Gelato alla banana

Il gelato alla banana fatto in casa è una ricetta furba e leggera, perfetta per avere sempre in freezer una merenda golosa pronta da gustare.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
7
Facilità
facile
Pronto in
10 minuti

Pubblicità

Gelato alla banana fatto in casa. Ricetta facile e leggera.

Il Gelato alla banana fatto in casa è una ricetta furba e leggera, adatta a tutti e perfetta per avere sempre in freezer una merenda buonissima e pronta da gustare. Questo gelato possiamo considerarlo un “finto gelato” dato che per realizzarlo non serve la gelatiera e non contiene panna, uova e neanche zucchero aggiunto. Un dolce versatile che si prepara con le banane surgelate e che possiamo personalizzare in base ai nostri gusti.

Abbiamo preparato il nostro gelato alla banana in tre gusti diversi, ma partendo da questa ricetta possiamo creare altre versioni golose o anche più leggere. È un’ottima base anche per creare dei gelati vegani, molto simili a quelli che abbiamo preparato noi.

Il gelato base al gusto banana lo abbiamo preparato aggiungendo solo latte di soia, vaniglia e miele. Per fare un gelato vegano possiamo sostituire il miele con un altro dolcificante, come lo sciroppo di agave o lo sciroppo d’acero. Il gelato ai frutti rossi invece lo abbiamo preparato con la banana surgelata a cui abbiamo aggiunto fragoline e lamponi surgelati e poi panna di soia. L’ultima versione è anche quella più golosa perché abbiamo mescolato banane surgelate, panna di soia e crema alle nocciole, per un gelato buono da leccarsi i baffi!

Pubblicità

GELATO ALLA BANANA IN TRE GUSTI

Il gelato alla banana fatto in casa è una versione leggera e deliziosa del classico gelato, che possiamo provare quando abbiamo in casa delle banane mature da consumare e che vogliamo utilizzare un po’ per volta. Il nostro consiglio è di provarlo subito… e ricordate di farci sapere come vi è venuto!

GELATO ALLA BANANA IN TRE GUSTI

Pubblicità

 


Potrebbe interessarvi anche: GELATO FURBO IN 4 GUSTI, GELATO BISCOTTO VANIGLIA E CIOCCOLATO

Preparazione
10 minuti
Cottura
-----
Tempo totale
10 minuti *

*+4/5 ore di riposo in freezer delle banane

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 6 persone
  • 600 g banane congelate
  • 50 ml latte vegetale
  • 20 g miele
  • 5 g estratto di vaniglia
  • 200 ml 100 ml per gelato frutti rossi + 100 ml per gelato nocciola
  • 120 g frutti di bosco surgelati (fragoline e lamponi)
  • 80 g crema spalmabile alle nocciole

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 6 persone)

Pubblicità

Cuciniamo

Gelato alla banana - Step 1

Sbucciamo le banane (in tutto 600 gr, circa 5 banane) e tagliamole a rondelle. Mettiamole in una ciotola e copriamo con la pellicola. Mettiamo in freezer per una notte o per almeno 4-5 ore.

Gelato alla banana - Step 2

Quando le banane saranno ben ghiacciate possiamo preparare il nostro gelato. Noi lo abbiamo fatto in tre gusti diversi: semplice alla banana, con fragoline e lamponi e alla nocciola, suddividendo i nostri 600 grammi di banane a fettine in tre parti uguali (200 grammi ciascuna).

Gelato alla banana - Step 3

Per realizzare il gelato alla banana abbiamo messo nel tritatutto 200 gr di banana congelata, 50 ml di latte vegetale, 20 gr di miele e un cucchiaino di estratto di vaniglia. Abbiamo frullato tutto fino ad avere un composto cremoso.

Pubblicità

Gelato alla banana - Step 4

Il gelato con banana e frutti rossi si fa invece mettendo nel tritatutto 200 gr di banana congelata, 100 ml di panna di soia e 120 gr di fragoline di bosco e lamponi surgelati. Frulliamo fino ad avere un composto soffice e cremoso.

Gelato alla banana - Step 5

Infine vediamo come preparare il gelato con banana e crema di nocciole: in questo caso mettiamo nel tritatutto 200 gr di banana congelata, 100 ml di panna di soia e 80 gr di crema alle nocciole. Frulliamo tutto e mescoliamo. Per amalgamare bene la crema possiamo aiutarci anche con una spatola. Se vogliamo aggiungere un tocco goloso possiamo aggiungere ancora un po’ di crema di nocciole (circa 40 grammi) e fare un gelato variegato.

Gelato alla banana - Step 6

Una volta pronti, possiamo gustare subito i nostri gelati oppure metterli in una ciotola, coprirli con la pellicola e conservarli in freezer. Al momento di servire facciamo riposare il gelato fuori dal freezer per circa 10 minuti, in modo che torni ad essere morbido e cremoso.

Gelato alla banana - Step 7

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.94

16 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (2)

Scrivi un commento
  • Enza

    Si può sostituire il latte vegetale con latte normale? Grazie.

    21 Maggio 2022 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Sì Enza, va bene il latte che preferisci 👍

      21 Maggio 2022 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Buon’Idea

Gelato alla banana

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Buon’Idea

Gelato alla banana

Torna su