi da fare e buonissimi da gustare, domanda: secondo te li posso surgelare? E prima o dopoa cottura al vapore? Sarebbe molto comodo poterli preparare in anticipo…grazie mille!!!!

  • Simona Beltrone - 12 ottobre 2017 12:39

    Buongiorno! Si possono preparare con qualche ora di anticipo e mettendoli in frigo in attesa di cuocerli? Grazie

    • Chiara di Life & Chiara
      Chiara di Life & Chiara - 17 ottobre 2017 7:28

      Sì certamente Simona 🙂

  • Marina - 4 ottobre 2017 11:19

    Buongiorno Chiara, se li facessi lessare nell’acqua(non uso la vaoriera) èun problema? Grazie, Mary

    • Chiara di Life & Chiara
      Chiara di Life & Chiara - 17 ottobre 2017 7:28

      Ciao Mary, va benissimo, io ho provato e vengono buonissimi lo stesso 🙂

  • Antonella Belpassi - 2 ottobre 2017 11:55

    CIAO BENEDETTA, HAI UNA RICETTA DI RAVIOLI CINESI CON GAMBERI? AL RISTORANTE CINESE SONO BUONISSIMI!

  • Lilla - 2 ottobre 2017 10:10

    Sapresti dirmi la ricetta x la salsa agrodolce cinese?

    • Chiara di Life & Chiara
      Chiara di Life & Chiara - 3 ottobre 2017 10:37

      Ciao Lilla, non l’ho ancora provata, mi informerò 🙂

  • Nadia - 1 ottobre 2017 21:35

    Chiara ciao!! li ho provati e sono venuti buonissimi, l’unico difetto erano un po’ gommosi. Dove ho sbagliato? troppo cotti? troppo poco? troppo spessi? attendo tue illuminanti indicazioni! ci posso mettere dentro anche i gamberetti con la verza ad esempio? quelli con verdure e olive erano buonissimi!!! alla prossima!

    • Chiara di Life & Chiara
      Chiara di Life & Chiara - 3 ottobre 2017 10:36

      Ciao Nadia, grazie mille 🙂 prova a cuocerli leggermente meno e a fare la sfoglia un po’ più sottile 🙂 sì certamente puoi farcirli come preferisci 🙂

  • Lidia Rubio - 29 settembre 2017 23:33

    Ricetta appetitosa!

    • Chiara di Life & Chiara
      Chiara di Life & Chiara - 1 ottobre 2017 7:42

      Grazie Lidia :)!

  • Antonella - 29 settembre 2017 18:13

    Ciao Benedetta ti seguo sempre con piacere, volevo chiederti in riguardo ai ravioli cinesi dato che non posso assumere la SOIA con cosa posso sostituirla ? Grazie e a presto 😊

    • Chiara di Life & Chiara
      Chiara di Life & Chiara - 1 ottobre 2017 7:42

      Ciao Antonella, puoi usare anche una salsina agrodolce o quella che preferisci, nella cottura delle verdure puoi non metterla 🙂

      • ANTONELLA PRINCIPE - 1 ottobre 2017 7:48

        Ciao Chiara grazie per avermi risposta, potresti consigliarmi una ricetta delka salsina agrodolce? Grazie

  • Sara - 29 settembre 2017 12:23

    Ciao benedetta..vorrei farli ma non ho la vaporiera…si posso cuocere anche in pentola a pressione con il cestello a vapore?magari come tempo aspetto 2 minuti…che dici?

    • Chiara di Life & Chiara
      Chiara di Life & Chiara - 29 settembre 2017 13:55

      Ciao Sara, sono Chiara di Life & Chiara 🙂 il cestello va benissimo 🙂 puoi anche metterlo all’interno di una semplice pentola 🙂

  • Maria Teresa - 29 settembre 2017 11:54

    Scusa Benedetta volevo chiederti la farina per l’impasto è farina 00 o farina di riso.? So che gustare questi ravioli si usa anche una salsa rosa che è agrodolce e un po’piccantina. Tu sai come si chiama?.Per caso sai anche come farla. Ti ringrazio anticipatamente della tua risposta e ti faccio ancora tanti complimenti per le tue bellissime,buonissime e facili ricette. Un abbraccio. Maria Teresa👏🙋❤😙

    • Chiara di Life & Chiara
      Chiara di Life & Chiara - 29 settembre 2017 13:58

      Ciao Maria Teresa, sono Chiara di Life & Chiara, io ho usato la farina 0 🙂 ma anche con quella di riso vengono benissimo 🙂 La salsa penso sia proprio quella agrodolce 🙂 purtroppo non l’ho ancora provata in casa 🙂 ma penso che sia semplice 🙂