TRONCHETTO BICOLORE ALLA PANNA E CREMA DI NOCCIOLE

Il Tronchetto Bicolore alla Panna e Crema di Nocciole è un dolce  goloso e facile da realizzare, ideale per essere servito come dessert di un pranzo speciale o come fresca merenda del periodo estivo.  Anche se all’apparenza può sembrare un dolce complesso e laborioso da realizzare, in realtà si prepara con pochi e semplici gesti, quindi consiglio questa torta anche a chi è alle prime armi in pasticceria. Il ripieno di questo dolce è fatto con della semplice panna montata unita a della gelatina e a del latte condensato, mentre l’involucro esterno è realizzato con dei comunissimi  biscotti chiari e al cacao disposti in maniera alternata. Esteticamente questo dolce è molto allegro ed al suo ripieno a base di panna e crema alle nocciole davvero nessuno saprà resistere! Se volete trasformare questo dolce da frigo in una golosa torta gelato, vi consiglio di omettere la gelatina e di aggiungere alla panna un paio di cucchiaiate di zucchero a velo … in pochi gesti realizzerete così un gelato ideale per le calde giornate estive!

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 15 min
  • Pronto in Pronto in: 15 min
TRONCHETTO BICOLORE ALLA PANNA E CREMA DI NOCCIOLE Tempo Preparazione
TRONCHETTO BICOLORE ALLA PANNA E CREMA DI NOCCIOLE

INGREDIENTI

  • 80 g. biscotti (tipo pavesini)
  • 80 g. biscotti al cacao (tipo pavesini)
  • 500 ml. panna fresca non zuccherata
  • 350 g. latte condensato
  • 100 g. crema spalmabile alle nocciole
  • 8 g. gelatina in fogli
  • latte q.b.
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia (o una bustina di vanillina)

DOSI PER PORZIONI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Rivestite uno stampo da plumcake (il mio misura 10 cm x 25 cm) con della pellicola trasparente per alimenti, quindi iniziate a disporre in maniera alternata i biscotti chiari e quelli al cacao leggermente intinti nel latte, partendo dal fondo dello stampo.Rivestite uno stampo da plumcake (il mio misura 10 cm x 25 cm) con della pellicola trasparente per alimenti, quindi iniziate a disporre in maniera alternata i biscotti chiari e quelli al cacao leggermente intinti nel latte, partendo dal fondo dello stampo.
  2. Continuate a rivestire con i biscotti, stavolta occupandovi dei bordi dello stampo, sempre alternando i biscotti chiari con quelli al cacao. Vi consiglio di prestare particolare attenzione a questa fase della ricetta, poiché da questo dipenderà l'aspetto finale del dolce. Foderato interamente lo stampo, mettetelo da parte e preparate la crema. Continuate a rivestire con i biscotti, stavolta occupandovi dei bordi dello stampo, sempre alternando i biscotti chiari con quelli al cacao. Vi consiglio di prestare particolare attenzione a questa fase della ricetta, poiché da questo dipenderà l'aspetto finale del dolce.  Foderato interamente lo stampo, mettetelo da parte e preparate la crema.
  3. Ammollate i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti, quindi strizzateli e metteteli a sciogliere a fuoco dolce con mezzo bicchiere di panna preso dalla dose totale indicata nella ricetta.Ammollate i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti, quindi strizzateli e metteteli a sciogliere a fuoco dolce con mezzo bicchiere di panna preso dalla dose totale indicata nella ricetta.
  4. Montate la restante panna con l'aiuto di uno sbattitore elettrico, fino ad ottenere una panna morbida. Aggiungete adesso la gelatina sciolta, il latte condensato e l'estratto di vaniglia, quindi incorporate per bene tutti gli ingredienti con una spatola, con i classici movimenti dal basso verso l'alto per non smontare il composto.Montate la restante panna con l'aiuto di uno sbattitore elettrico, fino ad ottenere una panna morbida. Aggiungete adesso la gelatina sciolta, il latte condensato e l'estratto di vaniglia, quindi incorporate per bene tutti gli ingredienti con una spatola, con i classici movimenti dal basso verso l'alto per non smontare il composto.
  5. Ecco la crema di panna pronta!Ecco la crema di panna pronta!
  6. Versate metà della crema alla panna nello stampo, quindi fate uno strato di biscotti bagnati nel latte, sempre alternando quelli chiari con quelli al cacao.Versate metà della crema alla panna nello stampo, quindi fate uno strato di biscotti bagnati nel latte, sempre alternando quelli chiari con quelli al cacao.
  7. Versate adesso la crema alle nocciole sui biscotti, magari aiutandovi con una sac a poche. Vi consiglio di rispettare la dose di crema di nocciola indicata nella ricetta e di non eccedere, altrimenti dopo il raffreddamento potreste avere qualche difficoltà nel tagliare la torta.Versate adesso la crema alle nocciole sui biscotti, magari aiutandovi con una sac a poche. Vi consiglio di rispettare la dose di crema di nocciola indicata nella ricetta e di non eccedere, altrimenti dopo il raffreddamento potreste avere qualche difficoltà nel tagliare la torta.
  8. Versate la rimanente crema nello stampo, quindi ricoprite il tutto con altri biscotti bagnati nel latte. Coprite il tronchetto con la pellicola trasparente e mettetelo in frigo a compattarsi per almeno 5 - 6 ore. Passato il tempo di riposo, capovolgete e sformate il tronchetto direttamente sul vassoio di servizio; grazie al fatto di aver foderato lo stampo con la pellicola trasparente questa operazione sarà veramente facilissima.Versate la rimanente crema nello stampo, quindi ricoprite il tutto con altri biscotti bagnati nel latte. Coprite il tronchetto con la pellicola trasparente e mettetelo in frigo a compattarsi per almeno 5 - 6 ore. Passato il tempo di riposo, capovolgete e sformate il tronchetto direttamente sul vassoio di servizio; grazie al fatto di aver foderato lo stampo con la pellicola trasparente questa operazione sarà veramente facilissima.
  9. Ecco il tronchetto bicolore alla panna e crema di nocciole servito in tavola! E' perfetto come dessert di un ricco pranzo oppure come merenda di un caldo pomeriggio estivo! Ecco il tronchetto bicolore alla panna e crema di nocciole servito in tavola! E' perfetto come dessert di un ricco pranzo oppure come merenda di un caldo pomeriggio estivo!
Potrebbero interessarti:

