Gnocchi verdi agli spinaci vegani

Questo primo piatto vegano, nutriente e appetitoso, può essere condito con ricotta oppure con panna di soia.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
7
Facilità
facile
Pronto in
50 minuti

Pubblicità

Gli gnocchi verdi agli spinaci sono una gustosa variante dei classici gnocchi di patate. Si tratta di un primo piatto nutriente e molto buono, inoltre è ideale per coloro che seguono un’alimentazione vegana.

In questa ricetta abbiamo condito gli gnocchi con una salsa vegetariana composta da ricotta e parmigiano, ma per una soluzione totalmente vegana possiamo sostituirla con la panna di soia.

Questi gnocchi, oltre a essere adatti a ogni stagione, sono molto sostanziosi e si preparano velocemente. Sono l’ideale per far mangiare gli spinaci ai bambini, poiché il loro sapore è mitigato dalla consistenza cremosa e dal sapore dolce delle patate.

Pubblicità

Invece di lessare gli spinaci nell’acqua, lasciamoli appassire in una padella antiaderente a fuoco lento, in questo modo cuoceranno con la sola loro acqua e non perderanno le loro sostanze nutritive. Per un’ottima riuscita degli gnocchi ricordiamo di utilizzare patate vecchie, non “nuove”, poiché contengono meno acqua. Gli gnocchi verdi agli spinaci si possono preparare in anticipo e congelare, poi basterà cuocerli in acqua bollente e condirli come più ci piace.

In caso di intolleranze, possiamo preparare gli gnocchi senza glutine e quelli di ricotta.

In questo caso possiamo anche sostituire la farina 0 con la farina di riso.

Pubblicità

Vediamo subito insieme come preparare i nostri gnocchi verdi agli spinaci!

Guardate anche come preparare gli gnocchi di patate e gli gnocchi di zucca.

Preparazione
15 minuti
Cottura
35 minuti
Tempo totale
50 minuti

Benvenuti in casa mia!

Tante ricette facili e consigli semplici per risparmiare in cucina e in casa

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 700 g patate bollite
  • 200 g spinaci
  • 300 g farina 0
  • sale fino q.b.
  • 30 g parmigiano grattugiato
  • 50 g ricotta
  • acqua di cottura, q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Gnocchi verdi agli spinaci vegani

Gnocchi verdi agli spinaci vegani - Step 1

Lessiamo le patate con la buccia in una casseruola con acqua per 20-30 minuti e cuociamo gli spinaci in una padella antiaderente a fuoco lento con un pizzico di sale.

Quando le patate saranno cotte lasciamole raffreddare per qualche minuto e sbucciamole con l’aiuto di un coltello. Strizziamo gli spinaci una volta cotti.

Con l’aiuto di uno schiacciapatate o un passino, tritiamo le patate e disponiamole su un piano infarinato. Tagliamo finemente con un coltello gli spinaci e uniamoli alle patate. Aggiustiamo di sale.

Pubblicità

Amalgamiamo gli ingredienti aggiungendo poco alla volta la farina fino a ottenere un impasto compatto.

Prendiamo un pezzo d’impasto alla volta e diamo forma cilindrica. Con un coltello ricaviamo gnocchi di grandezza di circa 2 cm. Possiamo rigare gli gnocchi con un riga gnocchi o con i rebbi di una forchetta. Man mano che prepariamo gli gnocchi, disponiamoli su un canovaccio pulito e infarinato.

Gnocchi verdi agli spinaci vegani - Step 6

Cuociamo gli gnocchi in acqua bollente salata, quando verranno a galla saranno pronti.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.67

3 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti

Ancora nessun commento pubblicato.

Pubblicate il primo commento e ditemi se la ricetta vi è piaciuta: mi scrivete e mi fate sapere com’è andata?

Scrivi un commento
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Gnocchi verdi agli spinaci vegani

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Gnocchi verdi agli spinaci vegani

Torna su