Spaghetti alla chitarra

Un formato di pasta fresca tipico del centro e sud Italia, perfetto da condire in mille modi diversi.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
2
Facilità
facile
Pronto in
20 minuti

Pubblicità

Gli spaghetti alla chitarra sono tra i formati di pasta fresca che più di tutti simboleggiano la tradizione culinaria italiana. Prepararli è davvero facilissimo e, se ancora non lo abbiamo nelle nostre cucine, ci darà l’occasione di comprare uno degli accessori più affascinanti di tutti: la chitarra taglia pasta!

Spaghetti alla chitarra ricetta

Tra gli spaghetti freschi, quelli alla chitarra sono particolarmente diffusi nella cucina abruzzese e si caratterizzano per una sezione quadrata che si ottiene stendendo la pasta fino a darle uno spessore di due millimetri. Si preparano anche in altre regioni d’Italia, dove magari prendono nomi diversi e la ricetta subisce qualche piccola variazione. Nel Lazio ci sono i tonnarelli, nel Molise i cirioli e ovunque si vada lungo la penisola si sa sempre di cosa si parla quando si tratta di maccheroni alla chitarra.

La pasta è a base di farina e uova impastate insieme, e deve riposare per almeno un’ora prima di essere stesa. A quel punto, entra in scena l’accessorio protagonista della ricetta: la chitarra. Costituita da una serie di fili tesi come le corde dello strumento musicale, ne esistono tanti tipi e per tutte le fasce di prezzo. Una volta che si stende la pasta, la si deve poggiare sui fili, poi si passa il mattarello in modo da fare pressione e fare in modo che quei fili taglino la pasta. Gli spaghetti a quel punto scivoleranno nella base della chitarra e saranno pronti da cuocere.

Pubblicità

Consigli

Gli spaghetti fatti in casa cuociono velocemente nell’acqua salata bollente, poi possiamo liberare la fantasia e condirli come preferiamo. Se vogliamo puntare su salse e sughi classici possiamo condirli con il ragù alla bolognese, che con la pasta all’uovo sta sempre benissimo. In alternativa, possiamo cercare soluzioni più colorate e fantasiose scegliendo una delle tante ricette di pesto da provare.


Insomma, gli spaghetti freschi alla chitarra sono facili da preparare e ci daranno un sacco di soddisfazione. Proviamo a realizzarli insieme e fateci sapere come li avete conditi!

Preparazione
20 minuti
Cottura
-----
Tempo totale
20 minuti *

*+60 minuti di riposo

Benvenuti in casa mia!

Tante ricette facili e consigli semplici per risparmiare in cucina e in casa

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 300 g farina
  • 3 uova

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Spaghetti alla chitarra

Versiamo la farina in una ciotola e sistemiamola a fontana.

Mettiamo le uova sgusciate nella farina e mescoliamole con una forchetta prendendo un po’ di farina per volta, poi impastiamo fino a ottenere una pasta elastica, liscia e omogenea.

Pubblicità

Copriamo con la pellicola per alimenti e facciamo riposare a temperatura ambiente per un’ora.

Riprendiamo la pasta e stendiamola prima con il mattarello, aiutandoci con un pochino di farina, poi con la sfogliatrice, se l’abbiamo. Dobbiamo arrivare a uno spessore di circa 2 millimetri.

Stendiamo il foglio di pasta sulla chitarra e passiamoci sopra il mattarello in modo che i fili possano tagliare la pasta. Ecco pronti i nostri spaghetti alla chitarra da cuocere e condire come vogliamo.

Ingredienti
Presente in

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

0 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Spaghetti alla chitarra

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Spaghetti alla chitarra

Torna su