Articolo scritto da 55winston55

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su TRONCHETTO BICOLORE ALLA PANNA E CREMA DI NOCCIOLE

  • Silvia - 19 agosto 2018 14:33

    Ciao
    Una volta fatto quanto si può temere in frigo?
    Grazie

  • Francesca - 8 agosto 2018 10:34

    Ma gli ingredienti prima di essere amalgamati devono raffreddarsi( latte condensato, panna con gelatina)? Non è specificato nella ricetta..grazie.

  • Marianna - 5 agosto 2018 17:10

    Ciao Benedetta! Oggi per la seconda volta ho provato la ricetta, volevo sapere se è normale che la crema rimane liquida. Inoltre, la gelatina va versata quando si è completamente raffreddata? Grazie mille, Marianna

  • Calamity jane - 29 giugno 2018 15:54

    Ciao Benedetta,
    La crema è diventata troppo liquida… provo a metterla un attimo in freezer e poi solamente in frigo visto che ho usato la gelatina! Ma perché è successo? Ho seguito alla lettera il procedimento …

  • Grazia Paganella - 22 giugno 2018 10:47

    Buongiorno a tutti!!!😊 Vorrei sapere se si può sostituire il latte condensato con cioccolato bianco sciolto, quanto meno, se si ottiene circa lo stesso effetto!!! Grazie mille fin da ora, per l’attenzione! 😊❤

  • Cristiana - 13 giugno 2018 21:14

    Ciao Benedetta, se volessi farla a torta gelato e lo stesso procedimento senza gelatina e poi devo metterla in freezer?
    Grazie sei bravisdima

    • 55Winston55
      55Winston55 - 18 giugno 2018 10:30

      Ciao Cristina! Sì, come scritto nell’introduzione della ricetta, basta eliminare del tutto la gelatina, aggiungere magari un paio di cucchiai di zucchero alla crema di panna, mettere il tronchetto in freezer…e lo trasformerai così in una torta gelato! 🙂