La ricetta facile per un piatto unico spagnolo ricco e gustoso, personalizzabile a piacimento e perfetto per una cena tra amici o in famiglia.

Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
12
Facilità
facile
Pronto in
30 minuti

Pubblicità

La paella mista, chiamata dagli spagnoli paella mixta, è un piatto unico tradizionale della cucina spagnola conosciuto e amato in tutto il mondo. Una ricetta davvero ricca, colorata e gustosa, perfetta per una cena in compagnia con parenti o amici!

Della paella esistono tante versioni, ciascuna con un ingrediente in meno, o in più o diverso… insomma, è un piatto che si presta a essere variato e personalizzato in base ai nostri gusti. La paella alla catalana è probabilmente la più ricca perché contiene proprio tutto: riso, verdure, carne di pollo e di maiale, calamari, gamberi, scampi, cozze etc… una paella che potremmo definire “mari & monti”!

Paella mista alla catalana: la ricetta facile

In questa ricetta vedremo insieme la mia versione della paella mista, modellata un po’ sui miei gusti e sulle mie esigenze (ad esempio non ho messo né cozze né vongole perché sono allergica a questi molluschi) ma personalizzabile a piacimento! Io ho usato carne di pollo, calamari, mazzancolle e scampi, oltre a peperoni e pomodori freschi.

Fondamentale il brodo vegetale, arricchito con zafferano, con cui faremo cuocere il riso, che lo assorbirà pian piano assumendo quel bel colore giallo e il gusto inconfondibile dello zafferano (ma per insaporire il brodo possiamo usare anche curcuma o paprika dolce). Per variare facilmente le dosi e non rimanere a corto di brodo, è utile ricordarci questa proporzione: a un bicchiere di riso corrispondono due bicchieri di brodo.

Pubblicità

Importante è anche il tegame in cui cucineremo la nostra paella: non è tassativo avere la paellera, la padella larga e bassa in cui gli spagnoli preparano questo gustoso piatto, ma sicuramente ci aiuterà usare una padella con le stesse caratteristiche, quindi bella capiente e bassa.

PAELLA MISTA
Paella mista

Insomma, fare una paella coi fiocchi in casa non è per nulla complicato e non ci prenderà neanche troppo tempo. Provatela anche voi, magari per una bella cena allegra tra amici, e poi fatemi sapere come l’avete personalizzata!


Potrebbe interessarti anche: COUS COUS DI VERDURE – TABULE’ 

Preparazione
10 minuti
Cottura
20 minuti
Tempo totale
30 minuti

La nostra cucina

Un libro intimo a cui ho lavorato tanto fatto di ricette e con le vostre storie

Ingredienti

Dosi per persone 4 persone
  • 350 g riso
  • 1 cipolle
  • 1 peperoni rossi
  • 1 pomodori
  • 400 g petto di pollo a pezzetti
  • 50 ml olio extravergine di oliva
  • 70 g calamari puliti
  • 250 g mazzancolle
  • 250 g scampi
  • brodo vegetale q.b. (o brodo di pesce)
  • 1 bustina zafferano
  • sale fino q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 4 persone)

Pubblicità

Cuciniamo

Prendiamo una bella padella larga e capiente, versiamo l’olio e tritiamo dentro la cipolla. Accendiamo il fuoco e facciamo soffriggere.

Appena la cipolla si sarà imbiondita, aggiungiamo il petto di pollo a tocchetti, diamo una bella mescolata e facciamo insaporire.

Dopo qualche minuto aggiungiamo i peperoni tagliati a pezzetti e i pomodori tagliati a cubetti. Nel frattempo facciamo scaldare del brodo vegetale.

Adesso tocca ai calamari: prendiamoli e con delle forbici tagliamoli a rondelle direttamente dentro la padella.

Pubblicità

Ora aggiungiamo il riso e facciamolo tostare leggermente (basteranno circa due minuti).

Aggiungiamo lo zafferano nel brodo vegetale ormai caldo, e anche del sale (regoliamoci a occhio e a gusto).

Con un mestolo versiamo il brodo nella padella, fino a ricoprire tutto il riso. Lasciamo cuocere una decina di minuti.

Ora è il momento di aggiungere le mazzancolle e in ultimo gli scampi. Aggiungiamo ancora un goccino di brodo, copriamo e lasciamo insaporire ancora per circa tre minuti.

Paella mista - Step 9

La nostra paella mista è pronta per essere gustata in tutta la sua ricca bontà!

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

3.76

29 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (19)

Scrivi un commento
  • Lucia

    Io ho aggiunto un po’ di piselli che secondo me ci vogliono

    6 Marzo 2022 Rispondi

    • Vincenzo

      Infatti Lucia! L’ho fatto anch’io, e ci stanno bene 😉

      30 Aprile 2022 Rispondi

  • rinaldo

    e’ una vera delizia da gustare in dolce compagnia. complimenti !!!!!!!questo è il mio commento non mi risulta di averlo già fatto

    19 Ottobre 2021 Rispondi

  • Nadia

    Buongiorno Benedetta,
    Le chiedo se si può utilizzare il pesce surgelato o se è indispensabile il pesce fresco. Grazie mille. Buona giornata.

    10 Settembre 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Nadia, sì certo puoi usare il pesce surgelato ?

      10 Settembre 2021 Rispondi

  • Daiana

    Ciao Benedetta,
    Posso prepararla il giorno prima e scaldarla poi?
    Oppure rende di più cotta e mangiata? Grazie ☺

    9 Agosto 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Daiana, sì puoi preparala il giorno prima e darle una scaldata il giorno dopo ?

      9 Agosto 2021 Rispondi

  • bonniere evelyne

    bonjour , je suis fanne de vos recettes , mais qu es lesait le mazzancolle?? en français svp. merçi

    13 Giugno 2021 Rispondi

  • Mirella

    Ciao Benedetta, la tua ricetta Paella mista è eccezionale. L’hanno apprezzata tutti. Un saluto Mirella

    25 Maggio 2021 Rispondi

  • Antonio

    Scusa Benedetta. X avere il video della ricetta della paella come faccio

    20 Maggio 2021 Rispondi

  • Dorina

    Ciao Benedetta.Oggi vorrei provare la tua ricetta;quale riso mi consigli? grazie

    11 Aprile 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Dorina, usa il riso che preferisci ?

      12 Aprile 2021 Rispondi

  • Nicola

    Ciao Benedetta!!!! Innanzitutto complimenti per le ricette e per la bravura nel proporle!!!
    Vorrei sapere, in caso di utilizzo anche di molluschi come vongole e cozze, sarebbe meglio cuocerli a parte per poi unirli per ultimi prima di versare il brodo? Potrei anche filtrare il brodo di cottura dei molluschi ed unirlo a quello vegetale magari, no? Che ne pensi? Grazie!!!

    6 Aprile 2021 Rispondi

    • Benedetta Rossi

      Ciao Nicola, sì va bene ?

      6 Aprile 2021 Rispondi

  • Arancha

    Lo siento la paella es Valenciana y no lleva cebolla además de lo q pusisteis.

    9 Marzo 2021 Rispondi

Mostra tutti i commenti
Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Paella mista

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Benedetta Rossi

Paella mista

Torna su