BASTONCINI DI VERDURE – RICETTA FACILE

I bastoncini di verdure sono un’alternativa golosa ai classici bastoncini di pesche, perfetti per chi segue un’alimentazione vegetariana o anche per far mangiare le verdure ai più piccoli! Questo bastoncini sono veramente molto gustosi e uno tira l’altro, come base dell’impasto ho utilizzato le patate lesse con l’aggiunta di verdure cotte, in questo caso carote e pisellini. Questi bastoncini sono perfetti come secondo piatto accompagnati da una golosa insalata o anche per aperitivi serviti con delle salsine come ketchup o maionese! Vediamo subito come realizzare questi bastoncini di verdure, potete cuocerli sia in forno come ho fatto io che friggerli in abbondante olio di arachidi!

INGREDIENTI

  • 2 patate piccole o una grande
  • 1 carota lessa
  • 2 cucchiai di pisellini cotti
  • 2-3 cucchiai di formaggio grattugiato
  • 40-50 g di pangrattato
  • due uova (uno per la panatura)
  • pangrattato q.b. (per la panatura)

DOSI PER BASTONCINI DI VERDURE

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa lessiamo le patate, la carota e i piselli e lasciamoli raffreddare completamente. Per prima cosa lessiamo le patate, la carota e i piselli e lasciamoli raffreddare completamente.
  2. Iniziamo con le patate, mettiamole in una ciotola e con una forchetta o uno schiaccia patate iniziamole a schiacciare bene. Iniziamo con le patate, mettiamole in una ciotola e con una forchetta o uno schiaccia patate iniziamole a schiacciare bene.
  3. Uniamo a questo punto la carota tagliata a dadini e i pisellini. Mescoliamo l'impasto delicatamente con l'aiuto di una forchetta.Uniamo a questo punto la carota tagliata a dadini e i pisellini. Mescoliamo l'impasto delicatamente con l'aiuto di una forchetta.
  4. Uniamo a questo punto l'uovo, il sale e continuiamo a mescolare. Uniamo a questo punto l'uovo, il sale e continuiamo a mescolare.
  5. Aggiungiamo anche il formaggio grattugiato e il pangrattato quanto basta per ottenere un composto omogeneo e non appiccicoso. Aggiungiamo anche il formaggio grattugiato e il pangrattato quanto basta per ottenere un composto omogeneo e non appiccicoso.
  6. Formiamo con l'aiuto delle mani i nostri bastoncini, possiamo farli più o meno grandi. Formiamo con l'aiuto delle mani i nostri bastoncini, possiamo farli più o meno grandi.
  7. Prepariamo un piatto con un uovo sbattuto e un piatto con del pangrattato. Passiamo i bastoncini prima nell'uovo e poi nel pangrattato. Prepariamo un piatto con un uovo sbattuto e un piatto con del pangrattato. Passiamo i bastoncini prima nell'uovo e poi nel pangrattato.
  8. Impaniamo così tutti i bastoncini. Impaniamo così tutti i bastoncini.
  9. Trasferiamo tutti i bastoncini in una teglia coperta con carta forno e aggiungiamo un filo d'olio d'oliva in superficie. Cuociamo in forno ventilato a 180° per 20 minuti, forno statico a 190° per 20 minuti. Una volta pronti lasciamo intiepidire leggermente i nostri bastoncini e saranno pronti da portare in tavola! Trasferiamo tutti i bastoncini in una teglia coperta con carta forno e aggiungiamo un filo d'olio d'oliva in superficie. Cuociamo in forno ventilato a 180° per 20 minuti, forno statico a 190° per 20 minuti. Una volta pronti lasciamo intiepidire leggermente i nostri bastoncini e saranno pronti da portare in tavola!

Articolo scritto da Life e Chiara

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!