3 MODI PER CUOCERE LE CASTAGNE

3 MODI PER CUOCERE LE CASTAGNE

Eccomi di nuovo qui, miei cari amici, per portarvi una ventata di aria fresca, anzi…autunnale! Domanda: quando pensiamo all’autunno, di solito, cosa ci salta in mente? … I colori caldi degli arbusti, le giornate più corte, le sciarpe intorno al collo per prevenire i primi raffreddamenti, le serate con gli amici davanti al camino, il profumo di legna bruciata e…LE CASTAGNE!

Oggi vi voglio mostrare tre modi semplicissimi e veloci per cuocere le castagne divinamente


Prima modalità per cuocere le castagne “MICROONDE : incidiamo orizzontalmente le castagne nella parte più bombata e prendiamo due ciotoline (piccole perché dovranno entrare insieme nel microonde): in una mettiamo le castagne e nell’altra versiamo un po’ d’acqua. Inforniamo entrambe nel microonde alla massima potenza per circa 4-5 minuti. Una volta cotte tiriamo fuori le castagne e le mettiamo ad asciugare in un sacchetto di carta per 5 minuti.  Ed il gioco è fatto!

cuocere le castagne
cuocere le castagne

 

Seconda modalità per cuocere le castagne “AL FORNO”: incidiamo le castagne nella parte più bombata, ma questa volta disegnando una croce (dunque, un taglio orizzontale ed uno verticale) e le mettiamo in un pentolino. Aggiungiamo dell’acqua e facciamo cuocere ai fornelli fin quando non iniziamo a vedere i primi bollori, quindi scoliamo le castagne e le adagiamo in una teglia. Inforniamo a 220° per 20/25 minuti.  A questo punto prendiamo una ciotola, la rivestiamo con un panno e mettiamo all’interno le nostre castagne ricoprendole con lo stesso. Lasciamo raffreddare per 5 minuti. Et voilà!

cuocere le castagne
cuocere le castagne

Terza modalità per cuocere le castagne “AL SALE”: in una padella versiamo del sale grosso fino a ricoprire il fondo; prediamo le castagne, le incidiamo orizzontalmente nella parte più bombata (come nella prima ricetta) e le mettiamo all’interno della padella. Copriamo e lasciamo cuocere per 20/25 minuti. Una volta pronte prendiamo una ciotola, la rivestiamo con un panno e adagiamo all’interno le castagne. Avvolgiamo il tutto con il panno stesso e lasciamo raffreddare per 5 minuti. Wonderful!

cuocere le castagne
cuocere le castagne

Come avete visto sono tre metodi molto semplici, ma soprattutto “comodi” perché ci permettono di sbucciare le castagne perfettamente senza doverle graffiare per staccare la parte interna della buccia, che il più delle volte rimane attaccata, e soprattutto alla portata di tutti anche di chi non ha il caminetto o la pentola bucata.

cuocere le castagne
cuocere le castagne

Bene, a questo punto non ci resta che assaggiarle, ma…non sembra anche a voi che manchi qualcosa?! Ah si, un buon vino rosso.

Articolo scritto da Benedetta

Lascia un commento

Discuti di questo articolo con gli altri utenti della community!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su 3 MODI PER CUOCERE LE CASTAGNE