CIAMBELLA MELE E YOGURT SENZA GLUTINE

Ciambella mele e yogurt senza glutine. Ricetta facile e veloce.

La ciambella mele e yogurt senza glutine è un dolce morbido e delicato, pieno di mele, la caratteristica di questa ciambella è infatti l’utilizzo di molte mele tagliate a fettine molto sottili, che regalano al ciambellone, una consistenza umida e cremosa. Una ricetta senza glutine, senza lattosio e ideale per chi è allergico al nichel in cui utilizzeremo solo farina di riso nell’impasto, che rende la ciambella leggera e deliziosa. Fare colazione con questa torta, sopratutto la domenica mattina, insieme alla famiglia, rende felici tutti, sia grandi che piccini. Vediamo adesso insieme come preparare la ciambella mele e yogurt senza glutine!

Guarda anche TORTA DI MELE, TORTA ALLA RICOTTA.

Dose per uno stampo a forma di ciambella da 24 cm di diametro
Difficoltà della ricetta: FACILE

  • Tempo Preparazione Tempo di preparazione: 10 min
  • Tempo Cottura Tempo di cottura: 45 min
  • Pronto in Pronto in: 55 min
CIAMBELLA MELE E YOGURT SENZA GLUTINE Tempo Preparazione

INGREDIENTI

  • 7 mele medio piccole
  • 2 uova
  • 250 gr di yogurt 2 vasetti
  • 60 gr di zucchero
  • 80 gr di farina di riso
  • 40 gr di olio di riso oppure dell'olio di semi preferito
  • 8 gr di cremor tartaro + 4 gr di bicarbonato oppure una bustina di lievito per dolci
  • Succo e scorza di un limone

PROCEDIMENTO

  1. Per preparare la ciambella mele e yogurt senza glutine, iniziamo lavando e sbucciando le mele, mi raccomando scegliamo delle mele molto dolci. Con un coltello o con una mandolina, tagliamo tutte le mele a fettine sottili in una ciotola. Per non far annerire le mele, durante la preparazione e per aromatizzare il ciambellone, aggiungiamo il succo di un limone e mescoliamo bene tutte le fettine.Per preparare la ciambella mele e yogurt senza glutine, iniziamo lavando e sbucciando le mele, mi raccomando scegliamo delle mele molto dolci. Con un coltello o con una mandolina, tagliamo tutte le mele a fettine sottili in una ciotola. Per non far annerire le mele, durante la preparazione e per aromatizzare il ciambellone, aggiungiamo il succo di un limone e mescoliamo bene tutte le fettine.
  2. In una ciotola rompiamo le uova e aggiungiamo lo zucchero, la scorza di un limone e mescoliamo con la frusta. In una ciotola rompiamo le uova e aggiungiamo lo zucchero, la scorza di un limone e mescoliamo con la frusta.
  3. Versiamo poi l'olio, lo yogurt bianco senza lattosio e mescoliamo con la frusta.Versiamo poi l'olio, lo yogurt bianco senza lattosio e mescoliamo con la frusta.
  4. Aggiungiamo la farina di riso, il cremor tartaro unito con il bicarbonato o la bustina di lievito per dolci e mescoliamo bene con la frusta.Aggiungiamo la farina di riso, il cremor tartaro unito con il bicarbonato o la bustina di lievito per dolci e mescoliamo bene con la frusta.
  5. Uniamo adesso le mele a fettine all'impasto, lasciando qualche fettina per la decorazione finale della ciambella.Uniamo adesso le mele a fettine all'impasto, lasciando qualche fettina per la decorazione finale della ciambella.
  6. Oliamo e infariniamo una teglia per ciambella con cerchio apribile del diametro di 24cm e versiamo l'impasto all'interno. Schiacciamolo bene con una forchetta e decoriamolo in superficie con le fettine di mela messe da parte. Portiamo a cuocere la ciambella in forno statico, preriscaldato a 180° per 45 minuti circa.Oliamo e infariniamo una teglia per ciambella con cerchio apribile del diametro di 24cm e versiamo l'impasto all'interno. Schiacciamolo bene con una forchetta e decoriamolo in superficie con le fettine di mela messe da parte. Portiamo a cuocere la ciambella in forno statico, preriscaldato a 180° per 45 minuti circa.
  7. Una volta cotta, lasciamola raffreddare bene prima di estrarla dallo stampo e conserviamola in frigorifero, in modo che risulti fresca e cremosa ad ogni morso!Una volta cotta, lasciamola raffreddare bene prima di estrarla dallo stampo e conserviamola in frigorifero, in modo che risulti fresca e cremosa ad ogni morso!

Articolo scritto da Polvere di Riso

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!