PASTA FROLLA SENZA UOVA – RICETTA FACILE

La pasta frolla senza uova è una rivisitazione della classica pasta frolla senza l’aggiunta delle uova, questa ricetta è veramente molto facile e perfetta per chi segue un’alimentazione vegana o ha intolleranze o allergie alle uova. Con questa ricetta potete preparare un’ottima crostata di marmellata o dei biscotti fatti in casa, la potete sostituire alla classica pasta frolla in tutte le preparazioni. È molto veloce da preparare, l’unico accorgimento da avere è che nel momento della stesura, risulta un po’ più friabile della classica frolla, per questo motivo anche quando la stendete aggiungete in superficie un po’ più di farina. Vediamo insieme come realizzarla!

INGREDIENTI

  • 400 g di farina
  • 80 ml di olio di semi di mais o girasole o 100g di burro
  • 120 g di zucchero bianco o di canna
  • 120 ml di latte vegetale o vaccino
  • scorza di un limone
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci

DOSI PER DIAMETRO TEGLIA

-
+

PROCEDIMENTO

  1. Per prima cosa iniziamo versando la farina in una ciotola capiente, per questa ricetta verseremo prima tutte le polveri e poi i liquidi. Per prima cosa iniziamo versando la farina in una ciotola capiente, per questa ricetta verseremo prima tutte le polveri e poi i liquidi.
  2. Aggiungiamo lo zucchero (possiamo usare sia lo zucchero bianco che quello di canna) e mescoliamo bene. Aggiungiamo lo zucchero (possiamo usare sia lo zucchero bianco che quello di canna) e mescoliamo bene.
  3. Uniamo la scorza di un limone (possiamo aggiungere anche altri aromi come vaniglia o arancia) e il lievito per dolci. Il lievito è necessario in questa frolla, poichè essendo priva di uova, aiuta moltissimo a renderla friabile. Mescoliamo bene tutti gli ingredienti. Uniamo la scorza di un limone (possiamo aggiungere anche altri aromi come vaniglia o arancia) e il lievito per dolci. Il lievito è necessario in questa frolla, poichè essendo priva di uova, aiuta moltissimo a renderla friabile. Mescoliamo bene tutti gli ingredienti.
  4. A questo punto aggiungiamo i liquidi. Iniziamo con l'olio e amalgamiamolo bene all'impasto.A questo punto aggiungiamo i liquidi. Iniziamo con l'olio e amalgamiamolo bene all'impasto.
  5. Mescoliamo fino a formare un composto abbastanza sabbioso.Mescoliamo fino a formare un composto abbastanza sabbioso.
  6. Aggiungiamo infine il latte un po' alla volta, lavoriamo l'impasto con le mani fino a formare un panetto sodo e non appiccicoso. Se il panetto risulta ancora un po' appiccicoso, possiamo aggiungere dell'altra farina.Aggiungiamo infine il latte un po' alla volta, lavoriamo l'impasto con le mani fino a formare un panetto sodo e non appiccicoso. Se il panetto risulta ancora un po' appiccicoso, possiamo aggiungere dell'altra farina.
  7. La nostra frolla è pronta, possiamo usarla per preparare delle ottime crostate o biscotti fatti in casa! Si conserva in frigo coperta da pellicola trasparente per 2-3 giorni.La nostra frolla è pronta, possiamo usarla per preparare delle ottime crostate o biscotti fatti in casa! Si conserva in frigo coperta da pellicola trasparente per 2-3 giorni.

Articolo scritto da Life e Chiara

Lascia un commento

Hai provato la ricetta? Fai sapere a Benedetta come ti è venuta! Hai dubbi? Chiedi e lei ti risponderà!