Fiori di acacia fritti fatti in casa da Benedetta

I fiori di acacia fritti sono un piatto insolito ma molto gustoso. Sono perfetti come contorno o per un aperitivo che sorprenderà gli ospiti!

Stagione
Primavera
Ingredienti
5
Facilità
facile
Pronto in
10 minuti

Pubblicità

I fiori di acacia fritti sono un piatto insolito che si può servire come aperitivo fingerfood o come contorno. La primavera è la stagione delle fioriture, sono tanti i fiori commestibili tra i quali scegliere: glicine, acacia e sambuco sono solo alcuni. I fiori di acacia, oltre ad avere un profumo intenso e piacevole, sono disponibili da raccogliere nei nostri giardini o in campagna e possiamo usarli per cucinare piatti davvero originali.

I fiori di acacia sono molto delicati e, proprio per questo motivo, non possiamo lavarli sotto l’acqua correte. Dobbiamo sceglierli con attenzione ed evitare di raccoglierli dove c’è traffico perché lo smog andrebbe a depositarsi sulla loro superficie.

Io li faccio fritti con una pastella per friggere semplice e veloce: deve essere leggera e abbastanza liquida, in questo modo saranno croccanti e deliziosi. Sono ottimi da servire come antipasto, come contorno, oppure come stuzzichino durante un aperitivo primaverile all’aperto che di certo sorprenderà i nostri amici! Insomma, la frittura è sempre un’ottima idea! La ricetta è un’ottima alternativa alla verdure fritte in pastella.

Pubblicità

I fiori di acacia fritti si preparano facilmente e in un battibaleno. Provateli e fatemi sapere se vi sono piaciuti e in che occasioni li avete gustati!


Potrebbe interessarvi anche: FIORI DI ZUCCA CROCCANTI IN PASTELLA, PASTELLA PER FRITTI CROCCANTI

Preparazione
5 minuti
Cottura
5 minuti
Tempo totale
10 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • fiori di acacia q.b.
  • 200 ml acqua fredda,
  • 6 g sale fino 1 cucchiaino
  • farina 00 q.b.
  • olio di semi di girasole q.b. per friggere

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Fiori di acacia fritti fatti in casa da Benedetta

Tagliamo i fiori dai rami e controlliamo che siano puliti.

Pubblicità

In un tegame prepariamo l’olio per friggere e facciamo scaldare. Nel frattempo prepariamo la pastella: in una ciotola versiamo l’acqua fredda e il sale. Mentre mescoliamo con le fruste elettriche, aggiungiamo la farina poco alla volta fino a ottenere un impasto denso ma liquido.

Immergiamo i fiori nella pastella e adagiamoli nell’olio bollente. Facciamo dorare su entrambi i lati, scoliamoli e adagiamoli su carta assorbente.

Ricorda che

  • I fiori d’acacia fritti vanno mangiati caldi, quando sono croccanti e deliziosi!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4.67

3 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Fiori di acacia fritti fatti in casa da Benedetta

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Fiori di acacia fritti fatti in casa da Benedetta

Torna su