Befanini


Biscotti befanini: ricetta facile e veloce per i dolcetti tipici dell’Epifania

 

I befanini sono dei dolci tipici dell’Epifania, si preparano in casa in poco tempo e possono arricchire la tradizionale calza della Befana per i bambini. Sono buoni e molto carini da vedere, restano morbidi per molti giorni e si possono mangiare a colazione o a merenda, ma anche essere un’ottima ricreazione, golosa e genuina, per il rientro a scuola.

Biscotti befanini: la ricetta tradizionale

La ricetta dei befanini è tipica della Toscana e in particolare delle zone di Viareggio, della Versilia e della Lucchesia. Come tutte le ricette tradizionali, anche quella dei befanini può cambiare molto di famiglia in famiglia e di zona in zona; in alcune zona cambia anche il nome e vengono chiamati befanotti.

Nella ricetta originale dei befanini i caratteristici zuccherini colorati non venivano utilizzati, perché non erano stati ancora inventati, ma con il tempo sono diventati il tratto distintivo di questi biscotti della befana. Prima dell’avvento della calza della Befana, questi biscotti venivano regalati ai bambini all’interno dei cestini e successivamente all’interno di calzini veri e propri. Oggi, si preparano nei giorni prima dell’Epifania e sono l’ideale per preparare una calza della befana fai da te piena di leccornie fatte in casa!

Come fare i befanini

Realizzare i befanini lucchesi in casa è un gioco da ragazzi e, visto che l’Epifania tutte le feste si porta via, è anche l’ultima occasione per usare gli stampini natalizi prima del prossimo Natale. In più, visto che la ricetta è facilissima, possiamo sfruttarla per passare un momento divertente con i nostri bambini.

Per i befanini fatti in casa si prepara un impasto molto facile a base di uova, zucchero, farina e olio, si stende e poi si fanno i biscotti usando gli stampini, per poi decorarli con albume e zuccherini. L’ideale è fare un bel mix di forme e colori, come abbiamo fatto noi. Il bambino o la bambina per cui li prepariamo ha un cartone preferito? Benissimo, potremmo comprare degli stampini a tema o ispirarci al cartone per fare la decorazione: i bambini ne andranno matti! Una volta pronte le forme, i befanini cuociono in forno per una decina di minuti, poi si fanno intiepidire e sono pronti per essere serviti o confezionati.

befanini

Consigli

I nostri sono befanini senza burro e al suo posto abbiamo usato l’olio di semi, per renderli un pochino più leggeri, ma se li preferiamo con il burro basterà sostituire l’olio con la stessa quantità di burro.

La ricetta originale di questi dolci della befana include anche il rum, ma possiamo anche non metterlo dato che i biscotti sono per i più piccoli. Ogni ricetta ha il suo lievito adatto, per fare i befanini noi abbiamo usato l’ammoniaca per dolci, che rende i biscotti più friabili e morbidi. Se non abbiamo l’ammoniaca, possiamo sostituirla con il normale lievito istantaneo per dolci.

I befanini si conservano per cinque giorni o anche una settimana in un barattolo di vetro o in una scatola con la chiusura ermetica.

Forza, adesso tocca a voi: preparate i befanini e fateci vedere come vi sono venuti!

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 20 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 10 min
  • tempi di riposo tempi di riposo: 60 min
  • Pronto in Pronto in: 30 min
Befanini Tempo Preparazione

INGREDIENTI

per l'impasto

  • 500 g farina 00
  • 150 g zucchero
  • 8 g ammoniaca
  • 2 uova
  • 100 ml olio di semi
  • 1 cucchiaino estratto vaniglia 5 g
  • 20 ml rum

per decorare

  • 1 albume d'uovo
  • 60 g perline di zucchero colorate

DOSI PER BISCOTTI

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Con una frusta mescoliamo le uova e lo zucchero.Con una frusta mescoliamo le uova e lo zucchero.
  2. Incorporiamo l’olio di semi.Incorporiamo l’olio di semi.
  3. Uniamo un pochino della farina e l’estratto di vaniglia.Uniamo un pochino della farina e l’estratto di vaniglia.
  4. Versiamo il rum e mescoliamo.Versiamo il rum e mescoliamo.
  5. Aggiungiamo l’ammoniaca per dolci e amalgamiamola bene, in modo da distribuirla su tutto l’impasto.Aggiungiamo l’ammoniaca per dolci e amalgamiamola bene, in modo da distribuirla su tutto l’impasto.
  6. A questo punto aggiungiamo tutta la farina e impastiamo fino ad avere un panetto compatto ma abbastanza morbido.A questo punto aggiungiamo tutta la farina e impastiamo fino ad avere un panetto compatto ma abbastanza morbido.
  7. Avvolgiamo l’impasto con la pellicola trasparente e facciamolo riposare in frigorifero per 30 minuti.Avvolgiamo l’impasto con la pellicola trasparente e facciamolo riposare in frigorifero per 30 minuti.
  8. Stendiamo con il mattarello l’impasto per biscotti su una spianatoia infarinata fino a ottenere uno spessore di circa 4-5 mm.Stendiamo con il mattarello l’impasto per biscotti su una spianatoia infarinata fino a ottenere uno spessore di circa 4-5 mm.
  9. Ritagliamo i biscotti con gli stampini.Ritagliamo i biscotti con gli stampini.
  10. Mettiamo i biscotti su una teglia coperta di carta forno e poi facciamoli riposare in frigorifero per 30 minuti. In questo modo, una volta cotti, manterranno una forma perfetta.Mettiamo i biscotti su una teglia coperta di carta forno e poi facciamoli riposare in frigorifero per 30 minuti. In questo modo, una volta cotti, manterranno una forma perfetta.
  11. Spennelliamo i biscotti con l’albume d’uovo e poi aggiungiamo le perline di zucchero colorate. Cuociamo in forno statico preriscaldato a 180° C per 8-10 minuti oppure in forno ventilato a 170° C per lo stesso tempo. Spennelliamo i biscotti con l’albume d’uovo e poi aggiungiamo le perline di zucchero colorate. Cuociamo in forno statico preriscaldato a 180° C per 8-10 minuti oppure in forno ventilato a 170° C per lo stesso tempo.
  12. Facciamo raffreddare i befanini su una gratella e poi serviamoli!Facciamo raffreddare i befanini su una gratella e poi serviamoli!

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!