Spiedini di calamari

Un secondo di mare semplicissimo ma molto gustoso, adatto sia a una cenetta in famiglia che a occasioni speciali.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
7
Facilità
facile
Pronto in
35 minuti

Pubblicità

Gli spiedini di calamari sono un secondo piatto sfizioso e alla portata di tutti! Perfetti se cerchiamo secondi di pesce veloci, si preparano usando solo calamari e una gratinatura semplice e aromatica, che possiamo personalizzare con i nostri ingredienti preferiti.

Spiedini di calamari facilissimi e veloci

Preparare questi spiedini di calamari al forno non potrebbe essere più facile, è una ricetta che richiede pochi ingredienti, pochi passaggi e una cottura molto veloce.

Si parte dai calamari già puliti e tagliati in modo da poterli infilzare negli stecchi da spiedino, alternando i corpi e le teste. Una volta che li abbiamo assemblati vanno poi gratinati. La panatura è molto semplice, si tratta solo di pangrattato aromatizzato con aglio, prezzemolo e scorza di limone e condito con olio e sale. Prepariamolo e poi facciamo rotolare gli spiedini in modo da ricoprirli da ogni lato.

Pubblicità

spiedini di calamari
Spiedini di calamari

A quel punto non resta che cuocere i nostri spiedini di calamari gratinati al forno. Il calamaro è un mollusco sottile, quindi i tempi di cottura sono sempre abbastanza veloci e bastano appena 20 minuti in forno. Sforniamoli e serviamo i nostri spiedini di calamaro al forno caldi e con la panatura croccante!

Io li ho sistemati su un letto di rucola, ma possiamo aggiungere anche delle fettine di limone, che con le panature di mare sta sempre benissimo.


Vedrete, questo secondo di pesce è davvero alla portata di tutti e risolve con gusto pranzi e cene per tutte le occasioni. Prepariamo insieme la ricetta e poi fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate e come l’avete servita!

Preparazione
15 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
35 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per spiedini 8 spiedini
  • 500 g calamari
  • 100 g pangrattato circa
  • 1 spicchio aglio
  • 1 limoni la scorza grattugiata
  • prezzemolo q.b.
  • olio d'oliva q.b.
  • sale fino q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 8 spiedini)

Gli utensili di Benedetta

Teglia per torta furba

In alluminio di produzione artigianale e saldata a mano. Ha una dimensione di 35×35 cm e l’impasto, dolce o salato, aderisce alla superficie in modo perfetto, grazie agli spigoli vivi di cui è dotata.

€ 16,90 € 14,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Spiedini di calamari

Spiedini di calamari - Step 1

Mettiamo il pangrattato in una ciotola e all’interno tritiamo il prezzemolo e lo spicchio d’aglio.

Spiedini di calamari - Step 2

Aggiungiamo la scorza di limone grattugiata.

Spiedini di calamari - Step 3

Uniamo un pizzico di sale, un po’ d’olio di oliva e diamo una mescolata con le mani per amalgamare tutto.

Spiedini di calamari - Step 4

Prendiamo i calamari già puliti, togliamo la testa e con le forbici tagliamo il corpo a metà per il lungo, mettendo tutto in una ciotola.

Spiedini di calamari - Step 5

A questo punto prendiamo 8 stecchi lunghi e iniziamo a infilzare i pezzi di calamaro alternando corpo e teste.

Pubblicità

Spiedini di calamari - Step 6

Proseguiamo così fino a comporre tutti gli spiedini.

Spiedini di calamari - Step 7

Passiamo gli spiedini per bene nella panatura.

Spiedini di calamari - Step 8

Sistemiamoli in una teglia da forno con carta forno sul fondo.

Spiedini di calamari - Step 9

Mettiamo un po’ d’olio sopra e facciamo cuocere in forno ventilato a 180 °C per 20 minuti.

Spiedini di calamari - Step 10

Impiattiamo i nostri spiedini di calamari su un bel letto di rucola e via in tavola caldi e fumanti!

Consigli

La cottura in forno è abbastanza veloce, ma per rendere la ricetta ancora più veloce e adatta anche alle giornate più calde in cui non ci va proprio di accendere il forno, possiamo cuocere gli spiedini di calamari in friggitrice ad aria. Giusto 10 minuti a 180°C saranno sufficienti, ricordiamoci solo di girarli dopo i primi 5 minuti e di irrorarli su entrambi i lati con dell’olio d’oliva spray per garantire una cottura e una croccantezza uniformi.

Gli spiedini di calamari al forno gratinati si possono arricchire anche con altri ingredienti, per esempio alternando i pezzetti di calamaro a una coda di gambero sgusciata. Anche la panatura si può personalizzare, io ho usato aromi classici ma possiamo sbizzarrirci e provare una delle mille panature che possiamo preparare usando erbe aromatiche e spezie a piacere.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.29

45 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (1)

Scrivi un commento
  • Daniela Iancu

    Semplicemente squisiti 🤩🩷grazie

    16 Marzo 2024 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Spiedini di calamari

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Spiedini di calamari

Torna su