Brutti ma buoni, dolcetti alle nocciole

Dei dolcetti alle nocciole tradizionali, senza latte, senza burro e senza lievito. Semplicissimi da fare, fragranti e squisiti.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
4
Facilità
facile
Pronto in
50 minuti

Pubblicità

Questa ricetta è una versione fedele e fatta in casa di biscottini tipici della tradizione piemontese: i brutti ma buoni, dei dolcetti alle nocciole. Conosciuti in dialetto come brut e bon, prendono il nome dalla loro classica forma irregolare e dal sapore squisito.

Insomma, i brutti ma buoni possono non essere dei dolcetti elegantissimi, ma per quanto riguarda il gusto non sono secondi a nessuno!

Ricetta brutti ma buoni

In questa ricetta li prepareremo alle nocciole, ma possiamo realizzarli anche alle mandorle. Il risultato è sfizioso e croccante, mentre il procedimento è rapidissimo. Inoltre, ci serviranno solo tre ingredienti: albumi, zucchero e granella di nocciole. Non solo non contengono lievito, latte e burro, ma non dovremo nemmeno usare la farina. Infatti la base di partenza per realizzare questi dolci è la stessa della meringa.

Pubblicità

Possiamo preparare i brutti ma buoni alle nocciole anche all’ultimo minuto, magari per l’arrivo di amici o parenti per una cena un po’ improvvisata, ma che non vogliamo servire senza il dessert.

Non ci resta che vedere nel dettaglio il procedimento per realizzare questi biscottini, vedrete quanto è semplice e soprattutto alla portata di tutti. Provate anche voi la ricetta e, se vi è piaciuta, condividetela con i vostri amici!


Guardate anche la ricetta delle meringhe alle nocciole e delle meringhe colorate. 

Preparazione
30 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
50 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

  • 2 albumi
  • sale fino q.b.
  • 150 g zucchero
  • 150 g granella di nocciole

Pubblicità

Prendiamo due uova a temperatura ambiente e separiamo gli albumi dai tuorli. I tuorli non ci servono per questa ricetta, li riutilizzeremo in cucina per altri piatti.

Agli albumi aggiungiamo un pizzico di sale e montiamo a neve ferma con uno sbattitore elettrico. Quindi aggiungiamo lo zucchero un po’ alla volta continuando a frullare.

Incorporiamo la granella di nocciole poco per volta e mescoliamo delicatamente con un cucchiaio.

Pubblicità

Versiamo il composto in un pentolino e portiamolo sul fuoco a fiamma bassa.

Lasciamo cuocere circa per circa 12 minuti senza smettere di mescolare. Piano piano il composto diventerà più scuro.

Prepariamo una teglia con la carta forno e diamo forma ai biscotti aiutandoci con il cucchiaio. Avremo delle palline irregolari, ma è proprio questa la forma dei brutti ma buoni! Anche se non dobbiamo essere precisi, cerchiamo comunque di farli più o meno tutti della stessa dimensione.

Inforniamo a 150°C per 20 minuti. Una volta pronti saranno ben dorati e leggermente spaccati in superficie. Sistemiamoli in un bel cestino e lasciamo raffreddare. Siamo pronti per gustarli in tutta la loro croccantezza!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.48

61 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (9)

Scrivi un commento
  • Maria

    Salve vorrei sapere se la frutta secca deve essere prima tostata. Grazie.

    13 Dicembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Maria, non è necessario tostare precedentemente la frutta secca ?

      13 Dicembre 2021 Rispondi

  • Franca Iannoni

    Ciao Benedetta.
    Mi sono piaciuti i tui brutti ma buoni ma mi piacciono di più i miei. Si chiamano cazzotti.
    Ecco la ricetta:
    500g di farina
    400g di zucchero
    1hg di cacao amaro
    500g di nocciole tostate
    1 limone spremuto
    1 bustina di lievito per dolci
    latte quello che raccoglie

    Tutti gli ingredienti si lavorano insieme tranne il latte che bisogna metterlo per ultimo poco per volta. Metti un cucchiaio per volta sulla carta da forno e cuoci a 180C. per 10-20min.
    (Appena sfornati i cazzotti sono morbidi ma poi si induriscono.

    5 Dicembre 2021 Rispondi

  • Flavia

    Ho provato e come sempre grazie alle tue facili spiegazioni sono venuti buonissimi.
    Complimenti e grazie per l’aiuto che ci dai.

    4 Dicembre 2021 Rispondi

  • Lorenza Croce

    Ciao Benedetta cosa posso fare con i tuorli?Grazie

    25 Novembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Potresti fare la crème brûlée, Lorenza, ti lascio la ricetta ? CLICCA QUI

      25 Novembre 2021 Rispondi

  • Antonietta

    Le nocciole con la buccia e tostate?

    20 Ottobre 2021 Rispondi

  • Isa Eszter Debreczeni

    Forno statico o ventilato? Vi ringrazio, Ida

    22 Settembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Isa, cuocili in forno statico ?

      22 Settembre 2021 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Brutti ma buoni, dolcetti alle nocciole

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Brutti ma buoni, dolcetti alle nocciole

Torna su