FOCACCIA SOFFICE DI PATATE

La focaccia soffice di patate è una pizza alta, morbida e facilissima da preparare! È perfetta in tutte le occasioni ed è un’ottima alternativa al pane, infatti, possiamo prepararla in occasione di un buffet, un aperitivo, cena tra amici o anche come antipasto accompagnata da formaggi e verdure. Il suo impasto sofficissimo piacerà a tutti, le patate lo renderanno buono e morbido! Accompagnatela con abbondante rosmarino, si sposerà benissimo con il sapore della focaccia e delle patate. Io ho usato uno stampo da 24cm, in questo modo avremo una focaccia sofficissima e super alta ma se volete potete farla anche più bassa su una teglia rettangolare! Vediamo subito come realizzarla!

INGREDIENTI

PER L'IMPASTO:

  • 500 g di farina
  • 2-3 patate medie lesse
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • un cucchiaio di sale
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 200 ml di acqua tiepida
  • rosmarino a piacere
  • una bustina di lievito di birra disidratato (7g)

PER LA SALAMOIA:

  • mezzo bicchiere di acqua
  • 3 cucchiai di olio d'oliva
  • rosmarino fresco

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa schiacciamo con una forchetta le patate precedentemente lessate e lasciate raffreddare. Per prima cosa schiacciamo con una forchetta le patate precedentemente lessate e lasciate raffreddare.
  2. Aggiungiamo la farina, il lievito di birra e mescoliamo bene. Uniamo anche l'olio d'oliva, lo zucchero e il sale a piacere. Continuiamo a mescolare bene con una forchetta. Aggiungiamo la farina, il lievito di birra e mescoliamo bene. Uniamo anche l'olio d'oliva, lo zucchero e il sale a piacere.  Continuiamo a mescolare bene con una forchetta.
  3. A questo punto uniamo l'acqua tiepida un po' alla volta. Iniziamo a lavorare il nostro impasto con le mani.A questo punto uniamo l'acqua tiepida un po' alla volta. Iniziamo a lavorare il nostro impasto con le mani.
  4. Dobbiamo ottenere un panetto morbido e leggermente appiccicoso. Lasciamolo lievitare coperto da pellicola per almeno 2 ore, fino al suo raddoppio. Dobbiamo ottenere un panetto morbido e leggermente appiccicoso. Lasciamolo lievitare coperto da pellicola per almeno 2 ore, fino al suo raddoppio.
  5. Quando l'impasto avrà raddoppiato il suo volume possiamo trasferirlo sulla teglia. Quando l'impasto avrà raddoppiato il suo volume possiamo trasferirlo sulla teglia.
  6. Oliate bene la teglia e inserite all'interno l'impasto. Io ho usato una teglia rotonda da 24cm perchè volevo una focaccia bella alta, ma potete usare anche la placca del forno per avere la classica focaccia rettangolare. Lasciamola lievitare per 30-40 minuti. Oliate bene la teglia e inserite all'interno l'impasto. Io ho usato una teglia rotonda da 24cm perchè volevo una focaccia bella alta, ma potete usare anche la placca del forno per avere la classica focaccia rettangolare. Lasciamola lievitare per 30-40 minuti.
  7. Una volta lievitata, oliamo bene la superficie con una salamoia di acqua e olio. Con le dita bucherelliamo la nostra focaccia. Una volta lievitata, oliamo bene la superficie con una salamoia di acqua e olio. Con le dita bucherelliamo la nostra focaccia.
  8. Aggiungiamo il rosmarino e il sale a piacere. Cuociamo in forno ventilato a 180 gradi per 35-40 minuti, forno statico a 190 gradi per 35-40 minuti. Una volta cotta lasciamola raffreddare bene prima di estrarla dalla teglia. Aggiungiamo il rosmarino e il sale a piacere. Cuociamo in forno ventilato a 180 gradi per 35-40 minuti, forno statico a 190 gradi per 35-40 minuti. Una volta cotta lasciamola raffreddare bene prima di estrarla dalla teglia.

Articolo scritto da Life e Chiara

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!