RISO ALLA CANTONESE

Il Riso alla Cantonese è una ricetta tipica della cucina cinese facile e veloce, che con pochi ingredienti può essere tranquillamente replicata in casa ogni qual volta si abbia voglia di un piatto completo. La sua semplicità e soprattutto velocità di esecuzione, rende questa preparazione davvero utile quando si ha voglia di cucinare qualcosa di sfizioso, ma non si ha molto tempo a disposizione. Basterà aver lessato in anticipo il riso, tagliato le verdure ed il gioco è fatto! Se ogni volta che avete ordinato questo piatto al ristorante cinese, avete pensato che fosse complicato realizzarlo, scoprirete seguendo la ricetta come sarà facile rifarlo in casa ogni volta che ne avrete voglia! Impreziosite il riso con un poco di salsa di soia, un poco di erba cipollina e servirete in tavola una portata originale che di certo piacerà a tutti!

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 5 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 10 min
  • Pronto in Pronto in: 15 min
RISO ALLA CANTONESE Tempo Preparazione
RISO ALLA CANTONESE

INGREDIENTI

  • 300 g. riso cotto in acqua salata
  • 100 g. prosciutto cotto
  • 1 tazza piselli lessati
  • 2 uova
  • 1 pezzetto di porro
  • 1 carota
  • Erba cipollina q.b.
  • Salsa di soia q.b.
  • Olio di semi q.b.

DOSI PER PORZIONI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Dopo averle ben lavate, procediamo tagliando le verdure. Affettate il porro a rondelle sottili e tagliate a striscioline la carota.Dopo averle ben lavate, procediamo tagliando le verdure. Affettate il porro a rondelle sottili e tagliate a striscioline la carota.
  2. Messe da parte le verdure, preparate la frittata. Sgusciate due uova in un piatto, aggiungete la salsa di soia a vostro gusto e mescolate amalgamando il tutto con una forchetta.Messe da parte le verdure, preparate la frittata. Sgusciate due uova in un piatto, aggiungete la salsa di soia a vostro gusto e mescolate amalgamando il tutto con una forchetta.
  3. In un tegame capiente versate un filo d'olio, accendete la fiamma a fuoco alto e non appena il tegame sarà ben caldo, versate il composto di uova e salsa di soia. Mescolate energicamente con una spatola, strapazzando le uova senza cuocerle troppo a lungo. In un tegame capiente versate un filo d'olio, accendete la fiamma a fuoco alto e non appena il tegame sarà ben caldo, versate il composto di uova e salsa di soia. Mescolate energicamente con una spatola, strapazzando le uova senza cuocerle troppo a lungo.
  4. Mettete da parte le uova che avete cotto in precedenza e sempre nello stesso tegame scaldate a fuoco alto un filo d'olio di semi. Quando il tegame sarà ben caldo versate il porro, la carota, i piselli che avrete lessato in precedenza ed il prosciutto cotto tagliato a cubetti. Saltate tutti gli ingredienti per 5 minuti, avendo cura di lasciare le verdure con una consistenza “croccante”.Mettete da parte le uova che avete cotto in precedenza e sempre nello stesso tegame scaldate a fuoco alto un filo d'olio di semi. Quando il tegame sarà ben caldo versate il porro, la carota, i piselli che avrete lessato in precedenza ed il prosciutto cotto tagliato a cubetti. Saltate tutti gli ingredienti per 5 minuti, avendo cura di lasciare le verdure con una consistenza “croccante”.
  5. Saltate le verdure ed il prosciutto, è il momento di aggiungere il riso che avete cotto precedentemente in acqua salata, e le uova strapazzate. Continuate a saltare il tutto per altri 5 minuti a fiamma alta. In questa fase potrete decidere a vostro gusto se aggiungere un altro po' di salsa di soia oppure lasciare che ogni commensale possa farlo a suo piacimento quando il riso sarà servito in tavola. Ultimata la cottura insaporite il riso con dell'erba cipollina tritata finemente.Saltate le verdure ed il prosciutto, è il momento di aggiungere il riso che avete cotto precedentemente in acqua salata, e le uova strapazzate. Continuate a saltare il tutto per altri 5 minuti a fiamma alta. In questa fase potrete decidere a vostro gusto se aggiungere un altro po' di salsa di soia oppure lasciare che ogni commensale possa farlo a suo piacimento quando il riso sarà servito in tavola. Ultimata la cottura insaporite il riso con dell'erba cipollina tritata finemente.
  6. Ecco il Riso alla Cantonese pronto per essere servito!Ecco il Riso alla Cantonese pronto per essere servito!

Articolo scritto da 55winston55

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!