Pesto di zucchine vegan senza nichel

Il pesto di zucchine vegan e senza nichel è un ottimo per condire la pasta o per preparare deliziose bruschette per aperitivi.

Stagione
Estate, Primavera
Ingredienti
8
Facilità
facile
Pronto in
5 minuti

Pubblicità

Il pesto di zucchine è un’ottima variante del più tradizionale pesto di basilico ed è un condimento perfetto da usare in estate grazie alla sua freschezza e sapore delicato.

Questa ricetta, oltre a essere naturalmente priva di glutine, di lattosio e anche senza nichel, è anche leggera perché unisce le proprietà ipocaloriche delle zucchine, ortaggi ad alto contenuto di fibre e ricche di vitamine A, C, del gruppo B, nonché di potassio, fosforo, calcio, ferro e manganese, a quelle dei semi di zucca che sono ottimi integratori naturali di fosforo, magnesio, zinco, selenio e vitamina E.

Per dare gusto e carattere alla nostra ricetta la arricchiremo con zenzero, alimento dalle straordinarie proprietà digestive e antisettiche, e paprika dolce, che è ricca di betacarotene, luteina, vitamina A, C, ferro e altri minerali.

Pubblicità

Per ottenere una consistenza non acquosa ed esaltare al meglio i sapori e le preziose caratteristiche nutritive degli ingredienti utilizzati, la nostra ricetta è completamente crudista (perché, appunto, tutte le materie prime utilizzate sono crude). Inoltre la nostra versione è anche vegana, in quanto non contiene ingredienti di origine animale. Coloro che invece non seguono un’alimentazione vegana, possono aggiungere anche un paio di cucchiaini di parmigiano reggiano (meglio se stagionato 36 mesi). Coloro che non amano il gusto dell’aglio crudo, possono eliminarlo dalla ricetta o diminuirne la dose.

Una volta pronto, possiamo usare il pesto di zucchine in diversi modi: per condire la pasta, sulle bruschette, per farcire le torte salate o per arricchire la focaccia. Il pesto di zucchine è perfetto da fare quando non abbiamo tempo o voglia di cucinare una salsa per condire la pasta.

Pochi ingredienti e un frullatore: scopriamo come realizzarlo!

Preparazione
5 minuti
Cottura
-----
Tempo totale
5 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 2 persone
  • 200 g zucchine 2 zucchine grandi
  • aglio 1 spicchio
  • 1 g zenzero fresco
  • 2 g paprika dolce 1 cucchiaino
  • 20 g semi di zucca
  • 80 g olio extravergine di oliva 8 cucchiai
  • sale fino q.b.
  • parmigiano grattugiato facoltativo, 1 o 2 cucchiaini

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 2 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Pesto di zucchine vegan senza nichel

Laviamo le zucchine, tagliamole grossolanamente e mettiamole nel frullatore o nel tritatutto.

Peliamo l’aglio, dividiamolo in due parti per rimuovere l’anima e mettiamolo nel frullatore insieme alle zucchine.

Sbucciamo lo zenzero e uniamolo agli altri ingredienti nel frullatore.

Pubblicità

Aggiungiamo i semi di zucca, il cucchiaino di paprika dolce, un pizzico di sale e l’olio extravergine di oliva.

Ricorda che

  • Possiamo aggiungere altro olio qualora fosse necessario per frullare più finemente le zucchine e avere un pesto più cremoso.

Coloro che non seguono l’alimentazione vegana possono aggiungere uno o due cucchiaini di parmigiano reggiano.

Frulliamo tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto denso e cremoso.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.64

11 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (2)

Scrivi un commento
  • Silvana esposito

    carissima posso congelarlo?il pesto di zucchine crude?

    12 Giugno 2020 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Silvana, sì va bene 🙂

      16 Giugno 2020 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Ilaria di Polvere di Riso

Pesto di zucchine vegan senza nichel

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Ilaria di Polvere di Riso

Pesto di zucchine vegan senza nichel

Torna su