Pasticcio di carne

Un pasticcio di carne custodito in uno scrigno di pasta brisée e pasta sfoglia, ricco e sostanzioso, perfetto per un pranzo della domenica.

Fatto in casa per voi
Discovery Real Time Food Network
Stagione
Tutte le stagioni
Ingredienti
14
Facilità
facile
Pronto in
1 ora e 25 minuti

Pubblicità

Siamo alla ricerca di un secondo piatto ricco, che si possa preparare in anticipo, ma che non sia il solito arrosto? Il pasticcio di carne allora fa proprio al caso nostro. Possiamo prepararlo velocemente e servirlo durante una cena con amici o parenti e, ne siamo sicuri, tutti vorranno fare il bis. Inoltre, la sua realizzazione è talmente semplice da essere alla portata di tutti, anche di chi è meno abituato a stare tra i fornelli.

Pasticcio di carne: la ricetta gustosa di Benedetta

Ma perché il pasticcio di carne si chiama in questo modo? La risposta è semplice: perché con il termine pasticcio si voleva indicare una torta salata con un qualunque tipo di ripieno. Proprio grazie a questa sua versatilità possiamo trovare in tutto il mondo delle varianti del pasticcio di carne, soprattutto negli Stati Uniti, nella cucina mediorientale oppure in Gran Bretagna, dove viene spesso ricoperto da una purea di patate.

La versione che ci propone Benedetta prevede l’uso del macinato misto, e alla carne dovremo aggiungere anche le patate tagliate a dadini e far cuocere il tutto con del brodo vegetale preparato in precedenza. È importante lasciar cuocere per circa 20 minuti, sino a ottenere un risultato asciutto e con le patate morbide.

pasticcio di carne
Pasticcio di carne

Il pasticcio di carne viene servito all’interno di uno scrigno di pasta brisée alla base e pasta sfoglia a ricoprire. Niente ci vieta di prepararle in casa oppure, per comodità e per fare prima, usiamole già pronte come ha fatto Benedetta. Il risultato sarà ugualmente gustoso!

Pubblicità

Per evitare che il ripieno fuoriesca in cottura cerchiamo di lasciare un paio di centimetri dal bordo della brisée e bucherelliamo la sfoglia qua e là con uno stecchino. In questo modo il pasticcio non si gonfierà o romperà in cottura.

Benedetta ha poi fatto una bella decorazione a scacchiera aiutandosi sempre con lo stecchino e creando delle linee in orizzontale e in verticale.


Ed ecco pronto questo scenografico e gustosissimo piatto unico o secondo. Vogliamo prepararlo insieme? Cominciamo subito!

Preparazione
45 minuti
Cottura
40 minuti
Tempo totale
1 ora e 25 minuti

Il Libro d’Oro

Tutte le mie ricette più amate

Ingredienti

Dosi per persone 6 persone
  • 1 rotolo di pasta brisé
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 800 g macinato misto
  • 500 g patate
  • 1 coste di sedano
  • 1 carote
  • 1 cipolle
  • 200 ml vino rosso
  • 500 ml brodo vegetale
  • 1 tuorli per spennellare
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • noce moscata q.b.
  • pepe q.b.
  • sale fino q.b.

Dosi calcolate sulla ricetta originale (per 6 persone)

Gli utensili di Benedetta

Tegame 24cm con coperchio

Tegame da 24 cm di diametro, in alluminio forgiato 100% riciclabile e con rivestimento ceramico antiaderente. Adatto a vari tipi di cotture, può essere usato su piani cottura a induzione o fornelli a gas.

€ 59,90 Compra ora

Teglia per torta furba

In alluminio di produzione artigianale e saldata a mano. Ha una dimensione di 35×35 cm e l’impasto, dolce o salato, aderisce alla superficie in modo perfetto, grazie agli spigoli vivi di cui è dotata.

€ 16,90 € 14,90 Compra ora

Pubblicità

Preparazione

Come fare: Pasticcio di carne

Pasticcio di carne - Step 1

In un tegame mettiamo dell’olio extravergine d’oliva e aggiungiamo gli odori tritati: cipolla, carote e sedano. Lasciamo soffriggere.

Pasticcio di carne - Step 2

Aggiungiamo la carne macinata e facciamola rosolare.

Pasticcio di carne - Step 3

Saliamo, pepiamo e uniamo anche un po’ di noce moscata.

Pasticcio di carne - Step 4

Sfumiamo con il vino rosso.

Pasticcio di carne - Step 5

Aggiungiamo le patate tagliate a dadini e mescoliamo.

Pasticcio di carne - Step 6

Versiamo il brodo vegetale e lasciamo cuocere per 20 minuti, sino a quando il liquido si sarà riassorbito e le patate saranno facili da schiacciare.

Pubblicità

Pasticcio di carne - Step 7

Prendiamo una teglia e srotoliamo sopra un rotolo di pasta brisée. Sistemiamoci sopra la carne, lasciando un paio di centimetri dal bordo.

Pasticcio di carne - Step 8

Ricopriamo con un disco di pasta sfoglia e sigilliamo i bordi con le dita.

Pasticcio di carne - Step 9

Ora ripieghiamoli verso l’alto, pizzicandoli per arricciarli.

Pasticcio di carne - Step 10

Spennelliamo la superficie con il tuorlo, passandolo con cura anche sui bordi. Infine, usando uno stecchino lungo facciamo dei solchi in superficie, sia verticali sia orizzontali, così da formare una decorazione a scacchiera.

Pasticcio di carne - Step 11

Sempre con lo stecchino bucherelliamo qua e là sulla sfoglia. Inforniamo e facciamo cuocere a 180 °C col forno ventilato per 35-40 minuti.

Pasticcio di carne - Step 12

Ed ecco pronto questo ricchissimo pasticcio di carne. Buon appetito!

Pasticcio di carne - Step 13

Consigli

Se preferiamo una variante del pasticcio di carne e patate più leggera, usiamo del macinato di pollo o di tacchino. L’importante è non dimenticare di insaporire con un po’ di spezie, come pepe, noce moscata o quelle che preferiamo.

Pubblicità

Pubblicità

Valuta la ricetta

4

7 voti

Esprimi il tuo voto

Commenti (1)

Scrivi un commento
  • Patrizia

    Ho fatto questo pasticcio di carne con l’aiuto della mia bambina. Abbiamo aggiunto anche un paio di foglie di alloro e u pizzico di paprika dolce. Non ho la foto perché non ho fatto in tempo a sfornarla che è subito stata presa d’assalto. Grazie mille Benedetta per la bella ricetta!

    2 Aprile 2024 Rispondi

Nessun file selezionato Seleziona foto

Pubblicità

Redazione

Pasticcio di carne

Nessun file caricato Carica la foto

Fatte in casa da voi

Carica una foto e condividi il risultato

Al momento non ci sono immagini delle vostre ricette

Caricate una foto e condividete il risultato

Carica la tua foto

Pubblicità

Redazione

Pasticcio di carne

Torna su