MARITOZZI SOFFICI ABRUZZESI

Ricetta facile dei maritozzi soffici abruzzesi fatti in casa, perfettamente lievitati grazie al Lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI. Morbissimi e ideali da farcire con la crema o la marmellata che preferite, per una colazione o una merenda golosa. I maritozzi sono dolci tipici della regione Abruzzo, sono buonissimi, delicati e restano morbidi per giorni se li conservate in un sacchetto per alimenti chiuso ermeticamente. Vediamo adesso insieme come preparare i maritozzi abruzzesi.

Guarda anche CALZONI AL FORNO, FRITTELLE ARANCIA E LIMONE.

Dose per 10 maritozzi grandi
Difficoltà della Ricetta: FACILE

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 10 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 15 min
  • ore di lievitazione ore di lievitazione: 3
  • Pronto in Pronto in: 25 min
MARITOZZI SOFFICI ABRUZZESI Tempo Preparazione
MARITOZZI SOFFICI ABRUZZESI

INGREDIENTI

  • 400 gr di farina 00
  • 110 gr di zucchero + q.b. decorare i maritozz
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 60 ml di olio di riso (o dell’olio di semi preferito)
  • 150 ml di latte (senza lattosio per chi è intollerante)
  • 1 bustina di Lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI
  • Scorza di un limone
  • Acqua q.b.

PROCEDIMENTO

  1. Per preparare i maritozzi soffici abruzzesi versate nella ciotola lo zucchero, la farina 00 e la bustina di Lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI. Attivate il lievito aggiungendo 2 cucchiaini di zucchero.Per preparare i maritozzi soffici abruzzesi versate nella ciotola lo zucchero, la farina 00 e la bustina di Lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI. Attivate il lievito aggiungendo 2 cucchiaini di zucchero.
  2. Inserite poi nella ciotola l’olio di riso, il latte, l’uovo, il pizzico di sale, e la scorza del limone.Inserite poi nella ciotola l’olio di riso, il latte, l’uovo, il pizzico di sale, e la scorza del limone.
  3. Mescolate tutti gli ingredienti aiutandovi con le mani, fino ad ottenere un panetto molto morbido, che si attacca un pochino alle mani. Non lavorate troppo il panetto, deve rimanere molto morbido, quasi appiccicoso, se necessario bagnatevi le mani con un pochino di olio per lavorarlo meglio.Mescolate tutti gli ingredienti aiutandovi con le mani, fino ad ottenere un panetto molto morbido, che si attacca un pochino alle mani. Non lavorate troppo il panetto, deve rimanere molto morbido, quasi appiccicoso, se necessario bagnatevi le mani con un pochino di olio per lavorarlo meglio.
  4. Adagiate in una ciotola il panetto ottenuto, copritelo con la pellicola trasparente, un canovaccio pulito e fatelo lievitare in luogo caldo e asciutto fino al raddoppio (saranno necessarie circa 2 ore).Adagiate in una ciotola il panetto ottenuto, copritelo con la pellicola trasparente, un canovaccio pulito e fatelo lievitare in luogo caldo e asciutto fino al raddoppio (saranno necessarie circa 2 ore).
  5. Trascorso il tempo necessario al raddoppio del volume del panetto, dividete l’impasto in 10 parti e formate 10 filoncini di forma ovale, avendo cura di chiudere bene i bordi.Trascorso il tempo necessario al raddoppio del volume del panetto, dividete l’impasto in 10 parti e formate 10 filoncini di forma ovale, avendo cura di chiudere bene i bordi.
  6. Mettete i filoncini ottenuti nella teglia da forno, ricoperta di carta forno, ben distanziati tra loro e copriteli con un canovaccio pulito. Fate lievitare i filoncini fino al loro raddoppio, servirà circa 1 ora.Mettete i filoncini ottenuti nella teglia da forno, ricoperta di carta forno, ben distanziati tra loro e copriteli con un canovaccio pulito. Fate lievitare i filoncini fino al loro raddoppio, servirà circa 1 ora.
  7. Trascorso il tempo necessario al raddoppio del volume dei maritozzi, fateli cuocere in forno statico, preriscaldato a 170° per circa 15 minuti. Controllate la cottura perché può variare in base al vostro forno.Trascorso il tempo necessario al raddoppio del volume dei maritozzi, fateli cuocere in forno statico, preriscaldato a 170° per circa 15 minuti. Controllate la cottura perché può variare in base al vostro forno.
  8. Una volta cotti bagnate la superficie dei maritozzi abruzzesi con l’acqua e aggiungete zucchero semolato quanto basta in superficie.Una volta cotti bagnate la superficie dei maritozzi abruzzesi con l’acqua e aggiungete zucchero semolato quanto basta in superficie.
  9. Fate raffreddare i maritozzi e gustateli da soli, come brioche o farciti con la crema o la confettura che preferite. Potete anche congelare i maritozzi, nelle buste per alimenti, dopo che si saranno raffreddati completamente, e scongelarli qualche ora prima di servirli in tavola.Fate raffreddare i maritozzi e gustateli da soli, come brioche o farciti con la crema o la confettura che preferite.
Potete anche congelare i maritozzi, nelle buste per alimenti, dopo che si saranno raffreddati completamente, e scongelarli qualche ora prima di servirli in tavola.

Articolo scritto da Polvere di Riso

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!

COMMENTI

Tutti i vostri commenti su MARITOZZI SOFFICI ABRUZZESI

  • Elle - 7 Ottobre 2019 10:49

    Ciao!
    Si può sostituire il latte forse con L acqua?

    • Benedetta Rossi
      Benedetta - 7 Ottobre 2019 10:58

      Ciao Elle puoi sostituirlo con il latte senza lattosio 🙂

  • Cecilia Cevallos - 13 Aprile 2019 0:04

    Sei fantastica

  • rita - 12 Marzo 2019 10:28

    Ricette semplici e fatte con maestria e tanto cuore. Complimenti.

  • Maria rosaria - 8 Marzo 2019 15:47

    L’impasto è troppo morbido e nn si riesce ad impastare con le mani come mai?

  • Rita - 8 Marzo 2019 12:30

    Ciao Benedetta qui non trovo il lievito Mastro Fornaio, con quanto lievito di birra fresco posso sostituirlo? Grazie e un bacione a Nuvola

  • Margherita - 8 Marzo 2019 11:35

    Ciao io ho il lievito fresco invece di quello secco,quando ne devo mettere? Grazie

  • Annalisa - 7 Marzo 2019 9:50

    Ciao Benedetta siccome vedo la quantità di zucchero che è poca siccome a me piacciono abbastanza dolci senza farcirli nn si può aumentare lo zucchero all’interno dell’impasto?grz😘

  • Mariapia - 6 Marzo 2019 20:33

    Nei maritozzi abruzzesi originali vanno messi i semi di anice ed un po’ meno lievito