Vignarola

La ricetta facilissima per portare in tavola un contorno primaverile tradizionale, saporito e ricco di ingredienti genuini.

Stagione
Primavera
Ingredienti
11
Facilità
facile
Pronto in
55 minuti

Pubblicità

La vignarola è un contorno a base di fave, piselli e carciofi che si prepara tradizionalmente nel Lazio in primavera. Anche se possiamo portarlo in tavola tutto l’anno usando gli ingredienti surgelati, è con quelli freschi che dà il meglio di sé. Questa ricetta è molto ricca e saporita, anche perché abbiamo unito ai legumi e alle verdure anche il guanciale.

Vignarola: la ricetta facile per un contorno ricco e saporito

Questa ricetta unisce il gusto di un’insalata di legumi a quello del guanciale rosolato, e il risultato è un piatto ricco e davvero molto saporito.

La nostra versione della vignarola romana l’abbiamo preparata con fave e piselli freschi, carciofi, insalata e guanciale a cubetti. Come prima cosa si sgranano i legumi, poi si tagliano i carciofi e si lasciano nell’acqua con il limone. Soffriggiamo poi una cipolla tagliata a cubetti e poi ci rosoliamo il guanciale. A partire da questo momento aggiungeremo man mano in cottura tutti gli altri ingredienti. I primi sono i carciofi, perché hanno bisogno di più tempo. Poi si versano anche i legumi e si fanno cuocere.

Pubblicità

Una volta che il piatto è quasi completamente cotto, si aggiunge l’insalata a pezzi in padella. L’insalata deve cuocere giusto pochi minuti. Per profumare il piatto, noi abbiamo unito anche la mentuccia. La nostra vignarola a questo punto è pronta e non ci resta che trasferirla su un piatto da portata e completarla a piacere con altre foglioline di mentuccia fresca.

vignarola
Vignarola

Varianti e consigli

Il nostro contorno di fave, piselli e carciofi si può preparare anche con quelli surgelati. In quel caso possiamo farli scongelare prima di usarli.

Possiamo adattare la ricetta ai nostri gusti. Per esempio, in sostituzione del guanciale si può utilizzare pancetta, salsiccia sbriciolata o speck. Se poi vogliamo fare un contorno vegetariano, possiamo anche non mettere nessun tipo di carne o salume e il piatto sarà ugualmente buonissimo.

Pubblicità

Per il soffritto iniziale, possiamo usare anche lo scalogno oppure l’aglio al posto della cipolla. Se poi vogliamo evitare questi ingredienti, possiamo anche rosolare il guanciale solo con un filo d’olio.

Noi abbiamo servito il piatto come contorno, ma niente ci vieta di usarlo per condire un primo piatto. La pasta alla vignarola è ricca e davvero buonissima!


Ora mettiamoci all’opera e prepariamo insieme questa ricetta tradizionale deliziosa. Vi aspettiamo nei commenti per sapere quanto vi è piaciuta!

Preparazione
20 minuti
Cottura
35 minuti
Tempo totale
55 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 300 g fave peso da sgranate
  • 300 g piselli peso da sgranati
  • 200 g insalata
  • 4 carciofi già puliti
  • 1 cipolle
  • 100 g guanciale
  • 100 ml acqua
  • mentuccia q.b.
  • limoni q.b.
  • olio d'oliva q.b.
  • sale fino q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

in alternativa

  • Al posto delle fave e dei piselli freschi possiamo usare quelli surgelati.

Pubblicità

Cuciniamo

Vignarola - Step 1

La prima cosa da fare per preparare la nostra vignarola è sgranare le fave.

Vignarola - Step 2

Sgraniamo anche i piselli, e anche in questo caso arriviamo a 300 grammi da sgranati.

Vignarola - Step 3

Tagliamo l’insalata a pezzi (noi li abbiamo lasciati abbastanza grandi).

Vignarola - Step 4

Dopo averli puliti, tagliamo i carciofi a spicchi e mettiamoli in ammollo in una ciotola d’acqua con mezzo limone. Possiamo anche spremere un po’ di succo dentro l’acqua.

Vignarola - Step 5

Facciamo soffriggere la cipolla tagliata a cubetti non troppo grandi in una padella con un filo d’olio.

Pubblicità

Vignarola - Step 6

Aggiungiamo il guanciale a cubetti e facciamo rosolare mescolando ogni tanto.

Vignarola - Step 7

Scoliamo i carciofi e versiamoli nella padella con il guanciale. Poi uniamo l’acqua e facciamo cuocere per cinque minuti mescolando di tanto in tanto.

Vignarola - Step 8

Mettiamo in cottura anche le fave e i piselli e diamo una bella mescolata. Copriamo con un coperchio e facciamo cuocere per 10-15 minuti.

Vignarola - Step 9

Versiamo in padella anche l’insalata, mescoliamo, aggiustiamo di sale e aggiungiamo la mentuccia.

Vignarola - Step 10

Diamo una bella mescolata per distribuire gli ingredienti in modo uniforme e facciamo cuocere giusto altri due minuti per non fare sciupare l’insalata.

Vignarola - Step 11

Versiamo in una pirofila, guarniamo a piacere con delle foglioline di mentuccia e serviamo la nostra appetitosa vignarola!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

0 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Vignarola

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Vignarola

Torna su