Cookies agli agrumi senza burro

I cookies agli agrumi sono dei maxi biscotti fragranti e friabili. Deliziosi a colazione, perfetti per un regalo dolce e originale.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
9
Facilità
facile
Pronto in
35 minuti

Pubblicità

cookies agli agrumi sono maxi biscotti fragranti e friabili ispirarti ai dolcetti americani. Questa ricetta è senza lattosio, senza burro e senza nichel ed è quindi una variante dei classici cookies al cioccolato.

Sono deliziosi da gustare a colazione, per un tè con le amiche o per accompagnare un merenda invernale a base di cioccolata calda.

Si possono anche confezionare all’interno di un cestino o una scatola per fare un regalo goloso a parenti e amici.

Preparazione
15 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
35 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per cookies 25 cookies
  • 2 uova grandi da allevamento a terra
  • 150 g zucchero
  • 100 ml olio di riso oppure olio di oliva o di semi
  • 75 g farina di riso
  • 250 g farina
  • 10 g cremor tartaro
  • 4 g bicarbonato
  • 1 limoni non trattato, scorza
  • 1 arance non trattata, scorza

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 25 cookies)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Cookies agli agrumi senza burro

Rompiamo le uova in una ciotola, versiamo lo zucchero e mescoliamo con la forchetta, una frusta o un frullatore elettrico. Con lo zucchero integrale di canna, è bene usare il frullatore e lavorare per bene il composto per far sciogliere lo zucchero. La miscela ottenuta dovrà essere chiara e omogenea.

Setacciamo insieme il cremor tartaro e il bicarbonato all’interno di una ciotolina e teniamoli da parte. Grazie a questi due ingredienti durante la cottura si svilupperanno delle bollicine d’aria che regaleranno friabilità ai tuoi cookies agli agrumi. Aggiungiamo l’olio all’impasto di uova e zucchero.

Attenzione a

  • In caso di intolleranza al nichel usiamo l'olio di riso. Se non ci sono intolleranze possiamo usare l'olio extravergine di oliva, per un sapore più forte, o quello di semi per un aroma più delicato.

Aggiungiamo le farine e il cremor tartaro precedentemente mescolato al bicarbonato. In caso di intolleranza al nichel, oltre alla farina di riso, andrà benissimo la farina di grano 00, mentre, se non ci sono intolleranze, possiamo usare anche farina integrale di grano tenero. In caso di intolleranza al glutine possiamo sostituire la farina 00 con una qualsiasi farina gluten free, come per esempio la farina d’avena.

Infine, uniamo la buccia grattugiata di limone e arancia. Ma, possiamo usare anche i semi del baccello di vaniglia, semi di papavero, cannella, acqua di rosa o qualsiasi altro aroma.

Pillola furba

  • Solitamente preparo la scorza grattugiata in grosse quantità e la lascio seccare per poi tenerla a portata di mano tutto l'anno in barattoli di vetro ben sigillati.

Pubblicità

Una volta aggiunto l’aroma, amalgamiamo il tutto con le mani per ottenere una palla di pasta morbida e uniforme.

Suddividiamo l’impasto in palline della dimensione di una polpetta, aiutandoci con le mani umide.

Mettiamo le palline su una teglia foderata con carta forno. Distanziamo le palline tra loro e schiacciamole con una forchetta bagnata fino a ottenere dei dischi di impasto spessi circa un centimetro.

Cuociamo in forno statico preriscaldato a 170 °C per 18/20 minuti.

Sforniamo e facciamo raffreddare prima di servili. Possiamo spolverizzarli con lo zucchero a velo e conservarli per una settimana all’interno di una scatola di latta chiusa ermeticamente in modo che non perdano la friabilità.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.2

5 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (4)

Scrivi un commento
  • Alessia Cos

    posso utilizzare l’olio di mais?
    grazieeeeeee

    4 Giugno 2020 Rispondi

  • Anna Maria

    I 75 gr. di farina di riso li posso sostituire con pari gr. di fecola di patate? Grazie mille.Anna Maria

    20 Febbraio 2019 Rispondi

  • Santina

    Cos’è il cremor tartaro grazie mille ????

    11 Dicembre 2017 Rispondi

    • Ilaria di Polvere di riso

      è un lievito chimico naturale che si trova anche venduto a peso in farmacia ma puoi sostituire la dose di cremo tartaro e bicarbonato con 1 bustina di lievito per dolci 🙂

      14 Dicembre 2017 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Ilaria di Polvere di Riso

Cookies agli agrumi senza burro

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Ilaria di Polvere di Riso

Cookies agli agrumi senza burro

Torna su