BISCOTTI DA INZUPPO ABRUZZESI

I biscotti da inzuppo abruzzesi sono dei biscotti da inzuppare nel latte, morbidi e delicati, grazie all’utilizzo della Frumina Paneangeli, che li rende buonissimi e unici. Questa è un antica ricetta di famiglia, una ricetta della mia bis Nonna per la precisione, che preparava sempre tantissimi biscotti per la colazione e li inzuppava nella sua tazza grande di latte caldo e caffè. Questi biscotti inzupposi si conservano fino a due mesi senza problemi perché sono preparati con il Lievito Istantaneo per Biscotti Ammoniaca per Dolci Paneangeli, l’importante è conservali lontani da fonti di calore e in una scatola o un porta biscotti chiusi ermeticamente. Vediamo adesso insieme come preparare i biscotti da inzuppo abruzzesi!

Guarda anche MARITOZZI ABRUZZESI, CALZONI AL FORNO.

Dose per circa 30 biscotti da inzuppo
Difficoltà della Ricetta: FACILE

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 10 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 10 min
  • Pronto in Pronto in: 20 min
BISCOTTI DA INZUPPO ABRUZZESI Tempo Preparazione
BISCOTTI DA INZUPPO ABRUZZESI

INGREDIENTI

  • 1 uovo
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di olio di riso o dell'olio di semi preferito
  • 150 gr di latte senza lattosio per chi è intollerante
  • 350 gr di farina 00
  • 100 gr di Frumina PANEANGELI
  • 1 buastina di Lievito Istantaneo per Biscotti PANENAGELI (Ammoniaca per Dolci)
  • Scorza di un limone
  • Zucchero granella PANEANGELI

PROCEDIMENTO

  1. Per preparare i biscotti da inzuppo abruzzesi, in una ciotola aggiungete l’uovo, lo zucchero e mescolateli insieme con una forchetta. Aggiungete poi l’olio, il latte, la scorza del limone e continuare a mescolare. Per preparare i biscotti da inzuppo abruzzesi, in una ciotola aggiungete l’uovo, lo zucchero e mescolateli insieme con una forchetta.
Aggiungete poi l’olio, il latte, la scorza del limone e continuare a mescolare.
  2. Versate adesso la farina 00, la Frumina Paneangeli, la bustina da 9 gr di Lievito Istantaneo per Biscotti Paneangeli (Ammoniaca per Dolci) e mescolate tutti gli ingredienti con l’aiuto di un cucchiaio. Otterrete un impasto appiccicoso e morbido. Versate adesso la farina 00, la Frumina Paneangeli, la bustina da 9 gr di Lievito Istantaneo per Biscotti Paneangeli (Ammoniaca per Dolci) e mescolate tutti gli ingredienti con l’aiuto di un cucchiaio. Otterrete un impasto appiccicoso e morbido.
  3. Con l’aiuto di 2 cucchiai date forma ai biscotti direttamente sulla teglia da forno, ricoperta di carta forno, con le mani inumidite di acqua date una forma tonda ai biscotti e aggiungete sulla superficie lo Zucchero granella Paneangeli.Con l’aiuto di 2 cucchiai date forma ai biscotti direttamente sulla teglia da forno, ricoperta di carta forno, con le mani inumidite di acqua date una forma tonda ai biscotti e aggiungete sulla superficie lo Zucchero granella Paneangeli.
  4. Portate i biscotti da inzuppo abruzzesi a cuocere in forno statico, preriscaldato a 180° per 10/15 minuti circa. Controllate i tempi di cottura perché possono variare in base al vostro forno.Portate i biscotti da inzuppo abruzzesi a cuocere in forno statico, preriscaldato a 180° per 10/15 minuti circa. Controllate i tempi di cottura perché possono variare in base al vostro forno.
  5. Una volta cotti i biscotti inzupposi fateli raffreddare completamente all'aria e gustateli inzuppati nel latte caldo la mattina a colazione!Una volta cotti i biscotti inzupposi fateli raffreddare completamente all'aria e gustateli inzuppati nel latte caldo la mattina a colazione!

Articolo scritto da Polvere di Riso

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su BISCOTTI DA INZUPPO ABRUZZESI

  • Silvia - 25 Settembre 2019 9:44

    Ho fatto i biscotti questa mattina, forse una bustina di lievito è troppo, persiste il sapore del carbonato di ammonio.
    Si può usare qualcosa in alternativa?
    Si possono fare con il burro per dargli un po’ più di sapore?
    Grazie

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 25 Settembre 2019 12:30

      Ciao Silvia forse non li hai cotti abbastanza, la prossima volta prolunga di qualche minuto la cottura 🙂