COME TOGLIERE LE MACCHIE DI OLIO

Come togliere le macchie di olio è uno degli interrogativi più ricorrenti di fronte ai segni ostinati. Quante volte ti sarà, infatti, capitato di trovare quell’odiosa macchietta sulla tua camicia preferita o su una gonna che ami?

Con questa guida ti sveleremo diversi semplici trucchi per eliminare le macchie di olio dai vestiti.

Dal borotalco alle bevande gassate: ecco gli smacchiatori in casa

Tra i rimedi più efficaci per togliere macchie d’olio (vecchie o fresche) ci sono ingredienti che normalmente tieni in casa. Di sicuro avrai il borotalco, il detersivo per piatti, l’alcool, il sale e le bevande gassate. Hai letto bene: sapevi che anche le bevande gassate sono ottimi smacchiatori contro le macchie d’olio? Pensa che riescono a togliere macchie di olio motore in pochi semplici passi. Vediamo insieme come fare per utilizzare in modo efficace i diversi metodi smacchianti.

Il borotalco per togliere le macchie d’olio sul piumino

Se vuoi togliere la macchia di olio sul piumino puoi utilizzare il borotalco. Prendi della carta assorbente e cerca di eliminare l’olio in eccesso facendo attenzione a non allargare ulteriormente la macchia. Metti un foglio di carta assorbente sotto al tessuto per evitare che l’olio possa macchiarne un altro lato. Fatto questo, spolverizza sulla macchia abbondante borotalco e lascialo agire per almeno mezz’ora. Il borotalco assorbirà l’olio, trasformandosi da una consistenza in polvere a una cremosa. Con un cucchiaino togli il borotalco dal capo e ripeti l’operazione nel caso in cui la macchia sia ancora presente. Se è così, puoi trattare il capo macchiato con il borotalco lasciandolo agire per tutta la notte. In alternativa al borotalco puoi provare anche con del sale o con amido di mais, seguendo lo stesso procedimento.

Usa il detersivo per i piatti per smacchiare

Se il capo macchiato può essere lavato togli le macchie d’olio con detersivo per piatti e acqua fredda. Bagna sotto l’acqua la parte del capo macchiata e coprila con il detersivo per piatti. In pochi minuti comparirà una schiuma in corrispondenza della macchia. Con un vecchio spazzolino strofina con movimenti circolari entrambi i lati del tessuto ed effettua un regolare ciclo di lavaggio. In seguito, metti il capo ad asciugare all’aria e verifica che il trattamento sia stato efficace. In caso contrario, prova con qualche altro metodo.
Per macchie d’olio fresche e meno profonde prova a passare il detersivo per piatti sulla macchia. Lascialo agire per una decina di minuti e risciacqua con acqua e aceto. Procedi, quindi, con il regolare lavaggio in lavatrice e verifica se il trattamento ha avuto successo.

Togliere le macchie di olio secco con l’alcool etilico e usa il sale da cucina per i capi scamosciati

Per togliere le macchie di olio secco dai vestiti uno dei rimedi più efficaci è l’alcool etilico a 90°. Applica l’alcool sulla macchia e lascialo agire per circa una decina di minuti. Intanto, riempi una bacinella con acqua e sapone e lascia in ammollo il capo macchiato per mezz’ora. Strofina fino a completa scomparsa della macchia, risciacqua e metti il capo ad asciugare all’aria aperta.
Se, invece, devi togliere una macchia d’olio da un giubbotto scamosciato puoi provare con del comune sale da cucina. Copri la macchia con il sale e lascialo agire per circa 4 ore. Spazzola il capo con un vecchio spazzolino in entrambe le direzioni . Risciacqua il giubbino e asciugalo all’aria.

Bevande gassate come smacchiatori

Le bevande gassate sono uno dei migliori smacchiatori in assoluto, anche quando gli altri trattamenti hanno fallito. Questo è dovuto alla presenza di anidride carbonica, potente smacchiatore naturale, utilizzato dalle nostre nonne contro le macchie più ostinate. Per utilizzare questo rimedio naturale riempi una bacinella con acqua e due bicchieri di coca cola o un’altra bevanda gassata. Lascia il capo in ammollo per circa un’ora e risciacqua utilizzando un detersivo per lavaggio a mano o in lavatrice.

Il ferro da stiro? Smacchia senza lavare

Il ferro da stiro è uno dei metodi che permette di togliere le macchie d’olio da ogni tessuto senza lavare. Procurati un sacchetto di carta marrone, come quelli per il pane; quindi, posizionalo sulla macchia e accendi il ferro. Il calore riuscirà a trasferire l’olio dal capo al sacchetto di carta. Ripeti più volte fino a completa rimozione della macchia. Ricordati di non asciugare mai in asciugatrice un capo con precedenti macchie d’olio ed evita di stirarlo! Il calore, infatti, tende a rendere nuovamente visibile la macchia.
Ora che sai come togliere anche le macchie di olio più ostinate non ti resta che iniziare a smacchiare. Buon lavoro!

Articolo scritto da Redazione

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su COME TOGLIERE LE MACCHIE DI OLIO

  • Alessandra - 26 Novembre 2019 21:33

    Ciao Benedetta, ho macchiato d’olio il mio giubbotto e neanche col vanish sono riuscita a levare la macchia. Cosa posso fare? Grazie in anticipo!